QUARTIERI

Librino avrà la sua pista ciclabile (tra un paio di anni)

lavoratori impegnati nel rifinire la pista ciclabile a Librino

Il Comune di Catania continua il proprio impegno ambientale. L’esperimento della pista ciclabile persevera tra risultati altalenanti. Il primo passo è stato collegare la Stazione Centrale a piazza Stesicoro, successivamente è stata creata la pista sul lungomare. In seguito all’aggiudicazione del bando per l’appalto, prende forma la pista ciclabile a Librino.

Dal bando alla realizzazione della pista ciclabile a Librino

Il 7 luglio 2017 sul sito del Comune di Catania è stato immesso il bando di gara intitolato “Parco urbano nel quartiere Librino – Pista ciclabile – BII.56/1”. In sintesi l’appalto del documento comprende i seguenti interventi: scavi di sbancamento, pavimentazione stradale, costruzione di muretti, posa in opera di condotte e caditoie, posa in opera d’apparecchi illuminanti, opere provvisionali di sicurezza. Il totale dell’appalto è di 1.479.996 euro.
Tra le opere da realizzare vi è anche la costruzione della pista ciclabile a Librino. Il verbale d’aggiudicazione è giunto il 7 dicembre 2017 dando il via ai lavori. C’è ancora un cantiere ma sono visibili i primi segni concreti della pista.

Percorso della pista ciclabile che si estende in avanti
Primi segni d’ultimazione della pista ciclabile a Librino

Librino: dalla visione del “padre” Kenzo Tange alla realtà

La pista ciclabile a Librino è quasi terminata e dopo il collaudo sarà aperta al pubblico. Il vero dilemma emerge nelle parole di alcuni consiglieri comunali. Seppur inizia a prendere forma, la pista ciclabile potrebbe essere conclusa, ottimisticamente, tra un paio di anni per un totale di circa 3 km. I fondi a disposizione provengono dal Pon-metro e il Patto per Catania.
Rispetto le realizzazioni precedenti, la pista ciclabile a Librino avrà un tocco avanguardistico: striscia in bitume colorato, sedili e un’illuminazione a led. Il percorso prevede il collegamento della scuola Vitaliano Brancati, il campo dei Briganti – quest’ultimi presi in considerazione per sorvegliare il percorso – e la zona del viale San Teodoro.

L'architetto Kenzo Tange in primo piano con alle sue spalle una delle sue opere
L’architetto e urbanista Kenzo Tange non è solo un visionario ma il “padre” del quartiere Librino

C’è anche un lato “green” nella pista ciclabile a Librino. Saranno realizzati nuovi orti urbani e una zona verde. Il primo a ipotizzare un percorso ciclistico è stato il visionario architetto Kenzo Tange, definito il padre del quartiere a cui si è dedicato. L’urbanista giapponese immaginava negli anni ’70 una pista ciclabile a Librino, oltre molto altro, di ben 10,5 chilometri ma attualmente anche un chilometro sembrerebbe un trionfo.

Gli effetti della pista ciclabile sui catanesi

Le piste ciclabili a Catania sono tre: la prima collega la Stazione Centrale a piazza Stesicoro, la seconda (indipendente dalla prima) collega piazza Europa alla circonvallazione, percorrendo il lungomare, mentre l’ultima è un piccolo collegamento tra alcune zone di Librino.
Qual è il riscontro che le piste ciclabili hanno avuto sui catanesi? Al momento i cittadini si dividono tra favorevoli e contrari. Utilizzate a fasi alterne, si nota un utilizzo sempre più intenso della bicicletta e conseguentemente dei percorsi predisposti, ma tuttora non possono essere considerate una valida alternativa a impatto zero.

parte della pista ciclabile a Librino con a sinistra una recinzione
Sono ancora in corso i lavori sulla pista ciclabile

La creazione di una nuova pista ciclabile a Librino potrà certamente favorire l’utilizzo dei mezzi alternativi alle auto ma d’altra parte bisognerebbe collegare efficientemente ogni pista ai trasporti pubblici, creando una vera e propria rete, o il rischio è di sperperare fondi su strutture destinate alla fatiscenza.

Marco D'Urso

Autore: Marco D’Urso

Giornalista, spero di vivere di questa passione. Fanatico delle due ruote e della fotografia; pieno di ideali e senza prezzo nel cartellino.
Librino avrà la sua pista ciclabile (tra un paio di anni) ultima modifica: 2019-10-17T10:26:42+01:00 da Marco D'Urso

Commenti

To Top