CONSIGLI UTILI

Consigli utili

8813

Catania è in forte espansione e anche il servizio dei trasporti si sta adattando alle esigenze di questa città e al suo desiderio di modernità.

In aereo
Oltre agli uffici di numerose compagnie di autonoleggio, dall’Aeroporto Fontanarossa è possibile raggiungere diverse parti del centro della città prendendo l’autobus AMT “ALIBUS”, con una frequenza di 25 minuti. Per arrivare in centro impiega circa venti minuti ed effettua le seguenti fermate, vicine ai principali poli di interscambio: Archi, Stazione Est, Libertà, Italia, Verga, Trento, Viale, Bellini Ovest, Stesicoro, Sicilia, Repubblica Sud, Stazione Ovest, Cutelli, Civita, Dusmet, Aeroporto.
Orari
prima e ultima corsa dall’Aeroporto: 4:40/ 24:00
Costi
Il prezzo del biglietto per la linea Alibus è di 4 euro per ciascuna corsa
Info
Il biglietto può essere acquistato: in aeroporto, sul bus in contanti o con pos, con UP MOBILe e presso i rivenditori AMT.

Arrivati in centro potete decidere come scoprire Catania a seconda delle vostre esigenze e della vostra curiosità.

Metropolitana
La prima metropolitana della Sicilia è attiva nei giorni feriali, con una frequenza di circa 10/15 minuti ed effettua le seguenti fermate:
Stesicoro, Giovanni XXIII, Galatea, Italia, Giuffrida, Borgo, Milo, Cibali (in circonvallazione), S. Nullo, Nesima.
Orari
prima e ultima corsa da Nesima: 6:40/20:45 (fino alle 24:00 il sabato notte)
prima e ultima corsa da Stesicoro: 07:00/21:10 (fino alle 24:30 il sabato notte)
Costi
Il prezzo del biglietto è di 1 euro ed è valido per 90 minuti, il biglietto giornaliero costa 2 euro ed è valido per 24 ore e il biglietto integrato FCE-AMT ha un costo di 1,20 euro e vale 120 minuti
Info
E’ possibile fare i biglietti direttamente dalle biglietterie automatiche presenti nelle stazioni. Per il biglietto integrato e gli abbonamenti trimestrali, semestrali e annuali è necessario recarsi nei punti vendita autorizzati.

Linee Urbane
L’AMT di Catania mette a disposizione diversi bus che partono dalla Stazione Centrale, Piazza Cavour, Piazza Borsellino, Piazza della Repubblica e Piazzale Sanzio per raggiungere vari luoghi della città.
Costi
Il prezzo del biglietto è di 1 euro per ogni singola corsa ed è valido per 90 minuti;
Info
il biglietto e l’abbonamento sono disponibili anche in formato elettronico: dal proprio smartphone è possibile sia acquistare il biglietto scaricando l’applicazione “Up Mobile”, sia rinnovare l’abbonamento scaricando “Up Mobile”.

Car sharing
Il servizio di car sharing a Catania è stato seguito dalla società Enjoy che ha messo a disposizione scooter e auto in alcune zone della città.

Bike rental
Sono numerosi i posti dove poter noleggiare le biciclette, come numerose sono le realtà attive sul territorio che promuovono percorsi guidati sulle due ruote.
A breve sbarcherà anche a Catania OFO, il servizio di bike-sharing senza stazioni fisse, utile e conveniente per i brevi spostamenti in città.

Consigliatissimi

A Catania ci sono numerosi musei che meritano di essere visitati.
La soluzione offerta dalle istituzioni catanesi per avere accesso ai musei comunali e girare con i mezzi del trasporto pubblico urbano è attraverso la nuova card turistica Catania Pass.
La card è venduta nei punti di distribuzione dei titoli di viaggio dell’AMT di Catania e presso i musei comunali in abbinamento ad un opuscolo informativo bilingue (italiano e inglese) e si trova, in versione singola e family (fino ad un massimo di quattro persone), in tre tagli di validità di 1, 3 e 5 giorni.

 

Consigli utili ultima modifica: 2018-02-13T08:58:33+00:00 da Luca Meli

info generiche su come arrivare e come muoversi a Catania

    To Top