Premio alle eccellenze catanesi del 2022

itCatania

NOI CATANESI PERSONAGGI

Premio alle eccellenze catanesi del 2022

Trophies 710169 960 720

Si amplia sempre più la lista delle eccellenze catanesi che si sono distinte in questi mesi del 2022 ricevendo illustri premi e riconoscimenti. Scopriamo chi sono.

Le eccellenze catanesi premiate in questi ultimi mesi del 2022

Il 2022 che sta per volgere al termine ha visto allungarsi la lista dei nomi di tanti e tante catanesi impegnati con dedizione, spirito di sacrificio, creatività e sperimentazione nel lavoro, studio e ricerca in diversi campi e settori: dalla medicina alla musica, dall’architettura allo spettacolo fino all’enogastronomia.

Tanti sono stati i premiati quest’anno, numeri che portano alto il nome di Catania.

Award 3961319 960 720
Tante le eccellenze catanesi premiate nel corso del 2022; foto da Pixaby

Il premio internazionale di architettura

Il Premio internazionale di architettura assegnato al Mudec di Milano allo studio associato Cantone & Ortoleva di Catania, con l’ingegnere Giuseppe Motta. Lo studio ha vinto grazie a un progetto di una piscina realizzata all’interno di un agrumeto alla Piana di Catania, fra il capoluogo e la vicina città di Misterbianco. L’opera, firmata da Ortoleva, pone un contatto stretto con la natura circostante, che penetra all’interno del manufatto e richiama influenze arabe.

Nel progetto della piscina affiorano i cortili messicani aperti verso il cielo, le pavimentazioni dei bagli siciliani, le scalinate dei ghat del Gange, i rivestimenti dei Riad di Marrachech. Il tentativo di integrare il paesaggio impone sguardi verso la natura che circonda il manufatto, lo scenario agricolo penetra prepotente e si riflette nello specchio d’acqua. Infine la scelta della ceramica monocromatica che riveste le superfici interne mutua quella della natura circostante e della Sicilia contadina con la dialettica tra la storia geologica e il succedersi delle colture agricole.

Una ventina i progetti finalisti tra i quasi 150 giunti da tutto il mondo per le quattro sezioni del Grand Prix di architettura. Un successo per Catania!

Microscope 4415777 960 720
Tanti i premi alle eccellenze catanesi dell’Università di Catania fra docenti e ricercatori; foto da Pixaby

I premi ai ricercatori catanesi

I riconoscimenti più prestigiosi riguardano ricercatori di Unict. Fra i primi premi assegnati nel 2022 importante è quello dato a Filippo Torrisi, 32 anni, ricercatore del laboratorio di Fisiologia cellulare e molecolare, del dipartimento di Scienze biomediche e biotecnologiche dell’Università di Catania, il quale ha vinto la borsa di studio della Fondazione Veronesi. Il dott. Roberto Fiorenza ha ricevuto il premio “Robert Karl Grasselli 2022” al XXII National Congress of Catalysis organizzato dal Gruppo interdivisionale di Catalisi (Gic) della Società Chimica Italiana. Esso viene assegnato a due giovani scienziati italiani operanti nei centri di ricerca sia accademici che industriali, che abbiano portato contributi di particolare rilievo scientifico, innovativo o applicativo, nel settore della catalisi eterogenea in fase gas.

Premiati anche il ricercatore Andrea Magrì per le sue ricerche sull’Alzheimer e la docente Margherita Ferrante.

Il premio ITWIIN 2022 alla Prof.ssa Margherita Ferrante

Alla docente Margherita Ferrante, direttore del Laboratorio di Igiene ambientale e degli Alimenti del dipartimento “Ingrassia” dell’Università di Catania, ha vinto il premio nazionale industria ITWIIN 2022 assegnato dall’Associazione Donne Inventrici e Innovatrici. Alla prof.ssa Margherita Ferrante è stato conferito il Premio Menzione Speciale per il Sostegno all’Innovazione. Grazie al progetto “Selezione della diagnosi con informazioni di rilevanza oncologica da rapporti di testo libero di istopatologia. Un approccio di apprendimento automatico di Intelligenza Artificiale.

La borsa di studio FUV a Filippo Torrisi

Il dott. Torrisi ha ricevuto il “Post-doctoral Fellowships 2022 award”, un riconoscimento della Fondazione Umberto Veronesi (Fuv), per il suo progetto sulla valutazione degli effetti fisiopatologici indotti da radiazioni ionizzanti su tumori radio resistenti mediante modelli in vitro e in vivo. Il progetto con cui Torrisi ha proposto la sua candidatura alla borsa Fuv 2022 si pone l’obiettivo di indagare e superare i meccanismi di radioresistenza del glioblastoma, un tumore maligno che si localizza nel cervello o nel midollo spinale, rilevandone i processi di immunosoppressione e riprogrammazione metabolica che vengono innescati in risposta al trattamento.

Il fine ultimo del progetto è quello di rilevare i meccanismi biologici di radioresistenza per proporre strategie terapeutiche innovative che potranno fornire un contributo importante per la cura di tumori difficilmente operabili chirurgicamente.

Andrea Magrì premiato per le sue ricerche sull’Alzheimer

E’ un ricercatore di Biologia molecolare dell’Università di Catania. Magrì ha ottenuto un finanziamento di oltre 40 mila euro per un progetto che si propone di valutare in un topo il putativo effetto benefico del peptide NHK1 nel contrastare la disfunzione mitocondriale associata alla malattia dell’Alzheimer. Il titolo del progetto finanziato a Magrì è “Using NHK1 interfering peptide to recover mitochondrial dysfunction in Alzheimer’s disease”. Lo studio fornirà informazioni utili all’individuazione di nuovi approcci tecnologici e possibili target farmacologici.

Covid 19 5752221 960 720
Numerosi studi delle eccellenze catanesi premiate riguardano la ricerca medica; foto: Pixaby

Premi ai musicisti

Poche settimane fa il giovanissimo pianista Nicolò Ferdinando Cafaro ha vinto il prestigioso Premio Venezia. A lui oggi si aggiunge il prof. Gianluca Campo del Conservatorio Bellini di Catania che ha vinto il concorso di Primo Flauto al Teatro La Fenice di Venezia.

Premi alle artiste e artigiane catanesi

Fra gli altri premiati spiccano la chef glacier catanese Serena Urzì con il “Premio Mondo Donna 2022, IX edizione” per la sezione enogastronomia. Ogni anno, infatti, il Premio viene conferito a tutte quelle donne che si sono distinte nei diversi ambiti lavorativi, nel mondo dello spettacolo, della cultura, del sociale e, appunto, dell’enogastronomia. Serena è responsabile del laboratorio dello storico “Bar Ernesto”, sul lungomare catanese.

La docente Santina Fragalà, è stata insignita per il video “Il Flessibile” del Premio Filmagogia 2022 a Venezia, nei giorni della 79ma Mostra d’arte cinematografica. Il videoclip di Santina Fragalà, docente di Grafica e Laboratorio audiovisivo e multimediale, è stato realizzato per gli allievi del liceo artistico “Lazzaro” di Catania, con musica e testo di G. Giacalone.

Il titolo di Mister Italia a Walter Zappalà

Il 23enne catanese Walter Zappalà ha vinto il titolo di Mister Italia 2022. È laureato in Scienze Politiche ed è il figlio del candidato sindaco Lanfranco Zappalà. Lavora come modello ed è un grande appassionato di moda, sport e spettacolo. Ha già partecipato a diverse trasmissioni tv.

Le campionesse e i campioni catanesi

Infine tanti successi hanno riguardato le sportive e campionesse catanesi nella scherma, spada, nuoto, ecc. Ricordiamo la vittoria nella Coppa del Mondo riservata alle gare a squadre di: Rossella Fiamingo, insieme a Federica Isola,Giulia Rizzi e Roberta Marzani. Anche un’altra atleta nata nella città dell’Elefante, Alberta Santuccio, ha spiccato nella spada femminile. A Bonn secondo posto nel fioretto maschile per la squadra composta dall’acese Daniele Garozzo.

Questi alcuni dei tantissimi premiati per il loro talento che portano alto il vessillo della nostra città. Ci auriamo che la lista di premiati catanesi si accresca nel 2023.

Premio alle eccellenze catanesi del 2022 ultima modifica: 2022-12-28T23:15:11+01:00 da SABRINA PORTALE

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x