CONSIGLI UTILI

FlixBus sbarca a Catania: il bus tedesco low-cost promette bene

Flixbus Copertina

Uno dei mezzi di trasporto FlixBus standard

Al momento la mobilità pubblica per chi affronta lunghi viaggi si fonda su autobus e treni che spesso esasperano il viaggiatore tra ritardi e mezzi antiquati. La società di autobus extra urbani FlixBus nasce con l’intento d’offrire un servizio di trasporto low-cost in tutta Europa, con un occhio al sudovest degli USA dal 2018.

Il servizio in Italia ha sede a Milano. Da pochi mesi Catania fa parte dei collegamenti e delle destinazioni della startup tedesca, creata nel 2011 a Monaco di Baviera da Daniel Krauss, Jochen Engert e André Schwämmlein. La rete comprende più di 20.000 collegamenti giornalieri per un totale di 1.200 destinazioni in 26 Stati e tuttora in crescita.

Olympus Digital Camera

Dettaglio del nuovo mezzo di trasporto FlixBus

FlixBus: l’autobus moderno e “nazionale” dalla rapida ascesa

I trasporti pubblici rimangono un valido strumento di mobilità ma disagi e ritardi sono giornalieri, soprattutto in Italia. I biglietti sono considerati tra i più costosi, se non proibitivi per alcune tratte. FlixBus nasce con l’intento di sovvertire quest’idea con autobus moderni e low-cost promettendo “viaggi in autobus a partire da 5€”. L’azienda entra in funzione nel 2013 in Germania, approfittando della fine del monopolio delle ferrovie ed espandendosi nell’intera nazione l’anno successivo.

La crescita dell’azienda tedesca diventa esponenziale fondendosi con MeinFernbusm, utilizzando un modello di business internazionale. Nel 2015 FlixBus apre sedi distaccate in Italia, Francia e Olanda e imposta linee internazionali tra Austria, Svizzera, Belgio, Lussemburgo, Svezia e Danimarca. Dal 2016 l’azienda di trasporti raggiunge tutta l’Europa aggiungendo delle collaborazioni ferroviarie ai suoi servizi. Nel 2018 giunge il grande passo verso gli USA: 28 città collegate con 180 connessioni (ma ne sono previste 1000) e hub principale a Los Angeles.

FlixBus Europa

Uno dei mezzi FlixBus per lunghe tratte

Dettagli del servizio di trasporto low-cost

FlixBus opera su piattaforma di mobilità internazionale collaborando con compagnie di autobus regionali provenienti da tutta Europa che si occupano dell’esecuzione dei percorsi. L’azienda è responsabile delle autorizzazioni necessarie organizzando pianificazione della rete, marketing, politica dei prezzi, gestione della qualità e servizio al cliente. FlixBus si può considerare l’unione tra startup, piattaforma e-commerce e azienda di trasporti ed è la rete di autobus intercity più estesa d’Europa. La mission dell’azienda è offrire un servizio dalla prenotazione semplice, a prezzi vantaggiosi, con standard elevati di comfort, sicurezza e sostenibilità: parole chiavi convenienza e “green”.

Tra App dedicata, servizio WI-FI e tracciabilità GPS FlixBus è u servizio all’avanguardia con un sistema di gestione dinamica dei prezzi che promette sempre l’offerta migliore. L’azienda conta circa 1.000 dipendenti nelle sedi e migliaia di autisti. I numeri sono da grande azienda: 100 milioni di clienti dal lancio di cui 40 solo nel 2017, oltre 2000 destinazioni in 28 paesi con più di 30.000 collegamenti al giorno e partenze ogni 30 minuti. A luglio il servizio arriva in Calabria. A 3 anni dal suo ingresso in Italia con 10 milioni di passeggeri e oltre 300 città collegate l’azienda tedesca conferma l’espansione record nel 2018. Da poco più di un mese FlixBus approda a Catania.

FlixBus come funziona?

Acquisto e convalida online del biglietto

FlixBus a Catania: come funziona? È davvero moderno ed economico?

L’arrivo di FlixBus a Catania è rivoluzionario ed accattivante, sulla carta, soprattutto per chi deve coprire lunghe distanze. Attraverso il sito o l’applicazione è possibile pianificare il viaggio e comperare il biglietto ma rimane il lato umano con la presenza di collaboratori ben informati alle stazioni, preparati anche per clienti stranieri. All’emergere di problematiche è possibile consultare un’ampia sezione FAQ o l’assistenza clienti. Prenotazione e cambio biglietto sono gratuiti. L’azienda tedesca propone anche offerte estemporanee. Considerando FlixBus un servizio trasporti classico, sorprende la possibilità di noleggiare autobus e autista per eventi privati a costo variabile: non è chiaro se sono autobus adibiti a quest’uso esclusivo.

Come funziona? Dopo aver acquistato il biglietto (online, tramite APP o dall’autista) bisogna raggiungere il “capolinea” del servizio FlixBus, a Catania è in via d’Amico, nei pressi della Stazione CentraleI bus hanno posti comodi e puliti (ma ricordiamo che il servizio è recente) con un sistema WIFI che permette un uso medio della banda, web e film inclusi, e dotati di bagno. Il punto forte sono le prese di corrente: nel viaggio breve non ci si accorge quasi della presenza ma nel lungo raggio sono indispensabili. Nel confronto dei prezzi tra FlixBus e altre compagnie emerge un sottile risparmio. Un esempio è la tratta Catania-Roma con un risparmio dai cinque ai dieci euro. L’azienda tedesca offre in più linee inedite con partenza dalla città etnea. Nelle lunghe tratte è possibile uno scambio di autobus, sulla falsariga dello scalo aereo.

FlixBus è un servizio di trasporti innovativo, intento a conquistare il mercato a discapito soprattutto delle aziende regionali. I viaggi sono più comodi ma soprattutto più funzionali per chi viaggia per lavoro con WIFI e prese di corrente. A Catania FlixBus è ancora una chimera tra chi tenta la “sorte” e chi rimane nel tradizionale. Le linee inedite e un servizio economico potrebbero far decollare il servizio anche nell’area catanese.

Marco D'Urso

Autore: Marco D’Urso

Giornalista, spero di vivere di questa passione. Fanatico delle due ruote e della fotografia; pieno di ideali e senza prezzo nel cartellino.

FlixBus sbarca a Catania: il bus tedesco low-cost promette bene ultima modifica: 2018-12-12T09:02:19+02:00 da Marco D'Urso

Commenti

To Top