itCatania

PIAZZE

Nuovo aspetto e riqualificazione per le rotatorie catanesi

131919860 10159056921836369 9168211511714718520 O

Il capoluogo etneo, grazie alla collaborazione con alcuni sponsor privati, sta realizzando dei lavori di ristrutturazione e abbellimento delle rotatorie site lungo la circonvallazione di Catania. Vediamo i dettagli di questa importantissima iniziativa che riqualifica punti nevralgici stradali della nostra città.

Sistema della sponsorizzazione

Il Comune di Catania, seppur in dissesto economico, ha dato vita a un progetto di riqualificazione di aree importanti a costo zero grazie al sistema di sponsorizzazione privata.

L’amministrazione comunale mira a coinvolgere soggetti privati, che potranno apporre il logo e la dicitura pubblicitaria dell’azienda sulle rotatorie in cambio dell’esecuzione dei lavori di ripristino di alcune aree.
A rispondere all’appello: la Catania Multiservizi SPA, la concessionaria di auto Comer Sud e il gruppo KALiPST, composto da sei aziende leader nel territorio come:  “Automobile di Alì & C.” car service, le auto Peugeot, Palmeri pneumatici, Salerno refrigerazioni, Katanè Gruppo FCA e Tomarchio pasticceria siciliana.

Il progetto del Comune di Catania per le rotatorie

L’iniziativa rientra nell’ambito di un piano di risistemazione del sistema delle rotatorie della circonvallazione, avviato nei mesi scorsi dal sindaco catanese e dal capo di Gabinetto, Giuseppe Ferraro. Si vuol realizzare un progetto di restyling delle zone a verde dell’intera circonvallazione, da Monte Pò a Ognina.

E’ nei progetti dar una vera e propria “best practice” amministrativa, con lo scopo di congiungere la zona residenziale di Nesima con la circonvallazione, mediante spazi a verde in cui spiccano piante e prodotti autoctoni come agrumeti, vitigni, carrubi e pistacchieti di Bronte.

La rotatoria dell'ex Tondo Gioieni, abbellita nella scorsa estate e completata lo scorso 31 dicembre grazie alla Multiservizi e al sistema di sponsorizzazione privata avviato dal Comune di Catania.
La rotatoria dell’ex Tondo Gioieni, abbellita nella scorsa estate e completata lo scorso 31 dicembre grazie alla Multiservizi e al sistema di sponsorizzazione privata avviato dal Comune di Catania. Fonte foto: pagina Facebook Salvo Pogliese sindaco.

Rotatorie: Tondo Gioieni

La prima area a essere interessata dai lavori di riqualificazione è quella dell’ex Tondo Gioeni, abbattuto per la realizzazione della rotonda; proprio qui, gli operatori del Comune e della società Multiservizi, hanno allargato anche il giardino verticale che ricopre parte del muro che costeggia la circonvallazione già dalla scorsa estate e piantato delle piante. I lavori sono proseguiti fino al 31 dicembre scorso. La rotonda è stata abbellita con delle piantine e del brecciolino ma necessita ancora di verde.

Quella di Monte Po è la rotatoria più grande di Catania e della Sicilia, per via dei suoi 6 mila e 200 metri quadrati.
Quella di Monte Po è la rotatoria più grande di Catania e della Sicilia, per via dei suoi 6 mila e 200 metri quadrati. Per riqualificarla e abbellirla la Comer Sud ha investito 250 mila euro. Fonte foto: https://www.siciliareport.it/

Rotatorie: Monte Po

Sabato 19 Dicembre, il sindaco Salvo Pogliese ha inaugurato la nuova grande rotonda che immette a Catania, nella zona di Monte Po, a ridosso dell’ospedale Garibaldi. Si tratta di un punto nevralgico, l’ingresso e l’ uscita della città, fatta da una serie di svincoli abbandonati da 15 anni, dall’abbattimento del ponte. Il complesso sistema di svincoli di viale Felice Fontana e via Palermo adesso presenta un insieme di piante e illuminazione a led.  Il Comune ha provveduto ad allargare la strada che congiunge Catania a Misterbianco.

La sponsorizzazione della Comer Sud

La Comer sud si è aggiudicata la sponsorizzazione dell’iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale. I fratelli De Martino, imprenditori catanesi hanno investito 250 mila euro per la sistemazione a verde dell’area, coadiuvati dall’amministratore unico Filippo Interlicchia. In particolare, la rotonda di Monte Po presenta un sistema di illuminazione con dispositivo crepuscolare automatizzato, volto a offrire maggiori visibilità e sicurezza agli automobilisti; agli alberi di pino si accostano i carrubbi.

Inoltre, nell’aiuola posta a sud, verso l’ospedale Garibaldi , vi sono fichi d’india, piante di lavanda e rosmarino e alcuni monoliti in pietra lavica, omaggio all’Etna e alla macchia mediterranea.

L’azienda catanese, con questo contributo importante alla città, ha espresso il proprio amore e interesse nel migliorare la città.

La rotonda  vicina alla stazione metro Nesima che immette su viale Bolano è stata abbellita in occasione delle festività di Natale con le classiche stelle  e piante di agrumi.
La rotonda vicina alla stazione metro Nesima che immette su viale Bolano è stata abbellita in occasione delle festività di Natale con le classiche stelle e piante di agrumi. Fonte foto: gruppo KALiPST .

Le altre tre rotatorie

Pochi giorni dopo, altre tre rotatorie sono state abbellite. Si tratta di quelle site fra viale Lorenzo Bolano, nei pressi della stazione metro di Nesima, quella fra le vie Florio e Miceli; tra via Ugo La Malfa e viale San Pio X e, infine, tra via Felice Paradiso e via Armando Diaz. Della sistemazione dell’area si sono occupate le aziende del gruppo KALiPST. Le rotonde presentano le classiche stelle di Natale e altri alberi che arricchiscono di verde l’area. Ci sono anche degli agrumi, tipici della nostra area etneo-simetina.

L'altra rotatoria sita a Nesima, accanto alla piscina, che immette nella circonvallazione è stata abbellita dal gruppo gruppo KALiPST .
L’altra rotatoria sita a Nesima, accanto alla piscina, che immette nella circonvallazione è stata abbellita dal gruppo KALiPST . Fonte foto gruppo KALiPST .

Il gruppo Kalipst

Gli sponsor del gruppo Kalipst, per tre anni, si occuperanno della manutenzione ordinaria e straordinaria, di una superficie complessiva di 6.200 metri quadrati circa, dei quali 5.500  destinati ad aiuola e 700 a marciapiede. Il valore complessivo della sponsorizzazione ammonta a centomila euro. Un bell’investimento, realizzato per dare un senso di presenza forte ai cittadini.

Rotatorie: San Nullo

Nei giorni scorsi, nell’altra grande rotatoria di San Nullo sono stati piantumati un centinaio di nuovi alberi e varie piante grasse, facendo rifiorire anche quello spazio di intersezione viaria. Nei progetti dell’amministrazione c’è una riqualificazione totale di quest’altra rotonda essenziale nella circonvallazione catanese. Si cercano dunque altri sponsor che se ne facciano carico.

Piccoli grandi passi per migliorare la città

Si tratta di piccoli interventi che speriamo possano indirizzarsi verso più ampi e importanti progetti miranti a incrementare la presenza di aree verdi. Cercare di migliorare la mobilità, a valorizzare aree spesso abbandonate a se stesse e a incentivare il decoro urbano. Ci auguriamo anche che i catanesi rispettino e custodiscano queste opere di manutenzione.

Foto copertina : Roberto Viglianisi.

Nuovo aspetto e riqualificazione per le rotatorie catanesi ultima modifica: 2021-01-13T10:33:47+01:00 da SABRINA PORTALE

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x