I CATANESI RACCONTANO CATANIA

itCatania

ARTIGIANATO

Mascherina drop e mascherina in tessuto: le idee siciliane

mascherina drop

La Sicilia è sempre ricca di risorse, si sa. Ed anche in stato di emergenza sanitaria, escono fuori brevetti di ricercatori competenti per far fronte alla pandemia. È made in Sicily infatti la mascherina drop, lavabile e multiuso per la sicurezza civica contro il Coronavirus. Un’azienda di Ragusa l’ha progettata ed è pronta per la sua fabbricazione a fine mese. I primi prototipi sono stati donati alla protezione civile, alle strutture sanitarie e ai vigili del fuoco.

La mascherina drop brevettata dai ricercatori

Dotata di visiera staccabile, la mascherina drop pare sia un deus ex machina in un momento tanto caotico quanto pessimistico in fatto di rifornimento di dispositivi di protezione anti contagio. La preoccupante limitazione di utilizzo di take kit, l’essere usa e getta, crea difatti un aumento della domanda. Aumento che non può essere soddisfatto per mancanza del numero di fabbricanti in tutta la nazione. La drop è frutto del Centro di ricerca e sviluppo e della collaudata capacità evolutiva della Cappello Group. Non solo risolve il problema prima esposto, riduce inoltre l’impatto sull’ambiente non dovendo smaltirle subito dopo l’utilizzo. Un problema questo che affiora specialmente nella fase 2.

Drop
Mascherina drop realizzata da ricercatori ragusani

L’ispirazione siciliana è anche fashion

Oltre alla ricerca e alla mascherina drop, arrivano soluzioni anche da creativi e designer: è il caso del negozio catanese Ibridi che decide lo scorso 10 marzo di produrre delle mascherine handmade e coloratissime. «L’idea è venuta alla mia collega e amica Cool Lalla – ci racconta Andrea Gangi, proprietario di Ibridi –. Non sono un presidio medico sanitario, ma con l’aggiunta di un filtro casalingo possono essere d’aiuto. Inizialmente le realizzavamo solo per persone obbligate ad uscire per motivi di lavoro e a personale ospedaliero. Poi abbiamo deciso di realizzarle anche per privati».

95361030 10156916859226850 3641750912566820864 N
mascherine realizzate da Ibridi – foto di Andrea Gangi

La mascherine sono in regalo con l’acquisto di uno dei prodotti del negozio. Sono realizzate con scarti di tessuto delle collezioni di Ibridi. «Non essendoci spese –continua Andrea –, ci sembrava giusto e corretto mettere a disposizione quello che sapevamo fare».

Mascherina drop e mascherina in tessuto: le idee siciliane ultima modifica: 2020-05-14T15:09:06+02:00 da Martina Tolaro
To Top