CONSIGLI UTILI

Una nuova isola pedonale per valorizzare Catania

Via Crociferi

Dettaglio via Crociferi

Il centro storico di Catania è la zona monumentale più importante di Catania. Il turismo è vivace e fervente. Tra le vie “secondarie” che frastagliano la zona, via Crociferi è diventata un’area pedonale ma spesso transitano i veicoli. Il Comune intende espandere l’area creando una nuova isola pedonale in Piazza Asmundo e via Ospizio. L’obiettivo è preservare i complessi monumentali e riqualificare il piazzale adibito a parcheggio. I turisti godranno di un’estensione pedonale in cui potersi muovere con facilità.

Piazza Asmundo 2

La posizione della piazza nel centro storico

Le ricchezze nascoste di piazza Asmundo

I turisti che giungono a Catania si soffermano nel centro storico della città. L’area comprendente la via Teatro Greco e la via Crociferi è tra le più visitate, in particolare per monumenti come la chiesa e l’arco di San Benedetto. Alcuni visitatori non sanno che girando l’angolo dell’inimitabile via turistica vi è la piccola e particolare piazza Asmundo.

La piazza Asmundo ha tre vie di accesso di cui due strade (via San Benedetto e via Ospizio di Beneficenza). L’ultimo suggestivo ingresso al piazzale è accessibile da via della Mecca. Si transita da una piccola stradina ciottolata, alle spalle della chiesa di San Francesco Borgia (in cui emerge uno splendido albero e infine una piccola scalinata). La piazza collega i monumenti in zona dall’interno.

La piazza Asmundo di Gisira è attorniata dall’omonimo palazzo, il monastero di San Benedetto e la chiesa di San Francesco Borgia ma finora è stata utilizzata come area di parcheggio. Il Barocco è stato sacrificato in favore della mobilità catanese. La sosta in zona è spesso praticata dai cittadini che decidono di passeggiare al centro storico anziché dai residenti o possidenti di box.

Piazza Asmundo 1

Dettaglio della piazza

La nuova area pedonale di piazza Asmundo

La delibera della Giunta Pogliese ha preso in considerazione una nuova destinazione d’uso del piazzale. Sarà istituita una zona pedonale tra piazza Asmundo e via Ospizio di Beneficenza. L’intento è riqualificare ed accrescere la vivibilità di questa zona monumentale di Catania.

La via Crociferi è stata inserita nella World Heritage List Unesco e divenuta area pedonale (con risultati discreti) nel 2011. La zona pedonale si estenderà alla zona limitrofa di piazza Asmundo creando un’area senza interruzioni e accrescendo la visione di una Catania turistica.

Saranno diversi i benefici ottenuti dalla nuova destinazione d’uso della piazza come zona pedonale: aumenterà la godibilità del Barocco e proteggerà i preziosi beni architettonici, come la chiesa e l’arco di San Benedetto e l’ex collegio dei Gesuiti.

Piazza Asmundo 3

Dettaglio della piazza

La nuova zona pedonale beneficerà i turisti o danneggerà i residenti?

Il sindaco di Catania motiva la nuova area pedonale: «Il complesso pedonale di piazza Asmundo e via Ospizio costituirà un unicum con la scalinata Alessi, inframmezzato solo da via dei Crociferi, un luogo di ritrovo che richiama anche tanti turisti. È importante prendersi cura di questi straordinari beni architettonici, tutelarli e valorizzarli. Soprattutto dell’area di via dei Crociferi e la zona del Teatro Greco, su cui stiamo aumentando i controlli, affinché tutta la zona si riproponga come la cartolina di Catania».

Senza negare il  beneficio turistico, conseguente all’estensione dell’area pedonale nel centro storico di Catania, qualche dubbio rimane legato a residenti e possidenti di box nella piazza Asmundo. Il Comune ha predisposto il divieto di circolazione dei veicoli facendo salve le categorie autorizzate e coloro che abitano o posseggono aree di parcheggio private, che saranno preventivamente autorizzate all’accesso dal Comando della Polizia Municipale. Saranno i turisti a guadagnarci o i residenti a perderci?

La nuova area pedonale tra piazza Asmundo di Gisira e via Ospizio di Beneficenza creerà un unico collegamento per i turisti intenti a visitare via teatro Greco Romano e via Crociferi. Il minor transito di veicoli diminuirà le possibilità di danneggiamento dei monumenti presenti in zona evidenziando una piccola ricchezza nascosta nel centro storico di Catania.

Marco D'Urso

Autore: Marco D’Urso

Giornalista, spero di vivere di questa passione. Fanatico delle due ruote e della fotografia; pieno di ideali e senza prezzo nel cartellino.

Una nuova isola pedonale per valorizzare Catania ultima modifica: 2019-03-27T22:20:07+02:00 da Marco D'Urso

Commenti

To Top