itCatania - Emergenza maltempo a Catania, le iniziative di solidarietà

itCatania

ASSOCIAZIONI

Emergenza maltempo a Catania, le iniziative di solidarietà

Emergenza maltempo: numeri utili e iniziative

L’emergenza maltempo che ha interessato nelle scorse settimane la provincia di Catania e che ha colpito duramente la città etnea lo scorso 26 ottobre, ha dato vita a tante iniziative soprattutto di solidarietà, legate a questo evento.

Palaspedini aperto per l’emergenza maltempo

Il palazzetto dello sport di piazza Spedini, sito a due passi dallo stadio Massimino, è divenuto struttura operativa da alcuni giorni, in seguito all’alluvione che ha sconvolto Catania il 26 ottobre causando anche la morte di un uomo oltre a tantissimi danni fisici ed economici. Della Croce Rossa la decisone di allestire un centro di accoglienza per i senzatetto all’interno della struttura ricettiva del Palaspedini, messo a disposizione dal Comune. Il primo cittadino e l’assessore ai servizi sociali hanno voluto dare subito un ricovero ai tanti senzatetto e senza fissa dimora che popolano le strade di Catania. Il comune ha attrezzato la struttura per proteggerli dalla pericolosità delle condizioni meteo. All’interno vi sono allestite circa una quarantina di brande, ciascuna con una coperta, sistemate a bordocampo nel palazzetto per consentire una provvisoria ospitalità a quanti vivevano in situazioni precarie e che hanno trovato la propria abitazione allagata.

L’emergenza e i senzatetto

I clochard accolti sono quelli segnalati e accolti nella struttura comunale gestita ordinariamente dall’assessorato allo Sport, dagli operatori della cooperativa Mosaico dell’Unità di strada di Catania, in collaborazione con la Croce rossa e l’assessorato comunale alla Protezione Civile.

L’appello ai cittadini è quello di donare e portare direttamente nella struttura sportiva, scarpe e giubbotti, a chi ne ha maggior bisogno. Chiunque ha notizia di persone in difficoltà contatti il numero operativo dell’unità di strada del Comune 3287720122 o quello dell’ unità di strada 3277525583.

Un derby di solidarietà fra Palermo e Calcio Catania

Tra coloro che hanno dato vita a una significativa iniziativa solidale vi sono anche giornalisti, dirigenti e calciatori. Proprio i calciatori e dirigenti delle squadre di calcio del Catania e Palermo si sono impegnati attivamente per aiutare gli sfollati.

Al palazzetto dello sport di piazza Spedini, mercoledì 27 ottobre, i giocatori rossazzurri Luca Calapai, Mariano Izco, Andrea Russotto e Leon Sipos, accompagnati dal doppio ex Beppe Mascara hanno dato vita ad un evento storico che mette da parte la rivalità calcistica dei due club, uniti per dare un aiuto concreto. Insieme hanno servito alla mensa, preparato da mangiare, apparecchiato e sparecchiato; tutto è stato fatto per assistere i senzatetto. Inoltre, alcune pasticcerie e bar di Catania hanno provveduto a far arrivare agli ospiti pezzi di tavola calda e per la colazione.

Durante la serata sono stati proiettati due videomessaggi inviati dai presidenti delle due società Dario Mirri e Giovanni Ferraù. Tutti hanno risposto positivamente e con grande solidarietà.

Le Iene Ct Pa
Le società sportive Palermo e Calcio Catania rivali in campo, alleati nell’emergenza maltempo. Foto di Ismaele La Vardera

Le iniziative per l’emergenza maltempo su Le Iene

Il giornalista palermitano Ismaele La Vardera, inviato del programma Le Iene di Italia 1, ha organizzato l’ incontro tra le due squadre. Con sé a Catania ha condotto i calciatori del Palermo Ivan Marconi e Marco Perrotta, il capitano della Primavera Francesco Parisi e il collaboratore tecnico del settore giovanile, ed ex capitano del club, Mario Alberto Santana. Insieme ai colleghi catanesi, i giocatori hanno convinto molti che abitavano per strada a ripararsi all’interno del palazzetto, dopo aver eseguito i tamponi rapidi.

Inoltre, l’inviato tv, assieme ai calciatori, si è recato in via Etnea e a villa Pacini. Qui tutti hanno ripulito l’area, convoglio delle abbondanti acque riversatisi in città. Si è dato vita ad un vero e proprio “derby della solidarietà”, un evento che ha sottolineato l’umanità e sportività dei partecipanti nel dare sostegno a quanti hanno perso anche le proprie attività commerciali e non solo la vita. Ciò ha dimostrato come fuori dal campo siamo tutti uguali, soprattutto quando accadono eventi straordinari come questo.
Il servizio su Le Iene è andato in onda in tarda serata lo scorso 29 ottobre.

cuochi di Ristoworld, la Croce Rossa, il sindaco e l'assessore ai servizi sociali hanno dato accoglienza ai senza tetto all'interno del Palaspedini
Emergenza maltempo. I cuochi di Ristoworld, la Croce Rossa, il sindaco e l’assessore ai servizi sociali hanno dato accoglienza ai senza tetto all’interno del Palaspedini. fonte foto: comune di Catania

I cuochi di Ristoworld a disposizione per l’emergenza maltempo

L’associazione Ristoworld, impegnata in interventi di cucina da campo in varie emergenze come quella ad Amatrice o in Emilia Romagna, zone colpite da un rovinoso terremoto, in questi giorni di emergenza ha profuso tante energie per accudire gli ospiti del Palaspedini. Gli Chef Ristoworld Emergency si sono messi a disposizione per regalare un pasto caldo ai catanesi meno fortunati. Ristoworld, è legata alla Protezione Civile e collabora in situazioni di calamità naturali.

Ciò è avvenuto grazie alla disponibilità del Presidente Marcello Proietto di Silvestro e del responsabile Nucleo Emergency Chef Andrea Finocchiaro che ha coordinato i generosi cuochi etnei che subito hanno usato fornelli, pentole e padelle per preparare piatti semplici ma nutritivi. Il gesto è stato ovviamente molto apprezzato assieme ai pasti.

I cuochi di Ristoworld italia impegnati a preparare pasti caldi per gli ospiti del Palaspedini durante l'emergenza maltempo che ha flagellato Catania.
I cuochi di Ristoworld italia impegnati a preparare pasti caldi per gli ospiti del Palaspedini durante l’emergenza maltempo che ha flagellato Catania.

L’esperienza dei cuochi di Ristoworld Emergency si è conclusa il 31 ottobre, con l’attenuarsi delle avverse condizioni metereologiche, ricevendo il plauso dell’amministrazione comunale e il ringraziamento di molti cittadini. “Siamo fieri di aver prestato servizio per la nostra città e i nostri concittadini”- ha dichiarato lo chef Finocchiaro. “Oltre ai pasti abbiamo dispensato sorrisi, conforto e fatto compagnia ai vari ospiti della struttura, dando e ricevendo!”

L’iniziativa dei volontari di Plastic Free

A dare concretamente una mano alla nostra città, al grido di “Melior de cinere surgo” , diffuso sui social assieme a Rialzati Catania sono stati i volontari dell’associazione Plastic Free, i quali hanno rimosso i tanti rifiuti portati dal nubifragio nelle aree di Piazza Duomo, Villa Pacini, Pescheria, Via Dusmet. Una cinquantina le persone che volontariamente hanno deciso di scendere in strada armati si sacchi, scope, palette e tutti gli altri utensili.

I volontari di Plastic Free Catania impegnati a ripulire i danni dell'emergenza maltempo.
I volontari di Plastic Free Catania impegnati a ripulire i danni dell’emergenza maltempo. Foto tratta dalla pagina Facebook di Plastic Free Catania

Scrive in un post facebook la referente per la provincia di Catania, Rosangela Arcidiacono: “Queste sono le azioni che mi danno voglia di non smettere di combattere. Su due piedi ci siamo riuniti per dimostrare che Catania c’è. Nonostante venga maltrattata giorno dopo giorno c’è chi la ama davvero. Abbiamo fatto un lavoro immane, immenso. Tra fango, detriti e tantissimi rifiuti, abbiamo liberato tante caditoie, abbiamo parlato con la gente e abbiamo gioito perché queste sono le cose che ti riempiono il cuore“.

I volontari sono stati ribattezzati come Gli “angeli blu” , il loro contributo è stato molto apprezzato e necessario per la fruizione dell’area cittadina maggiormente danneggiata. Tutti si sono messi prontamente al lavoro per organizzare concretamente la ripartenza della nostra città. 

L’elefantino d’argento a Celestino Floralde

 Il Sindaco di Catania Salvo Pogliese, lo scorso 12 novembre a Palazzo degli Elefanti, ha insignito con il premio Elefantino d’argento Celestino Floralde, il cittadino filippino che durante il nubifragio ha salvato eroicamente una donna rimasta bloccata dall’acqua attorno a piazza Stesicoro.

Emergenza maltempo a Catania, le iniziative di solidarietà ultima modifica: 2021-11-17T08:53:53+01:00 da SABRINA PORTALE

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x