“Tutte le vecchie difese marce” di Martina Asero, la biografia non convenzionale di Goliarda Sapienza (e di tutte noi) itCatania -

itCatania

INTERVISTE

“Tutte le vecchie difese marce” di Martina Asero, la biografia non convenzionale di Goliarda Sapienza (e di tutte noi)

Libro "Tutte le vecchie difese marce"

Tutte le vecchie difese marce”, il nuovo libro di Martina Asero edito da Villaggio Maori, non è solo una biografia (non convenzionale) di Goliarda Sapienza, ma un intreccio di vite e di storie vissute tra l’autrice del libro e la protagonista Goliarda.

Martina e Goliarda, infatti, sono due donne al di fuori di ogni convenzione: in realtà, è possibile trovare molti punti in comune tra il lettore e le storie raccontate. Vi è lo scopo di preservare la libertà di trasformarsi trovando il connubio perfetto per la serenità e pace interiore che ognuno di noi ricerca.

Abbiamo intervistato l’autrice del libro “Tutte le vecchie difese marce”, Martina Asero.

Goliarda 2
Presentazione del libro “Tutte le vecchie difese marce” con Martina Asero

Raccontaci qualcosa di te: perché hai deciso di scrivere “Tutte le vecchie difese marce”?

Il libro nasce da una proposta di Salvatore La Porta di Villaggio Maori. Aveva riscontrato delle affinità fra la mia vita e la vicenda biografica di Goliarda Sapienza e mi ha proposto di scrivere di lei. Non avevo mai scritto su commissione e per la prima volta mi sono cimentata con un genere narrativo diverso dal solito. L’ho intesa come una sfida.

Perché definisci il tuo libro come una “biografia non convenzionale” di Goliarda Sapienza?

Non è la classica biografia narrata in terza persona, ma un intreccio fra la vita di Goliarda che si dispiega in ordine cronologico e la mia vicenda di autrice e donna che ne scopre la produzione, il pensiero e soprattutto la personalità; dunque, non ha nulla di convenzionale. Del resto, Goliarda era una donna al di fuori di qualsiasi convenzione.

Perché “tutte le difese sono marce”?

Il titolo è una citazione dal libro “Il filo di mezzogiorno”, in cui l’autrice ripercorre il proprio percorso di psicoanalisi. Il terapeuta a un certo punto le dice che l’aiuterà a rimuovere tutti i vecchi meccanismi di difesa che avevano funzionato nel passato, ma che adesso non hanno più ragione di esistere e quindi può liberarsene. È un invito per chi legge, per guardare le proprie difese marce, e svestirsene per trovare un nuovo equilibrio e benessere.

Può considerarsi ancora Goliarda Sapienza una Donna da prendere come esempio nella società di oggi?

Dopo averne letto tutta la bibliografia mi sono fatta l’idea di una donna diversa da tutte le altre, intenzionata sopra ogni cosa a essere libera. L’idea di libertà che propugna, però, è anch’essa anticonvenzionale, e non è detto che trovi il plauso di tutte le donne. Di certo il suo è un esempio singolare di adesione al proprio ideale di vita, anche se non corrisponde con il modello più comune.

Le storie di Goliarda si intrecciano con la vita vissuta in prima persona da te. Si tratta, in realtà, di un racconto introspettivo di ogni singola donna?

Credo che ogni vicenda umana sia unica, ma senza dubbio ci sono dei punti di contatto fra le narrazioni di noi stesse che portiamo nel mondo. È difficile non vedersi specchiate nella parabola esistenziale di Goliarda, fosse anche per pochi istanti.

Quindi, qual è il segreto del “salvarsi” dal passato che ripiomba sempre nel presente e non permette di andare oltre?

Questo è uno dei punti in comune più ingombranti che condivido con Goliarda Sapienza, soprattutto in questa fase di vita. E condivido anche la stessa soluzione trovata da lei: la più alta forma di salvezza, per entrambe, è la scrittura.

Goliarda 3
Martina Asero, autrice del libro “Tutte le vecchie difese marce”

Trasformarsi: è questo secondo te l’obiettivo della vita per viverla appieno e senza timori?

Una definizione classica descrive l’intelligenza come la capacità di selezionare l’ambiente e di adattarsi. È un’idea un po’ riduttiva e datata, ma ha ancora parte di valore. La trasformazione di sé, e quindi l’adattamento a ciò che continuamente cambia, è il mezzo a nostra disposizione per non soccombere. Del resto, siamo nati per evolverci, diceva il maestro Battiato, e mi sembra che avesse perfettamente ragione.

Dove possiamo acquistare “Tutte le vecchie difese marce”?

Attualmente è disponibile online sul sito di Villaggio Maori e presso le librerie Motta di Letojanni, Zafferana e Belpasso e la libreria Allia di Misterbianco.

“Tutte le vecchie difese marce” di Martina Asero, la biografia non convenzionale di Goliarda Sapienza (e di tutte noi) ultima modifica: 2024-07-08T07:00:00+02:00 da Valentina Friscia

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x