itCatania

ARTE INTERVISTE

I murales di AntonioAnc: nuova luce nei vicoli di Catania

Antonioanc Street Artist a Catania

Quei vicoli bui tra le viuzze di Catania sono i luoghi perfetti per l’arte di strada. Ci pensa AntonioAnc, street artist catanese, ad abbellire e rendere “vivi” quegli antichi portoni, quelle mura spoglie e quei luoghi che hanno tanto bisogno di ritrovare un po’ di colore. Abbiamo intervistato l’artista, il quale ci ha raccontato qualcosa in più sul suo modo di intendere l’arte urbana e di realizzarla.

AntonioAnc: parlaci un po’ di te e di come è nata la passione per l’arte di strada.

AntonioAnc nasce dalla volontà di fare arte su grande scala e di comunicare col maggior numero di fruitori possibili, cercando di far arrivare un qualcosa a chi l’osserva. La possibilità di intervenire in un contesto urbano fa sì che l’opera possa interagire con l’ambiente circostante. Un opera, quindi, che non ha dei margini, ma diventa parte integrante del paesaggio in cui essa è collocata.

Antonioanc Street Artist
L’opera di AntonioAnc in uno degli ingressi della Palestra Lupo.

Quali sono i soggetti che AntonioAnc preferisce rappresentare?

<<Non vi è una tipologia di soggetti che preferisco. Variano col variare della mia visione e della mia evoluzione artistica. Tutte rimangono comunque legate alla tipologia figurativa. Si può dire che quelle a cui sono più legato sono quelle partorite da alcune idee visionarie che in un determinato periodo mi hanno suscitato un particolare interesse. In esse riverso e ho riversato tempo e denaro di tasca mia.
I luoghi invece variano a seconda di diversi fattori: dall’idea che ho in mente; dalla possibilità di realizzazione; dal contesto in cui la parete è collocata (ambiente urbano, periferia o centro, contesto, visibilità, interazione con i fruitori…). Ci sono mie opere sparse in tutta Catania e provincia, ma quelle maggiormente reperibili a Catania si possono trovare in: via Cesare Beccaria, via Vanasco, via Oberdan, viale Castagnola, via Pistone, Viale Ulisse, via Aci Castello…>>

AntonioAnc parlaci delle tue recenti collaborazioni e delle idee artistiche da realizzare in futuro

<<Le ultime collaborazioni sono nate da progetti legati a nomi come la E-Distribuzione per il Giro d’Italia o per una grande palestra nel catanese. L’ultimo progetto personale a cui sto lavorando nasce invece dalla collaborazione con un azienda che ha dato il via a una serie di opere urbane da realizzare in diversi luoghi a Catania. Tutto ciò con lo scopo di tirar fuori qualcosa di interessante per chi avrà la sensibilità di ricavarne un messaggio o anche solo una mera decorazione artistica lungo le strade.>>

Antonioanc Street Artist 2
Il “mascherone” realizzato da AntonioAnc in via Vanasco.

Raccontaci la tua ultima opera di street art a Catania…

<<Si trova in via Vanasco, adiacente all’Arena Argentina. Mi sono fatto ispirare da alcuni edifici vicini che sono ricchi di ornamenti. Questi “mascheroni“, oltre ad avere funzione ornamentale, hanno una funzione apotropaica, ossia la funzione di allontanare influenze negative. Con questo intervento si è dato il via ad una strategia inversa a quella della teoria della finestra rotta, per migliorare la estetica di una zona trascurata. Il dipinto contiene dei fiori poiché, in origine venivano adornati da queste soluzioni floreali ma, in questo caso, risultano maggiormente incisivi poiché il mascherone é realizzato sulla parete esterna di un fioraio: stiamo cercando di dare luce ad un luogo oscurato e deturpato da una grave situazione di abbandono e vandalismo.>>

I murales di AntonioAnc: nuova luce nei vicoli di Catania ultima modifica: 2021-04-19T10:00:00+02:00 da Valentina Friscia

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x