I CATANESI RACCONTANO CATANIA

itCatania

CULTURA EVENTI

Etnabook: la seconda edizione del festival del libro e della cultura

il prestigioso Palazzo platamone, conosciuto anche come Palazzo della Cultura è sede di Etnabook e di altri eventi culturali realizzati per Cataniafest

Dopo il grande successo della prima edizione, ad animare il primo weekend autunnale catanese, sarà la seconda edizione di Etnabook, il festival internazionale del libro e della cultura organizzato dall’Associazione No Name, co-organizzato dalla Città di Catania, all’interno del Palazzo della Cultura. Scopriamo i dettagli di questo importante evento che porterà autori, librai, musica e intrattenimento nel cuore della città.

L’edizione 2020 di Etnabook

Una manifestazione, quella di Etnabook, secondo le intenzioni del suo presidente, Cirino Cristaldi, che mira a contribuire alla crescita culturale di una città sempre in fermento. La tematica di quest’anno è: ” Le metamorfosi – Evoluzione e Rivoluzione!” sottolineando l’importanza del cambiamento, della trasformazione, della mutazione, collettiva e individuale. 
L’edizione 2020 del festival si presenta ricca di novità, tra cui la partnership con Catania Book Party, da cui nasce il contest “Siamo tutti farfalle, la Terra è la nostra crisalide”, a cui si potrà partecipare attraverso delle videoletture inerenti il tema del festival. Importante anche il grande spazio dato ai giovani autori. Infine l’esordio della sezione Etnabook Lab. Un evento che si propone ricco di stimoli culturali.

Il tema dell'edizione 2020 di Etnabook è la metamorfosi vista come evoluzione e rivoluzione. L'evento si svolgerà dal 25 al 25 settembre presso Palazzo della Cultura, a Catania. In foto la locandina della seconda edizione del festival.
Il tema dell’edizione 2020 di Etnabook è la metamorfosi vista come evoluzione e rivoluzione. L’evento si svolgerà dal 25 al 25 settembre presso Palazzo della Cultura, a Catania. In foto la locandina della seconda edizione del festival.

Catania “Città che legge”

Durante la conferenza stampa della presentazione dell’evento, tenutasi lo scorso 14 settembre all’interno della presso la Saletta Sant’Agata del Palazzo della Cultura, l’assessore alla cultura di Catania, Barbara Mirabella, ha sottolineato il fatto che la cultura non si ferma. La Mirabella ha dichiarato: “Abbiamo lavorato tanto e continueremo a farlo affinché i giovanissimi comprendano la bellezza della lettura e la ricchezza di perdersi e ritrovarsi tra le pagine di un libro considerandolo un tesoro da scoprire. La nostra amministrazione sarà sempre al fianco di chi, come Etnabook, promuove la lettura. L’intento è riconoscere e sostenere” – conclude l’assessore – “la crescita socio-culturale attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.”

La città di Catania, anche per il 2020, ha ottenuto la prestigiosa qualifica di “città che legge”; l’assessorato punta fortemente sulla cultura, consapevole che la valorizzazione del patrimonio culturale  possono dare un forte slancio al nostro Paese.

117301249 620733111975297 8201337381945278747 O
Un evento ricco di stimoli e messaggi quello di Etnabook che vedrà premiate tante personalità note, fra cui il giornalista e scrittore Antonio Caprarica, l’attrice Barbara Tabita.

Eventi collaterali ad Etnabook

 Diversi gli eventi collaterali al festival, tenutisi negli scorsi giorni a Sant’Agata Li Battiati, Mascalucia, presso la libreria comunale di Gravina. Sabato 19 settembre, nella centralissima Piazza Università, quattro autori hanno presentato ad un pubblico attento le loro opere, con alla spalle la presenza rassicurante dell’Autobooks, la libreria itinerante realizzata all’interno di un autobus, curata da Librincircolo, messo a disposizione dell’Amt per il comune di Catania, ricco di scaffali con libri e riviste da consultare e scambiare, e aforismi appesi tratti dai grandi autori col fine di promulgare e rendere a tutti accessibile gratuitamente la lettura.

119858975 3565734113448724 6866331343354289066 N
L’AUTOBOOKS è stato un o dei protagonisti degli eventi collegati alla seconda edizione di Etnabook. Lo scorso sabato ha sostato a piazza Università, riprendendo la sua attività di libreria itinerante e accompagnando la presentazione delle opere di quattro autori catanesi. Foto di Sabrina Portale.

Il programma

Tre giorni intensi e ricchi di eventi come presentazioni, laboratori per bambini, ecc. La serata inaugurale del 25 settembre, presentata da Paolo Maria Noseda e dall’attrice Ester Pantano, vedrà la premiazione non solo dei vincitori del concorso letterario, ma anche di personaggi del mondo giornalistico, artistico e letterario che si sono distinti per il loro impegno nella cultura, come Antonio Caprarica, Barbara Tabita, Mario Incudine, Leonardo Lodato, Andrea Pitrolino, Giovanni Di Stefano, Fabiola Foti, Gianni Nicola Caracoglia, Fernando Massimo Adonia, Daniele Lo Porto e Luca Vullo. Segui il programma

Il Premio letterario Etnabook – Cultura sotto il vulcano

Per il secondo anno consecutivo la manifestazione indice il Premio letterario Etnabook – Cultura sotto il vulcano. Il concorso ha visto la partecipazione di tantissime opere provenienti da tutte le regioni d’Italia. La premiazione è prevista durante la serata inaugurale del Festival del 25 settembre. La giuria tecnica, che valuterà i lavori partecipanti al concorso, sarà composta da personaggi del mondo dell’editoria, della cultura e del giornalismo. Le migliori opere delle categorie in concorso riceveranno una targa e un premio in denaro.
Il Premio Letterario prevede tre sezioni: a) Poesia; b) Narrativa/Saggio – Premio Enrico Morello (sezione intitolata alla memoria dello scrittore, primo autore vincitore del Premio Etnabook – Cultura sotto il vulcano, prematuramente scomparso); c) Un libro in una pagina.

A completare il quadro sarà anche il concorso dedicato ai booktrailer, una sezione interamente consacrata alla trasposizione cinematografica di opere letterarie organizzata in collaborazione con l’Associazione Dirty Dozen

Obiettivo di questo evento è portare la cultura nelle case dei lettori e degli appassionati. Un festival ricco di messaggi positivi a cui non si può mancare!

Informazioni: per partecipare agli incontri è necessario prenotarsi all’indirizzo [email protected]
Il programma completo qui

Clicca qui per vedere l’evento su Facebook

Vedi anche: La “catanesità” raccontata nell’antologia “Catanesi per sempre”.

Etnabook: la seconda edizione del festival del libro e della cultura ultima modifica: 2020-09-23T12:55:46+02:00 da Sabrina Portale
To Top