CIBO

Pasta di mandorla: ricette,storia e tradizione in dolcezza!

Paste Di Mandorle

Paste di mandorla fonte:blog giallo zafferano

Una grande tradizione dolciaria è legata alla città di Catania. Tante sono le bontà che ogni turista può assaporare. Ma la specialità che presenteremo questa settimana, oltre ad avere origini molto antiche, racchiude il cuore della Sicilia. Un cuore utilizzato per la preparazione di diversi dolci siciliani tra i più famosi, ormai appartenenti alle tavole catanesi. Oggi conosceremo insieme storia e origine della pasta di mandorla e vi forniremo due ricette legate alla tradizione della nostra terra. Catanesi preparate le panze!

Pasta di mandorla: storia e origine

La pasta di mandorla ha origine nel Medioevo presso il monastero benedettino fondato dai nobili Goffredo ed Eleoisa di Martorana, accanto alla chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio a Palermo. Qui, le monache erano famose per la preparazione di dolci a base di pasta di mandorla, chiamata anche pasta reale in quanto si dice che la sua prelibatezza fosse degna di un re. Negli anni, essa venne arricchita utilizzando ingredienti che sbarcavano in Sicilia tramite le diverse dominazioni. Tra queste quella araba e normanna. La ricetta si diffuse in seguito in tutta l’isola, divenendo la base di preparazione per dolci che tutto il mondo viene ad assaggiare.

Ricette tipiche per la preparazione di panetto di mandorle e paste di mandorla

Ecco a voi due ricette che delizieranno i vostri palati!

Panetto di mandorla fatto in casa: ricetta

Vediamo insieme le dosi per preparare 1/2 kg di panetto di pasta di mandorle

  • 350  g. di mandorle sgusciate (con le pellicina marrone)
  • 150 g. di zucchero
  • 3 cucchiai di acqua

Preparazione

Mettere le mandorle a bollire per circa  5-10 minuti. In seguito all’ebollizione, lasciarle a mollo e togliere la pellicina marrone. Successivamente, aggiungerle allo zucchero in un mixer. Riprendere nuovamente l’acqua ed unirla a poco a poco al composto del mixer fino ad ottenere una crema densa e liscia che, una volta posta su un piano di lavoro e lavorata con le mani, diverrà un panetto classico di pasta di mandorla, utilizzabile per la decorazione di torte e dolci. Ottimo anche per la preparazione ad esempio della granita di mandorla!

Panetto Mandorle

Panetto Mandorle
Fonte foto: youtube

Paste di mandorla: ricetta

Ingredienti e dosi

  • Mandorle pelate 250 gr
  • zucchero 250 gr
  • 2 albumi
  • aroma alla mandorla

Per guarnire

  • ciliege candite
  • mandorle intere

Preparazione

Per preparare le paste di mandorla è essenziale l’utilizzo di un mixer. Inserire all’interno di esso mandorle pelate, zucchero e frullare fino a ridurre tutto in polvere.  Gli albumi e l’aroma di mandorle vanno uniti in seguito all’interno del mixer, amalgamando il tutto.
L’impasto  risulterà compatto, morbido e pronto da inserire in un sac-à-poche. Foderare nel frattempo una teglia con la carta da forno,nel quale verranno riposte le paste create con l’impasto. Decoriamo ognuna di esse con ciliegie candite o mandorle intere.

Paste Di Mandorle

Paste Di Mandorle
fonte foto: ricette per Bimby

Le paste di mandorla vanno messe in frigo per almeno 7 ore coperte da pellicola ed in seguito cotte in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. Si ricorda, in merito alla cottura, che esse devono mantenere un colorito pallido. Una volta sfornate, lasciarle raffreddare.

Catanesi buon appetito e arricriatevi!

Fonte delle ricette: sito giallo zafferano

Giusina Torre

Autore: Giusina Torre

Studio all’università degli studi di Catania e sto per diventare un tour operator. Uno stage come travel writer mi ha permesso di unire insieme le mie tre grandi passioni ovvero la scrittura, i viaggi e lo studio delle culture straniere. Reputo che comunicare sia importante, motivo per il quale cerco sempre di mettere per iscritto le mie emozioni condividendole con chi ha voglia di inciampare tra le mie righe.

Pasta di mandorla: ricette,storia e tradizione in dolcezza! ultima modifica: 2018-04-04T10:31:28+00:00 da Giusina Torre

Commenti

To Top