I CATANESI RACCONTANO CATANIA

itCatania

LO SAPEVI CHE

Ricovery fund: i tanti progetti per il miglioramento di Catania

Ricovery fund: Soldi da impiegare - Foto: Pixabay

Il comune di Catania in linea con gli altri comuni italiani ha presentato la propria programmazione in merito al Ricovery Fund.
Il Vicesindaco Bonaccorsi ha spiegato la sinergia nata con l’Ente Città Metropolitana e anche i criteri riportati nelle linee guida elaborate dal Governo ai fini di definire i punti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Secondo Bonaccorsi: ” La programmazione proposta è in linea con quanto indicato dall’Assessore alle Politiche Comunitarie della Città di Catania. Tutti i progetti risentono di interventi che devono rispondere all’obiettivo di costruire una nuova Europa.
Una Unione Europea più verde, digitale, inclusiva e resiliente nella prospettiva del post Covid. Un concetto ampiamente ribadito da tutti gli stati membri.

Ricovery Fund: riprogettazione della città di Catania - Foto: Pixabay
Ricovery Fund: progettare e migliorare Catania – Foto: Pixabay

Ricovery fund: i progetti d’investimento su Catania

I progetti sono tutti realizzabili in un arco temporale che va tra i due e i cinque anni e sono relativi all’inclusione sociale e allo sviluppo delle reti informatiche. Grande attenzione al superamento del digital divide, alla tutela dell’ambiente e all’incentivazione delle energie rinnovabili.
Vanno segnalati anche la riqualificazione dei quartieri San Berillo e della Civita. Non mancano le opera di abbellimento come la sistemazione di piazza Verga, in cui è previsto un parcheggio multipiano interrato e un parco lineare pubblico con mobilità sostenibile lungo il viale Kennedy.
La riqualificazione del litorale andrà da piazza Mancini Battaglia a piazza Europa e interesserà anche lo stadio Massimino e di Cibali.

Ricoveryfund- Lavori stradali-Foto:pixabay
Possibile cantiere in città- Foto: Pixabay

Ricovery found: gli interventi sulle strade

Non mancano gli interventi di rifacimento di strade e marciapiedi e l’incremento dell’uso del fotovoltaico per l’illuminazione. In programma ingenti interventi anche sulla circonvallazione e la realizzazione della pista di tre km dell’aeroporto. Oltre, alla monorotaia per il collegamento dei paesi pedemontani e al miglioramento strutturale e antisismico di scuole ed edifici pubblici. Sempre Bonaccorsi ha evidenziato che “le idee progettuali sviluppate sinergicamente potranno ancora essere integrate e meglio precisate in una seconda fase, auspicabilmente con tempi più ampi, visto che per ora ci è stato chiesto solo di mandare schede compilative. Schede in cui abbiamo manifestato i propositi che riteniamo fondamenta.
Tutti interventi che hanno lo scopo di riaccendere il motore di sviluppo della provincia etnea.

Ricovery fund: i tanti progetti per il miglioramento di Catania ultima modifica: 2020-09-28T09:37:38+02:00 da Cavaleri Francesca
To Top