STORIE

Miriam Leone: da Miss Italia ad attrice di successo

Miriam (1)

Miriam Leone è l’attrice italiana del momento: a caratterizzarla sono i capelli rosso-rame, che richiamano il fuoco dell’Etna, gli occhi verdi smeraldo da sirena ammaliante, quel verde della vegetazione della Timpa,  il temperamento, la versatilità, l’eleganza che la rendono la perfetta promotrice della nostra terra e di Catania. Il legame con la città etnea è rimarcato dal fatto che la bellissima attrice, sui social ha coniato l’hashtag #ragazza lavica.

Ecco cosa dice della sua terra:

“Conosci l’energia dell’Etna? Io quando sono stanca, mi stendo su uno scoglio di pietra lavica, anche se è caldissimo, e mi ricarico. E l’acqua sotto al vulcano è frizzante, è piena di vita”.

Miriam Leone, bellezza “made in Catania”

La bellissima modella e attrice è nata a Catania il 14 aprile 1985, ma è cresciuta ad Acireale. Dopo essersi diplomata al Liceo Classico Gulli e Pennisi, si è iscritta alla Facoltà di Lettere di Catania (indirizzo Arti e Spettacolo). Prima di cominciare la carriera cinematografica stava preparando una tesi, sull’emancipazione femminile, partendo dalla pittrice messicana Frida Kahlo.

E’ stata anche  conduttrice radiofonica su Radio Etna Espresso col programma Dupale.

Oggi viene considerata l’esempio da seguire per tutte le aspiranti concorrenti del concorso di bellezza nazional popolare. La bella catanese negli anni si è affermata come persona sempre indipendente, intelligente, coraggiosa e mai banale o retorica.

Da Miss Italia alla tv e al cinema

Miriam Leone non è stata l’unica miss catanese a vincere la fascia di più bella di Italia. Prima di lei era salita sul podio Eugenia Bonino, eletta a Rimini nel 1954,  studentessa diciottenne e commessa in alcuni rinomati negozi di Via Etnea. Erano gli anni d’oro in cui Catania era considerata la Milano del Sud: la squadra rossazzurra era approdata in Serie A, la produzione delle arance della Piana invadeva l’Europa fino alla Russia.

Nella trasmissione L’anno che verrà di Carlo Conti Miriam Leone si è guadagnata il titolo di Miss Prima dell’Anno 2008 con cui ha avuto accesso al concorso di bellezza Miss Italia.

Miriam è stata eletta nel 2008, nella 69esima edizione, dopo essere stata eliminata e poi ripescata alla finalissima; a incoronarla furono Giancarlo Giannini e Andy Garcia, presidenti della giuria. Rinomata come “la prima Miss dai capelli rossi e dal sorriso irresistibile”.  A Miss Italia aveva vinto anche il titolo di Miss Cinema che le avrebbe dato l’opportunità di studiare per tre mesi all’Actors Studio di Los Angeles.

Il concorso è stato il trampolino di lancio per diventare una delle attrici più apprezzate del panorama nazionale.

Miriam Leone ha vinto la sessantanovesima edizione del concorso di bellezza di Miss Italia conquistando il titolo nel 2008 con cui ha avuto la possibilità di iniziare la sua brillante carriera di conduttrice e attrice

Le conduzioni tv

Dopo l’elezione di reginetta di bellezza, Miriam è stata scelta come conduttrice di numerose trasmissioni tv: Unomattina Estate, assieme al critico letterario con Arnaldo ColasantiMare latino accanto a Massimo Giletti , Aspettando Miss Italia, Unomattina in famiglia. Con  Tiberio Timperi  ha condotto  Mattina in famiglia.  La carriera di conduttrice continua con Drugstore, Movie Drugstore,Wikitaly – Censimento Italia Le Iene. Nel 2010  è stata giurata alla seconda edizione del varietà di Rai 1 Ciak si Canta.  A giugno 2011 ha condottto dal teatro di TaorminaNastri d’Argento. Nel 2012 è  stata madrina del Roma Fiction Fest. Il volto di Miriam è stato scelto per la presentazione dei palinsesti Rai 2012/2013.

Le fiction di successo

L’esordio nelle fiction risale al 2012, in particolare ha preso parte alla seconda stagione di Un Passo dal Cielo con Terence Hill, a Distretto di Polizia.  Nel 2014 recita nell’episodio “Il Pianto del Demonio” de Il Tredicesimo Apostolo 2 – La Rivelazione  su Canale5.
Nel 2015 è  in onda su Rai 1 nei panni de La Dama Velata, al fianco di Lino Guanciale e Lucrezia Lante Della Rovere. Successivamente è protagonista della serie 1992-1993 di Stefano Accorsi.
Da settembre invece su Rai 3 sono andati in onda i primi sei episodi di Non Uccidere (ex Delitti in Famiglia)  accanto a Monica Guerritore, Matteo Martari e Thomas Trabacchi. Nel 2017 ha il ruolo di Erminia nel film tv per Rai 1 In arte Nino, incentrato sulla vita di Nino Manfredi, interpretato da Elio Germano. Ha recitato nel primo episodio della serie evento internazionale di Rai 1 I Medici con Dustin Hoffman e Richard Madden.

I film

Dalla tv al grande schermo il passo è stato breve: Miriam ha lasciato la tv per dedicarsi definitivamente al cinema recitando in: Genitori & figli – Agitare bene prima dell’uso, regia di Giovanni Veronesi (2010), I soliti idioti – Il film, regia di Enrico Lando (2011), Fratelli unici, regia di Alessio Maria Federici (2014), La scuola più bella del mondo, regia di Luca Miniero (2014), Un paese quasi perfetto, regia di Massimo Gaudioso (2016), In guerra per amore, regia di Pif (2016), Fai bei sogni, regia di Marco Bellocchio (2016), Metti la nonna in freezer, regia di Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi (2018).

1 Miriam Leone Tutti Sexy Eyes Makeup

Miriam Leone in questi anni oltre che modella è stata conduttrice radiofonica, televisiva sulle reti Rai ed è divenuta volto apprezzato di numerose fiction e pellicole cinematografiche di successo

Gossip e social network

Miriam, dal 2011 al 2015 è stata fidanzata con il tastierista e co fondatore dei Subsonica, Davide Di Leo (Boosta).  E’ stata pizzicata con altri attori con i quali ha avuto brevi flirt, catturando l’attenzione della cronaca rosa. Dal 2017 è fidanzata col collega attore ed ex modello Matteo Martari, conosciuto sul set di “Non uccidere”. Miriam ha molto seguito anche sui social network. E’ una delle influencer più seguite sul web. Sul suo profilo Instagram, condivide scatti per i suoi affezionati follower. Proprio sui social non manca di ribadire il suo legame con la terra natia, con le città del cuore.

Premi

La sua è una carriera in continua ascesa. Ha conquistato un pubblico eterogeneo vestendo di volta in volta diversi panni, mostrando versatilità e professionalità. Negli ultimi anni ha ricevuto:il  Telegatto speciale da Tv Sorrisi e Canzoni, il Premo Fabrique come “Attrice Rivelazione 2015”. Nel 2016 è stata la madrina di “MilleMiglia”. Nello stesso anno ha conquistato il “Ciak d’oro Speciale Serial Movie” per la serie “Non Uccidere”, il “Giffoni Experience Award” e l’Italian Movie Award. A dieci anni dalla sua elezione Miriam è una delle stelle del cinema italiano grazie alla sua grinta e tempra tutta “made in Sicily”.

Seguila su:

Vedi anche: https://catania.italiani.it/la-spada-nel-cuore-la-passione-doro-della-campionessa-catanese-rossella-fiamingo/

fonte foto instagram

Fonte: http://miriamleonefanclub.blogspot.com/

Sabrina Port

Autore: Sabrina Port

Laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna, con il sogno del giornalismo, scrive da alcuni anni su testate locali, cercando di valorizzare quanto di più bello c’è nella nostra Sicilia e a Catania.

Miriam Leone: da Miss Italia ad attrice di successo ultima modifica: 2018-07-24T09:57:21+00:00 da Sabrina Port

Commenti

To Top