itCatania - Centro Koros: luogo di ascolto e sostegno per la persona

itCatania

ASSOCIAZIONI ONLUS

Centro Koros: luogo di ascolto e sostegno per la persona

Centro Koros: spazio d'ascolto rinomato dalle molteplici attività

Centro Koros: spazio d’ascolto rinomato dalle molteplici attività

Un punto di riferimento per famiglie, coppie, singoli in cerca si supporto. Una realtà che si rivolge al territorio catanese come ente di promozione sociale. Il Centro Koros è un contesto che negli anni è riuscito a modellare percorsi volti all’anima e all’equilibrio psicologici.

Storia e struttura di un caratteristico spazio d’ascolto

Il Centro Koros nasce nel 2008 sotto il nome di Logos-Famiglia e Minori-Catania con l’intento della cooperazione tra alcune figure professionali. Esse, coese, avrebbero garantito, da quel momento in poi, sostegno a varie categorie. Nel gennaio 2013 la realtà assume l’attuale denominazione, configurandosi come spazio (dal greco Koros, per l’appunto) di ascolto per chi lo volesse. Chi segue un percorso col Centro Koros riceve, oltre che sostegno, accoglienza e tutela. I target cui lo spazio d’ascolto si rivolge all’esterno sono singoli individui, coppie, imprenditori/trici, genitori, minori in difficoltà, gruppi vari. Esso consta di alcune figure professionali, proprio per garantire il benessere dell’individuo e della famiglia. Si tratta di psicologi, psicoterapeuti, counselor, avvocati, il tutto volto a migliorare la qualità di vita.

Centro Koros: stanza per le attività individuali
Centro Koros: spazio d’ascolto rinomato dalle molteplici attività

Attività svolte in questo circuito di supporto

Data la varietà di figure professionali, il Centro Koros offre un ventaglio di attività, sia per per associati/e che non. Alcune di queste si sono interrotte per via dell’emergenza Coronavirus. Le più preminenti sono rimaste. E’ presente l’area legale, erogata da uno staff di avvocati di diritto civile e penale. Questi elargiscono una risposta davanti le difficoltà legali. L’area psicologica costituisce il perno dell’associazione. Un supporto per la psiche garantito da psicoterapeuti e conselour. Si distingue tra counselling psicologico, volto ad orientare l’individuo, il gruppo o la famiglia verso un maggior equilibrio, dalla psicoterapia. Essa è un percorso più lungo rispetto al counselling. Mentre quest’ultimo è più motivazionale, nella psicoterapia si ricorre a più approcci integrati. Si scava a fondo nelle dinamiche deleterie del singolo, della famiglia o della coppia. E’ presente pure, in collaborazione con Agedo Catania, lo sportello di ascolto per l’area LGBT.

Prima dell’emergenza sanitaria il Centro Koros offriva la possibilità di accedere a diversi percorsi di crescita interiore. Training autogeno, laboratori di autobiografia, trattamenti olistici, seminari esperenziali. Sono tutte attività volte ad acquisire una maggior consapevolezza e percezione di sé. Altra collaborazione, per anni, con la presidente di Agedo Catania, Graziella Puglisi, per il laboratorio Emozioni in movimento. Si auspica la ripresa di tutto ciò quanto prima.

Lo spazio d’ascolto coopera con l’USSM (Ufficio dei servizi sociali per i minorenni) di Catania. Si avanza l’inclusione sociale dei minorenni con precedenti penali. Altra cooperazione, col Comune di Catania, concerne i percorsi di supporto alla genitorialità. Ultima, ma non ultima, la collaborazione con la libreria Feltrinelli, in merito a presentazioni di libri e altre iniziative culturali.

Centro Koros: stanza per gli incontro con le famiglie e le coppie
Stanza per gli incontri familiari e di coppia

La barca a vela: cosa rappresenta per il Centro Koros

Dal 2012 l’associazione è parte dell’Unione italiana vela solidale. Da allora ci sono state numerose escursioni con la barca a vela, le quali hanno trovato concretizzazione grazie all’organizzazione di progetti tematici. Invelatamente, Velegalmente sono percorsi caratteristici in cui la barca a vela è metafora di un viaggio interiore. Le escursioni in mare come occasione non solo di confrontarsi con altre persone, anche come modo per guardarsi dentro. Un contesto, come quello marittimo, per la sua quiete e gli orizzonti infiniti, che favorisce l’introspezione.

Il mare apre le porte verso altre visioni di sé, quindi input per volgere ad un’altra narrazione personale. Tutto questo è riscontrabile specialmente col progetto Invelatamente. In Velegalmente è pure presente tale componente, ma in questo caso si evidenzia il riuscire a rapportarsi coi pari e il disintossicarsi da situazioni difficili. Molte escursioni hanno riguardato la circumnavigazione della Sicilia. La vela, essendo all’aperto, è continuata nonostante l’emergenza sanitaria. A tal proposito l’associazione durante il primo lockdown ha adibito lo sportello psicologico telefonico gratuito.

Il Centro Koros è una realtà catanese a cui sta davvero a cuore il benessere individuale, sia quando si è in solitudine, sia nei rapporti interpersonali. E’ parte integrante della rete antiviolenza La Ragnatela. Un contesto che, nonostante le difficoltà, è andato avanti grazie alle figure professioniste che lo compongono. Il suo indirizzo è via Grotte Bianche 150.

Centro Koros: luogo di ascolto e sostegno per la persona ultima modifica: 2021-06-09T14:01:21+02:00 da Angela Strano

Commenti

Subscribe
Notificami
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x