itCatania Lo chef Andrea Finocchiaro: nuove esperienze fra Italia e Francia

itCatania

NOI CATANESI

Lo chef Andrea Finocchiaro: nuove esperienze fra Italia e Francia

Un talento in ascesa marcato “made in Catania“, stiamo parlando di Andrea Finocchiaro, docente di cucina in diversi istituti alberghieri di Catania, fondatore di Ristoworld Italy e “creatore” di un dolce dedicato a Giovanni Verga.

Lo chef Andrea Finocchiaro è un talento in ascesa marcato “made in Catania“,docente di cucina in diversi istituti alberghieri di Catania, fondatore di Ristoworld Italy e “creatore” di un dolce dedicato a Giovanni Verga.
Andrea è stato scelto per una master class sulla gastronomia e sui cocktail italiani tenutasi nelle scorse settimane in una delle più prestigiose scuole alberghiere di Parigi,  “Lycée Hôtelier Guillaume Tirel” . Vediamo nel dettaglio questa importante esperienza che ha visto la collaborazione fra Italia e Francia.

Lo chef Andrea Finocchiaro e la creazione del dolce “Provvidenza”

Andrea Finocchiaro è salito agli onori della cronaca grazie alla sua intensa attività volta a valorizzare il nostro territorio, i prodotti e tutte le eccellenze prodotte in Italia e in Sicilia. Egli ha dato vita lo scorso anno ad un progetto straordinario realizzando un dolce dedicato a Giovanni Verga e al suo romanzo più celebre, i “Malavoglia”. Finocchiaro ha creato “Provvidenza“, ha donato la sua ricetta affinché tutti i pasticceri catanesi realizzino questo dolce che contiene  limoni e nespole, ma anche i lupini, presenti iconicamente nell’opera verghiana. Clicca qui per leggere la nostra intervista.

L’originale chef ha omaggiato della sua creazione anche Casa Museo di Giovanni Verga, sita in via Sant’Anna, in pieno centro storico. Qui ci sarà anche una riproduzione realizzata in porcellana fredda fatta dalle sapienti mani di Agata Consoli, pluripremiata campionessa di cake design.
Lo chef catanese è una fucina di idee e progetti; da anni con successo si spende per la valorizzazione del patrimonio culturale immateriale enogastronomico siciliano.

Andrea Finocchiaro 2

La proposta di Andrea Finocchiaro per rendere più sicuri i ristoranti

Lo chef catanese, assieme al progettista multimediale e consulente marketing Fabio La Rosa, ha ideato una serie di dispositivi per per limitare la diffusione del Coronavirus all’interno dei locali. Nello specifico, si tratta di un sistema di disinfezione degli ambienti interni e dei tavoli, effettuato attraverso dei diffusori dai abbastanza costi sostenibili; questo innovativo e originale sistema dovrebbe consentire ai clienti o agli utenti di frequentare nuovamente i locali in sicurezza, pur mantenendo le distanze dai vicini e rispettando le regole di distanziamento sociale previste dalle normative Oms per la riapertura.

Lo chef al “Lycée Hôtelier Guillaume Tirel” di Parigi 

Andrea Finocchiaro e la maître sommelier Anita Minardi, esperta nel servizio di sala, nella preparazione di cocktail, docente presso istituti alberghieri di Catania, per il loro curriculum e le loro attività sono stati designati per tenere un’importantissima master class per insegnare ai “cugini francesi” la migliore tradizione italiana della pasta, uno dei capisaldi della Dieta mediterranea, e come scegliere i vini e i cocktail più adatti da abbinare alle eccellenze gastronomiche “made in Italy”. I due professionisti siciliani sono stati per circa una settimana nella capitale francese.

Whatsappimage2021 03 26at20.24.03 960w
Da sinistra: Roberto Ghin, lo chef Andrea Finocchiaro, Laura Giovenco Garrone, Irene Castagnoli e Anita Minardi presso il prestigioso liceo di Parigi

Unione culinaria fra Francia e Italia

Unire la migliore tradizione italiana della pasta, uno dei capisaldi della Dieta mediterranea, e i vini e i cocktail più adatti con le eccellenze gastronomiche Made in Italy, frutto del lavoro prezioso degli chef del Belpaese. Ecco il filo conduttore del progetto che ha avuto gran successo e apprezzamento. Si è trattato infatti di un momento di alta formazione e di generale interesse per la cucina e per gli eccellenti prodotti italiani. Momenti di scambio e confronto costruttivo fra i due paesi leader nel settore culinario e spesso rivali. Presnti la Console generale d’Italia a Parigi, Irene Castagnoli,  Laura Giovenco Garrone,  delegata di Parigi-Montparnasse e promotrice di questa iniziativa.

Andrea insegna a cucinare la pasta

Il talentuoso chef si è occupato di insegnare agli alunni francesi la storia, la realizzazione e la cottura della pasta. La pasta è un piatto iconico italiano da realizzare in modo perfetto. Realizzare e cuocere la pasta è infatti un’arte nata addirittura da precisi calcoli matematici. Andrea Finocchiaro e la professoressa Anita Minardi hanno incantato i partecipanti con creazioni di cucina e abbinamenti di gran classe. 

Finocc
Due eccellenze siciliane di respiro internazionale che in modo costruttivo hanno dato vita a un vero e proprio scambio di esperienze fra Italia e Francia

Altra eccellenza siciliana a Parigi: Anita Minardi

La responsabile di sala Anita Minardi ha spiegato come dar vita a cocktails italiani con taglieri di salumi e formaggi tipici del nostro Paese. Una professionista che vanta al suo attivo specifiche competenze che abbracciano il settore scientifico, quello tecnologico e gestionale. Senza tralasciare gli aspetti di tutela della sicurezza alimentare per il consumatore finale. Strizzando sempre l’occhio alla sostenibilità e al rispetto per la materia prima.
In degustazione, tra le altre prelibatezze, anche l’arancino (rigorosamente con la o, secondo la tradizione della Sicilia orientale!). Non poteva macare il migliore formaggio francese, abbinati allo spritz con lo champagne: una vera poesia!

Lo chef Andrea Finocchiaro: nuove esperienze fra Italia e Francia ultima modifica: 2021-04-30T10:00:00+02:00 da SABRINA PORTALE

Commenti

Subscribe
Notificami
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x