'NZICHITANZA

‘Nzichitanza! scopri Catania – dal 10 al 16 Novembre

Eventi Catania

‘Nzichitanza! Tra sbalzi di temperatura, qualche colpo di tosse e pioggia novembrina, Catania, anche questa settimana sarà teatro, concerti e mostre! E chi ci ferma? Sempre in movimento, alla scoperta della bellezza e delle eccellenze locali! Ecco una lista di cose da fare e vedere dal 10 al 16 Novembre! ‘Nzichitanza! Scopri Catania!

Rock Revolution 2017 – Nirvana Experience

Dove: Industrie, Via Acquicella Porto 13 Catania
Quando: Venerdì 10 Novembre dalle ore 22:30
7 euro con Blow Card. 10 euro senza Blow Card. Erasmus 3 euro. 5 Euro per tutti dopo il Live Set.

Una serata tributo Nirvana, per appassionati e per curiosi. La band che suonerà live sul palco di Industrie viene da Boston e ha ricevuto recensioni entusiastiche in tutte Europa. Venerdì potrebbe essere l’occasione giusta per vederli ed ascoltarli dal vivo.

Babil On Suite LIVE+Party Fun or Nothing at MA

Dove: Ma Catania, Via Vela 6 – Catania
Quando: Venerdì 10 Novembre dalle ore 22:00
Ingresso OMAGGIO (euro 2 diritti SIAE) fino alle ore 23:30, oltre euro 10.

FUN or NOTHING è il venerdì catanese al Ma! Una serata ricca di appuntamenti:
23:00  Teatro Babil On Suite [safari now live]
00:30 Eyes room Mariagrazia Vinciguerra, Ugo Macaluso e Marco Zappalà [djset] Marica Rotondo [hosting the show]
22:30 Birreria Antonio Oliva e Fabrizio Serio
00:30 Speakeasy +1 club Simone Giuffrida e Marco Chiavaro

Un palcoscenico per la città – Stagione 2017/18

Dove: Teatro Sangiorgi – Via Antonino di Sangiuliano 233 – Catania
Quando: Domenica 12 Novembre dalle ore 19:00
platea € 15 – tribuna € 10. Botteghino del Teatro Massimo Bellini piazza Vincenzo Bellini, Catania tel. 095 7306135
per info 392 0889640

La Camerata Polifonica Siciliana – Il Teatro Massimo Bellini con il contributo de Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Regione Siciliana – Assessorato Turismo Sport e Spettacolo Comune di Catania presentano
Un palcoscenico per la città – Stagione 2017/2018.  Domenica 12 novembre: musica e cinema con la Bellini Ensemble. Aldo Ferrente, I Violino; Aldo Traverso, II Violino; Vincenzo Di Ruggiero, Viola; Marco Bologna, Violoncello; Davide Galaverna, Contrabasso; Giovanni Roselli, Flauto; Gaetano Lo Jacono, Oboe; Domenico Gaglio, Clarinetto e Sassofono; Francesco Zanetti, Fagotto;Giuseppe Episcopo, Corno.

Le visite dell’angelo – Incontro con Riccardo Napoli

Dove: Scuola FuoriNorma, Via Cervignano 15 – Catania
Quando: Sabato 11 Novembre dalle ore 18:00

Batterista dal 1997 di HC-B, Flügge, Nursery Quarter, Black Box Nation, Music For Eleven Instruments, Tropical Death, Riccardo Napoli, ha da sempre esplorato gli ambiti della composizione e dell’improvvisazione, con una vocazione per la ricerca timbrica e l’ibridazione dello strumento. Videomaker di professione, intreccia immagini e suoni nel tentativo di sviluppare un linguaggio complementare e unitario. Le visite dell’angelo” è una serie di incontri durante i quali un musicista suona, parla delle sue idee, fa vedere gli strumenti che usa (comprati, auto-costruiti o modificati). La giusta occasione per scoprire cosa c’è dentro la musica e la testa dei musicisti.

 

Giuseppe Livio Art

Giuseppe Livio, artista catanese classe 1975. Dopo un periodo post-laurea in scultura, apre il suo studio pensatoio a Catania, nel quale realizza opere scultoree, pittoriche e calcografiche.

Art in law – personale di Giuseppe Livio

Dove: Studio GED, Viale XX Settembre 45– Catania
Quando: Da Novembre 2017 a Marzo 2018
ingresso gratuito – Per informazioni 095 315318.

Quarantasei pezzi realizzati tra il 2012 e il 2017. Un viaggio nelle opere e nella vita dell’artista Giuseppe Livio che ha fatto dei suoi segni misteriosi il suo incanto. I muri dello studio legale GED perdono la loro funzione di limite e la loro continuità viene interrotta dai segni dell’artista. Le pareti diventano una veduta di paesaggio, da cui l’opera prende corpo, in cui ogni elemento è fortemente controllato dall’artista che vuole, con decisione, ridefinire lo spazio come habitat della memoria. Una mostra da non perdere, a cura di Gianfranco Molino e con il patrocinio di Fondazione Antonio Presti – Fiumara d’Arte.

Itinerario Catania e il cinema: una passeggiata da film

Dove: Herborarium Museum Via Crociferi, 16 Catania
Quando: Domenica 12 Novembre ore 9:30
Quota partecipazione: 10 euro. Posti limitati. Riservate la vs partecipazione al 3495397736 (anche sms o whatsapp) a via mail a museo.herborarium@gmail.com.

Un itinerario a tema cinematografico per le vie del centro storico in collaborazione tra l’ Associazione Regionale Guide Sicilia e Herborarium. La Catania barocca, con i suoi splendidi edifici, le strade e le piazze maestose e il suo mare intensamente blu è da oltre un secolo la meravigliosa location di numerosi film. È da questi luoghi, così ricchi di fascino e di atmosfere uniche ed inconfondibili, che partirà – dopo una breve presentazione multimediale -uno splendido itinerario turistico verso i set cinematografici più famosi della città di Catania.

Vivian Maier – Una fotografa ritrovata

Dove: Fondazione Puglisi Cosentino – Via Vittorio Emanuele II, 120 Catania
Quando: Dal 27 ottobre al 18 febbraio
Orario apertura : dal lunedì alla domenica 10.00 – 20.00 (la biglietteria chiude un’ora prima)
Biglietti : Intero € 11,00 Ridotto € 9,00

Un evento imperdibile per gli appassionati di fotografia e per tutti gli amanti della bellezza. Vivian Maier ha fatto del mistero il suo fascino e attraverso i suoi scatti ha ridefinito se stessa e reinventato il linguaggio della fotografia. Oltre 120 fotografie in bianco e 120 fotografie in bianco e nero realizzate tra gli anni ’50 e ’60, una selezione di immagini a colori scattate nei ’70 e alcuni filmati in super 8. La mostra, curata da Anne Morin e Alessandra Mauro, è realizzata con il patrocinio del Comune di Catania, prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia, Contrasto – Official Fan Page e diChroma photography

Il bell'Antonio

Claudia Cardinale e Marcello Mastroianni ne Il bell’Antonio di Mauro Bolognini

Catania Munita

Dove: Si parte da Piazza Stesicoro
Quando: Domenica 12 Novembre alle ore 9:15
Contributo: 10 euro a persona (comprende la guida turistica e tutti i ticket nel percorso)
Info e prenotazioni:
– asso.etnangeniousa@gmail.com
– 338.1441760

Una domenica per fare una splendida passeggiata alla scoperta di angoli nascosti della città di Catania, fra mura e bastioni delle antiche fortificazioni organizzata da Associazione Etna ‘ngeniousa. Itinerario: La Porta di Aci – Il Bastione del Santo Carcere: fortificazioni millenarie – Mura e bastioni lungo la Via Plebiscito – Il Fortino e la Porta Garibaldi – Via Naumachia – Le fortificazioni del Castello – L’antica marina – Porta dei Canali. Conclusione prevista: ore 12:30 circa.

Tifeo, il tradimento dell’orecchio

Dove: Zo Centro Culture Contemporanee – Viale Africa 6 Catania
Quando: Venerdì 10 Novembre e Sabato 11 Novembre ore 21:00
ingresso : € 12 intero, € 10 ridotto
Per info e prenotazioni: tel. 3474826940       prenotazioni@retablo.org

L’esperimento che la compagnia Retablo porta avanti, fonde insieme diversi elementi. Musica elettronica, videomapping, parola e corpo in una prospettiva che va oltre la contaminazione. Luce, voce, corpo e suono sono il vero soggetto teatrale. Il testo nel suo significato originario è textus (tessuto o trama, o texture in inglese) a trovare una nuova dimensione, una nuova spazialità, un nuovo territorio. Tifeo, il gigante dalle cento teste sconfitto da Zeus, squarcia la superficie che lo cela seminando panico, cataclismi e tumulti nell’intimo del fortino occidentale.

La Crepanza- ovvero: come danzare sotto il diluvio

Dove: Sala Chaplin – Via Raffineria 41 Catania
Quando: Venerdì 9 e Sabato 10 Novembre ore 21:00 – Domenica 12 Novembre ore 18:00
Biglietti: intero 15 euro, ridotto under 26 / over 65 euro 12. Operatori 5 euro

I Maniaci d’Amore, considerati la “rivelazione della nuova drammaturgia italiana” tornano con un omaggio a Beckett, a Quentin Tarantino e a Dostoevskij, imbevuto di Pop Art. Con la loro usuale mistura di livida comicità e acutezza metafisica indagano temi incandescenti come la solitudine, la fede, la morte, e danno una visione inedita di una generazione sghemba eppure flebilmente speranzosa, che sa ancora porsi la questione più importante di tutte: come si fa ad amare?

Cristina Gatto

Autore: Cristina Gatto

Mi chiamano Chinaski e come il Perozzi di Amici miei, ho quasi dimenticato che il mio nome è Cristina. Ho una passione viscerale per il cinema e per la musica, colleziono vinili e oltre i libri leggo parecchi fumetti. Amo i gatti (nomen omen). Cos’altro aggiungere? Non pedalo perché non ho voluto la bicicletta, sono irriverente, sempre pronta alla battuta, dotata di autoironia (l’altezza l’avevano terminata) e come Luciano Bianciardi spesso mi domando “chissà se riuscirò a trovare la strada di Itaca, un giorno?”

‘Nzichitanza! scopri Catania – dal 10 al 16 Novembre ultima modifica: 2017-11-10T09:05:50+00:00 da Cristina Gatto

Commenti

To Top