NOI CATANESI

L’amore dei catanesi “acquisiti” per la nostra terra

Piazza del Duomo a Catania

È sempre molto triste lasciare la propria città per trasferirsi in un altro luogo, lontano dai propri familiari e da una realtà nota. Ma se fosse proprio Catania la città dove trasferirsi? Quel che è certo è che i catanesi acquisiti sono sempre più numerosi.

Molti lasciano la propria terra con qualche lacrima che scorga dagli occhi, giungono a malincuore in un nuovo posto, una nuova realtà, a cui dicono, che ci si abituerà con il passare del tempo.
Negli ultimi anni stiamo assisstendo a un fenomeno in controtendenza: infatti, s
e da una parte esiste una gran numero di siciliani che emigrano all’estero lasciando la propria isola in cerca di fortuna, ci sono tanti, italiani e non, che invece scelgono di trasferirsi proprio a sud.
Ma cosa pensano i “non catanesi” della nostra terra e dei suoi abitanti?

L'amore per Catania dei catanesi acquisiti

L’amore per Catania dei catanesi acquisiti

Catanesi acquisiti: cosa pensano della nostra terra

Noi di itCatania l’abbiamo chiesto in un sondaggio fatto nel nostro gruppo Facebook Catania e i Catanesi. Ne è venuto fuori che molti di quelli che si sono trasferiti nella nostra città sono riusciti a trovare abbastanza velocemente l’armonia che avevano lasciato nella loro città d’origine. Ad esempio, una nostra lettrice di origine napoletana ha raccontato che “i catanesi sono persone meravigliose, cordiali e molto socievoli. Insomma, proprio come noi napoletani. Ed è proprio per questo motivo che affermo con tutto il cuore W IL SUD! La sua gente è davvero meravigliosa!”.

Il simbolo di Catania: l'elefante. Credits: OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il simbolo di Catania: l’elefante. Credits: OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Catanesi doc? Se c’è l’amore, lo è anche chi non è nato a Catania

L’amore per Catania da parte di chi è nato qui è ineguagliabile. Ma molto spesso siamo noi catanesi a non riconoscerne la sua immensa bellezza. Tuttavia, è proprio l’approccio della gente che vive e ama la città a far innamorare immensamente i turisti e i nuovi arrivati.
E chissà se qualche lacrima gli bagna gli occhi quando devono ritornare nelle loro case…
Ciò che è certo è che i “non catanesi” in realtà diventano parte importantissima per la città, perché mostrano al mondo intero, tramite i loro occhi innamorati, che in realtà trasferirsi in un nuovo luogo può essere davvero molto piacevole, soprattutto se la destinazione è la Sicilia, con la sua Catania.

Valentina Friscia

Autore: Valentina Friscia

Chi sono io? Un’amante della vita, della lettura, degli animali e della propria città. La versatilità è una delle mie virtù, così come l’enorme pazienza nei confronti del genere umano. L’amore per i libri e per la scrittura mi ha permesso di accedere ad un mondo fino a poco tempo fa sconosciuto: l’arte del giornalismo con tutte le sue sfaccettature.

L’amore dei catanesi “acquisiti” per la nostra terra ultima modifica: 2019-10-03T14:00:27+02:00 da Valentina Friscia

Commenti

To Top