itCatania - Zona rossa: Catania fino al 31 gennaio sarà di colore rosso

itCatania

CONSIGLI UTILI

Zona rossa: Catania fino al 31 gennaio sarà di colore rosso

Zona rossa: Catania e la Sicilia rosse fino al 31 gennaio 2021

Il 15 gennaio scorso il presidente della Regione Sicilia ha emanato una nuova misura restrittiva nei confronti dell’intera isola. Decretando così la zona rossa per la Sicilia. Infatti, le misure richieste da Musumeci al Presidente del Consiglio sono state accolte e da giorno 16 gennaio a giorno 31 ci si muoverà seguendo le regole della zona rossa.

Catania, ovviamente, si comporterà di conseguenza, anche perché i contagi solo nella nostra provincia salgono, in questi giorni, a più di 400. Nonostante le misure restrittive la nostra Regione continua a comportarsi egregiamente sulla questione somministrazione vaccini. Dato, questo, che fa ben sperare per i prossimi mesi. Per quanto riguarda cosa si potrà e cosa non si potrà fare nella nostra città, durante il periodo di zona rossa, vi chiariamo le idee noi di #itCatania. Anche perché la confusione è tanta.

Decalogo Coronavirus- trasmesso dal Ministero della Saluta
I 10 punti forniti dal Ministero della Salute per prevenire l’epidemia da coronavirus- www.salute.gov.it

Scuole nella zona rossa

Ripartono le scuole fino alla prima media con la didattica in presenza. Erano rimaste ferme dopo le vacanze di Natale in attesa di capire il procedere dell’epidemia Covid-19. Mentre dalla seconda media in poi si procederà con la DAD (didattica a distanza).

Spostamenti

E’ vietato spostarsi all’interno della Regione, salvo che per comprovate esigenze lavorative, motivi di salute e necessità. Non si potrà circolare neanche all’interno del proprio comune se non per motivazioni di necessità (ad esempio il dover acquistare alimenti e beni di prima necessità), e comunque si dovrà portare con sé l’autocertificazione.
Importante: nonostante il DPCM nazionale preveda, per la zona rossa, la visita di massimo due persone a congiunti e parenti, l’ordinanza di Musumeci annulla questa possibilità fino al 31 gennaio. Quindi, anche qui a Catania non si potrà andare a trovare amici e congiunti.
Inoltre, tutti coloro che arrivano nell’isola saranno sottoposti ai dovuti controlli, tra cui test rapidi.

quarantena a Catania
Quarantena a Catania

Negozi

In questo fine gennaio catanese, le attività commerciali che resteranno aperte in zona rossa saranno: negozi di generi alimentari e di prima necessità, lavanderie, barbieri e parrucchieri, edicole, tabaccai, farmacie e parafarmacie. Chiusi i centri commerciali, negozi di abbigliamento, centri scommessa e gioco, i mercati, palestre e piscine, centri estetici, etc. Restano aperti, ma solo per l’asporto fino alle 18.00, i bar ed è consentito asporto e delivery per ristoranti e pizzerie.

Sport nella zona rossa

L’attività fisica si potrà effettuare all’aperto all’interno del proprio Comune di residenza, ma singolarmente. Mentre, l’attività motoria (vale a dire ad esempio passeggiate) solo nei pressi della zona abitativa.
E’ tenuto l’obbligo per tutti i cittadini di indossare le mascherine, all’aperto e nei luoghi pubblici, e di evitare occasioni di assembramento.
Rimane costante il coprifuoco dalle 22.00 alle 5.00.

Infine, di seguito ricordiamo i drive-in nella città in cui è possibile effettuare il test rapido gratuitamente: segui il link.

Zona rossa: Catania fino al 31 gennaio sarà di colore rosso ultima modifica: 2021-01-18T09:04:37+01:00 da Manuela de Quarto

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x