CONSIGLI UTILI

Cose da fare a Catania la domenica

Lungomare Liberato 1024x572

Cose da fare a Catania ne sono sempre tante ma… la domenica? Cosa si fa, o meglio, cosa si potrebbe fare?

Ci sarebbe una lista di attività: per turisti, ma anche per catanesi imbrigliati nella mollezza tipica del weekend e per chi non riesce a stare mai fermo, anche nel pieno del fine settimana.
Quindi no, non parleremo di mega pranzi dalla nonna e partite viste al bar, o centri commerciali. Potrete fare anche quello, ma nel frattempo potreste anche godervi la città. Gli spunti, per tutti i gusti (e i palati, in senso letterale, per certi versi), sono tanti.

Cose da fare a Catania la domenica

Quindi, hai deciso di rinunciare a friggere melanzane già alle prime ore dell’alba? C’è una bella giornata di sole e quindi preferisci spegnere Netflix e far due passi? O ancora, non vivi a Catania e vuoi scoprire cosa fare la domenica in città?
Ecco qualche suggerimento!

Shopping alternativo: i mercatini delle pulci

Tra le prime cose che potreste fare una domenica mattina ben soleggiata c’è, innanzitutto, un giro ai mercati delle pulci di Catania. Ce ne sono due, per gusti ed “esploratori” di tipo diverso.
C’è il mercato delle pulci al porto, presso gli archi della marina. Lì potrete trovare di tutto e di più, ma un di tutto e di più selezionato con un certo buon gusto. Tante postazioni con oggetti d’antiquariato, gioielli, libri, vecchi telefoni e grammofoni, pelletteria d’altri tempo e dischi: se siete amanti del vintage, c’è da perderci la testa.

Se invece del pezzo d’antiquariato siete piuttosto a caccia di cianfrusaglie o avete parecchio (ma parecchio!) tempo da dedicare alla ricerca nelle bancarelle, c’è un altro mercatino: quello di San Giuseppe la Rena, presso l’ex mercato ortofrutticolo. Bancarelle (e non solo: cumuli di roba su teli a terra, “lape”, camioncini e chi più ne ha, ne metta) a perdita d’occhio. È il mercatino dove trovare davvero di tutto a prezzi d’occasione, ma per trovare il pezzo davvero interessante devi avere il fiuto di un cane da tartufo o un sacco di pazienza. In ogni caso, è un’esperienza!
Da sapere: questo mercatino viene montato davvero prestissimo, talvolta è già tutto pronto all’alba. Altrettanto presto, però, portano via tutto. Conviene quindi sempre andarci non oltre mezzogiorno.

Catania la domenica: parliamo di cibo

La domenica può essere l’occasione per dedicarsi anche al benessere: il benessere che passa dalla tavola. Potrete infatti andare ad uno dei mercatini del biologico dove acquistare prodotti a chilometro zero e d’altissima qualità.
Ogni domenica, sempre presso il porto e precisamente alla Nuova Dogana (Land), trovate infatti Campagna Amica. L’iniziativa coinvolge diversi produttori, da agricoltori ad aziende casearie a produttori di miele e molto altro ancora. Spesso è anche possibile assaggiare queste prelibatezze, o acquistare dolci o piatti preparati proprio con questi strepitosi ingredienti.
Info utili: Campagna amica è aperto dalle 8.00 alle 14.00.

Campagna Amica Catania

Uno scorcio del mercatino bio “Campagna Amica” (fonte foto: https://www.facebook.com/pg/campagnamicacatania/photos/?ref=page_internal)

Altrettanto, anche se l’evento è più sporadico, potete fare i vostri acquisti presso ‘A fera Bio, dove, ai prodotti freschi e biologici, si affiancano attività per bambini, musica dal vivo e la bellissima location: il Monastero dei benedettini. ‘A fera Bio è ogni seconda domenica del mese e ha appena festeggiato un importante traguardo: quindici anni di mercatini!

Cos’altro, in tema cibo, rende la domenica… domenica? Da catanese adottiva, non ho potuto fare a meno che notare questa consuetudine. È un fattore talmente culturale da passare inosservato, ma è proprio il top della catanesità. Se passate da via Plebiscito o altre zone periferiche/popolari, avrete una certezza: non importa quale sia la stagione dell’anno, troverete qualcuno che fa cacoccioli arrosto sui bordi delle strade! Che accanto ci siano le caldarroste o i meloni, o le fragole, non fa differenza. I carciofi, la domenica, ci sono sempre. No carciofi arrostiti? No sunday.

La domenica a Catania: stare in famiglia

La domenica potrebbe anche essere l’occasione per riscoprire non solo la famiglia, come da titolo, ma anche il piacere di stare fuori con gli amici. Tra le attività più spensierate, potreste per esempio fare una passeggiata fino al lungomare, spingervi fino alla bella Ognina.
Se siete abbastanza fortunati potreste anche beccare l’iniziativa “Lungomare liberato“: il lungomare diventa una lunghissima area pedonale dove poter fare correre e giocare i bambini in tutta sicurezza.
In alternativa, potrebbe essere comunque una buona occasione per gonfiare le ruote della bici e farsi una bella pedalata: la pista ciclabile vista mare vi aspetta. A voi, ai vostri amici, e alla vostra famiglia.
E vada anche per la pausa gelato!

Catania Teatro Romano e odeon

Il teatro romano di Catania (fonte: wikipedia)

La passeggiata culturale

Probabilmente ci siete passati e ripassati un sacco di volte davanti; molto meno probabilmente, invece, ci siete entrati. Succede spesso quando si ha così tanta bellezza a portata di mano: ci si affida al “prima o poi”. Stiamo parlando del Teatro Romano e Odeon di Via Vittorio Emanuele, imponente e maestoso, con le sue bizzarrie tutte catanesi.
Sapete che la prima domenica del mese potrete entrarci gratuitamente? Ebbene si!
Allora è proprio forse il caso di sfruttare una giornata di sole e relax proprio per questo: godervi una passeggiata nella storia, nelle sue gradinate e nelle sue gallerie. Potrete ammirare come il teatro si incastri perfettamente con le case tutt’intorno e come sia placidamente percorso dall’acqua, con tanto di fauna. E se ci siete già stati? È l’occasione giusta per tornarci!
Info utili: il sito è aperto dalle ore 9.00 alle ore 17.00.

E voi come passerete questa domenica?!

Natasha Puglisi

Autore: Natasha Puglisi

Dopo aver letto d’ogni, scritto altrettanto, gestito una libreria e compreso la mia vera vocazione, passo al Dark Side dell’editoria: la redazione.
Cosa sapere sul mio conto? Amo la mia città sotto l’Etna, la musica indie, ovviamente la buona letteratura, i viaggi disorganizzati, i biscotti e i pancake (questi ultimi in particolare, li faccio meglio di come faccio i libri). La Sicilia è il mio stato d’animo: non potrei vivere in nessun altro luogo che non le somigli almeno un po’.

Cose da fare a Catania la domenica ultima modifica: 2018-10-19T08:33:08+00:00 da Natasha Puglisi

Commenti

To Top