I CATANESI RACCONTANO CATANIA

itCatania

LO SAPEVI CHE

Covid19 a Catania: buon senso, rispetto e iniziative lodevoli 

Covid19 mappa Italia

Catania, come tutto il resto della nostra Penisola, è diventa “zona protetta”.
Le misure restrittive messe in atto dal Governo e che avranno efficacia fino al 3 Aprile, hanno il preciso scopo di contenere la diffusione del virus Covid19 ed evitare che il numero di contagi continui ad aumentare.
Questo è possibile farlo soprattutto evitando spostamenti se non strettamente necessari e ogni forma di assembramento.
Il che significa che accalcarsi nei supermercati, non trovandoci alle soglie di un’epidemia alimentare, non ha senso e mette a repentaglio la salute di tutti.

Inoltre, non sono previste limitazioni al transito e all’attività di carico e scarico delle merci. Anzi, gli esercizi commerciali dediti alla vendita di generi alimentari possono restare aperti anche il sabato e la domenica. Quindi, sugli scaffali dei nostri supermercati, non mancheranno mai alimenti e beni di prima necessità.
Evitare di stare all’interno di luoghi chiusi affollati, non significa segregarsi in casa. Una passeggiata all’aria aperta, al mare o in montagna, mantenendo la distanza di sicurezza da altre persone, può fare solo che bene.
E’ fondamentale osservare sempre le direttive emesse dal Ministero della Salute.

Buon senso e rispetto reciproco

Le parole d’ordine devono essere buon senso e rispetto reciproco. Prevenire il contagio e non adottare comportamenti che possano mettere a rischio la propria salute e quella degli altri. Questa è l’arma vincente che ci farà uscire da questo incubo quanto prima e ci aiuterà a sconfiggere il Covid19.
Catania al momento è la provincia più colpita dell’Isola con 27 persone contagiate su 54 casi registrati in Sicilia. Tuttavia, è proprio davanti alle difficoltà che cittadini, enti, associazioni e privati si stanno adoperando mettendo in atto iniziative volte a sostenere le categorie più fragili.
Coerentemente con la nostra linea editoriale, preferiamo contrastare allarmismi e catastrofismi, riportandovi alcune di queste iniziative.
Vi invitiamo a segnalarci altre idee utili da condividere.

Contro il Covid19: le iniziative lodevoli sul territorio

L’associazione Gammazita ha scelto di combattere il coronavirus con la solidarietà, mettendosi a disposizione di anziani e persone a rischio, per andare a comprare generi alimentari e farmaci.

Apprezzabile anche l’iniziativa del gruppo Gruppo Arena Decò che ha annunciato di rendere gratuita fino al 31 Marzo la spesa a domicilio per gli Over 65. Il servizio sarà erogato attraverso la normale procedura di prenotazione telefonica in tutti i negozi aderenti all’iniziativa.

A livello nazionale, vi ricordiamo che in collaborazione con FederFarma, su tutto il territorio nazionale è attivo il numero verde 800 189 521. Prevede la consegna gratuita dei farmaci a domicilio per casi non urgenti ed è riservato esclusivamente alle persone che sono impossibilitate a recarsi in farmacia e non possono delegare altri soggetti.

Covid19 a Catania: buon senso, rispetto e iniziative lodevoli  ultima modifica: 2020-03-10T14:25:31+01:00 da Caterina Spadaro
To Top