UNICT

Studenti universitari a Catania: un mondo parallelo

Cittadella universitaria - Foto di Cavaleri Francesca

Un breve racconto sulla vita degli studenti universitari a Catania.

Sono circa 42 mila gli studenti universitari iscritti nelle facoltà universitarie di Catania che è la più antica univesità della Sicilia, fondata nel 1432. Ma cosa fanno tutti questi giovani nella nostra città? Ne abbiamo intervistato qualcuno che ci ha raccontato come vivono la loro vita fuori e dentro l’università.

La vita all’interno della facoltà

L’Università di Catania è composta da 17 dipartimenti. Questi sono divisi in macro aree: medica, scientifica, tecnico scientifica, umanistica, economica, politico-sociale e giuridica. Le lezioni, così come ci racconta Francesca di Economia Aziendale, possono cominciare già alle 8 del mattino. Secondo la studentessa: “il piano di studi è abbastanza impegnativo, ma seguendo i professori si può riuscire a dare gli esami, restando in corso“. Il pranzo viene consumato nei bar o nelle mense universitarie. Qualcuno, ma pochi in realtà, tornano a casa per pranzare. Nel primo pomeriggio si torna in facoltà per seguire le lezioni, i seminari o i vari laboratori.

Studenti universitari: la Facoltà di economia di Catania
Facolta di economia di Catania – Foto di Cavaleri Francesca Agata

Gli studenti universitari e lo svago

Cosa fa uno studente universitario la sera dopo un’intera giornata di studio? Siamo andati a fare una passeggiata nella storica Via Etnea e abbiamo trovato Enrico, uno studente di ingegneria. Ci ha raccontato che di solito, la sera sta in casa o si riunisce con i colleghi. Quando vuole uscire per una serata tranquilla, scende a fare un giro in centro o durante le belle serate estive anche una passeggiata sul Lungomare. Ma la città diventa degli studenti universitari il mercoledì sera. Pare che molti locali di Piazza Teatro Massimo siano pieni di studenti. Drink a prezzi contenuti, le numerose feste e i panini con la carne di cavallo in Via Plebiscito sono tappe d’obbligo sia all’inizio che per concludere la serata.
Per chi ama lo sport può partecipare al Palio d’ateneo, una competizione tra le varie facoltà.

Trasporti e studenti universitari

A partire dall’anno accademico 2018/2019 gli studenti iscritti all’Università di Catania possono usufruire dell’abbonamento gratuito ai trasporti pubblici. Sono gratuiti tutti gli autobus della linea AMT (azienda municipale trasporti) e della metropolitana. Sono esclusi gli Alibus e la navetta per l’aeroporto. Come funziona? Basta seguire la procedura di iscrizione sul portale studenti ed allegare la propria fototessera digitale per usufruire del servizio. Quando si sale su un mezzo pubblico occorre mostrare la Carta dello studente rilasciata a tutti gli iscritti all’Ateneo. Anche se si è matricola i mezzi pubblici sono gratuiti: occorre portare con se il pass temporaneo da stampare sul portare studente. L’accesso però è consentito solo nelle stazioni presidiate dal personale della metropolitana.

Bus pubblico per gli studenti universitari
Un bus pubblico per gli studenti. Foto di Cavaleri Francesca Agata

Dormire a fine giornata

Per molti studenti fuorisede la ricerca della stanza dove andare a dormire comincia già in estate. Attorno agli atenei, sono molti i catanesi proprietari di casa che investono sul business degli universitari. Si tratta di appartamenti che solitamente hanno una cucina, un’area living, un servizio e le camere da letto.
I prezzi di locazione variano: da 150-160 euro per un posto letto in doppia, fino a 200 euro per una camera singola. Le camere sono arredate, di solito, con un letto, comodino, armadio, scrivania e sedia. Un business, quello delle camere per studenti che si rinnova tutti gli anni e spesso gli annunci si trovano direttamente nelle bacheche delle università, online sui siti specifici, o leggendo i cartelli affissi sui portoni dei palazzi limitrofi alle facoltà. E per finire, anche le agenzie immobiliari si sono attrezzate a fornire questo servizio.
Catania è sempre più internazionale e anche dietro i banchi dell’università non si fa trovare impreparata. Buono studio a tutti!

Cavaleri Francesca

Autore: Cavaleri Francesca

Laureata in economia aziendale con specializzazione in direzione aziendale. Nella vita proprietaria di un’agenzia immobiliare. Catanese dalla nascita e innamorata perdutamente della propria città. Ama la lettura, gli animali e la verità!
Studenti universitari a Catania: un mondo parallelo ultima modifica: 2019-11-18T10:51:30+01:00 da Cavaleri Francesca

Commenti

To Top