'NZICHITANZA

Sfracelli d’Italia, in scena a Catania la nuova fatica del catanese Nicola Costa

Sfracelli d'Italia

Sfracelli d’Italia… l’Italia s’è desta?, ultima fatica dell’attore e regista catanese Nicola Costa. Dall’inno di Mameli alle parole di Calamandrei, Pasolini, Fava. Fino alle contraddizioni dei giorni nostri.

Il debutto

Sfracelli d’Italia debutterà al teatro Chaplin di Catania (via Raffineria 41) da giovedì 29 giugno a domenica 2 luglio. In scena il giovane gruppo di interpreti del Laboratorio accademico di drammatizzazione permanente del Centro studi teatro e legalità – Accademia d’arte drammatica di Catania, di cui Costa è direttore artistico dal 2010.

Mission del teatro

«Il teatro è l’unico mezzo attraverso cui denunciare tutto il marcio del sistema – sottolinea Costa – ma anche emozionare e condividere».
Proprio come accade in Sfracelli d’Italia, che descrive la condizione politica, i media, la necessità di rivendicare una dignità stordita e umiliata. Quella dimensione, insomma, non solo artistica ma soprattutto attuale, sociale, antropologica.

Una condizione che riguarda l’intero Paese. Come sottolinea anche il sottotitolo dell’evento L’Italia s’è desta? che enfatizza il senso di responsabilità che manca e che un po’ tutti dovremmo imparare a riacquisire.

L’attore incontra il pubblico

Un percorso lungo anni di storia che coinvolge letteralmente lo spettatore, abbattendo la quarta parete e creando un incontro-confronto tra il pubblico e gli attori in scena. Abbattendo, dunque, ogni convenzione teatrale per calcare la mano sulle nefandezze di un sistema marcio e totalmente da rifondare. E stimolare nel pubblico, più che consenso, una riflessione. «Quando ho pensato a questo spettacolo ho pensato a me e alla mia famiglia.

Alla mia storia artistica e personale, al teatro, al mio impegno come professionista. Alla necessità di provare a riscattare una dignità fatta a pezzi da un sistema spietato e corrotto».

In scena

Antonio Amendolagine, Lucia Barbera, Ornella Benenato, Grazia Cassetti, Maricé Fiorito, Irene Galvagno, Noemi La Cava, Caterina La Rosa, Ernesto Magri, Livio Milazzo, Stefania Nibbi, Alessandra Sapienza, Alessandra Vasta. Assistente alla regia: Conny La Cava.

Giorgia Lodato

Autore: Giorgia Lodato

Nata a Catania 26 anni fa, ha deciso di seguire la strada tortuosa del giornalismo e di accettare la sfida di restare nella sua terra, a cui è profondamente legata.

Sfracelli d’Italia, in scena a Catania la nuova fatica del catanese Nicola Costa ultima modifica: 2017-06-26T13:33:57+00:00 da Giorgia Lodato

Commenti

To Top