LO SAPEVI CHE

UFO a Catania: ultimo avvistamento una settimana fa, ma non finisce qui!

E.T. può essere l'emblema dei sogni da bambino di chi avvista un ufo a Catania e non

Avvistamento Ufo a Catania… E se fosse vero? Chi di noi non ha mai sognato almeno una volta nella propria vita di essere Elliot, il ragazzino del film E.T.? Un ragazzo, poco più che bambino, che per caso entra in contatto con un extraterrestre, che gli cambierà la vita. Chi non ha mai desiderato di vederne uno, anche di sfuggita, per sbaglio. Oppure, anche semplicemente, immaginare di alzare gli occhi al cielo e vedere qualcosa di straordinario, inspiegabile. Un disco volante, una luce misteriosa, un fenomeno mai visto prima. Insomma, un unidentified flying object: genericamente detto UFO. Magari qualcuno di voi l’ha visto per davvero, ma non ha  avuto il coraggio o la possibilità di denunciare l’evento. Beh, che aspettate commentate l’articolo, in questo caso.

Ultimo avvistamento Ufo a Catania datato 20 settembre 2018

Ufo a Catania, la certezza è la frequenza degli avvistamenti

Foto dei testimoni dell’ultimo avvistamento di Ufo a Catania del 20 settembre scorso (foto da siciliaedonnna.i)

Siamo convinti che anche i più scettici al riguardo abbiano fantasticato non poco. Ecco perché la notizia di qualche giorno fa ci ha fatto traballare dalla sedia. Infatti, sembra che giorno 20 settembre sia stato avvistato un Ufo a Catania.  L’Ufo è stato visualizzato da due ragazzi, proprio sul mare. L’altezza dell’oggetto luminosissimo era media. E’ rimasto come fluttuante in un punto in aria per qualche minuto, mentre i due giovani hanno fotografato ciò che vedevano. Poi, sembrerebbe che l’Ufo si sia spostato dietro ad un palazzo. Ma non finisce qui! Infatti, dopo poco un altro oggetto è comparso all’improvviso, prima visibilmente più piccolo, poi più grande. Questo secondo oggetto non classificabile con i veicoli esistenti e/o conosciuti è rimasto a fluttuare nell’aria, in un punto fisso. per circa cinque minuti. Anche il secondo Ufo, poi è come scivolato via, sparendo. Sotto gli sguardi attoniti dei due.

Questo avvistamento di Ufo a Catania non è il primo. Anzi, sembrerebbe che un mese fa nella stessa zona, diversi testimoni abbiano visto due Ufo, molto simili alla descrizione fatta in precedenza, sia per caratteristiche che per atteggiamento. Di questo avvistamento sono stati fatti anche dei filmati. L’avvistamento del 20 settembre, nonostante spesso siano gli stessi esperti a decretarne l’inconsistenza, è stato considerato degno di nota dal Centro Ufologico Mediterraneo (CUFOM) e preso in esame per approfondimenti.

Un anno fa accadeva lo stesso: un Ufo sorvolava i nostri cieli

I centri ufologici siciliani, ufficiali e non, hanno però avuto a che fare spesso con avvistamenti Ufo a Catania. Infatti, miei cari, da un’attenta ricerca la nostra città non è nuova a visite, diciamo così, inaspettate. Un altro avvistamento Ufo a Catania molto recente è quello del 2017. Particolarmente interessante il fatto che sia avvenuto anch’esso il 20 settembre. In quella data, sembrerebbe che almeno sei persone abbiano assisto a qualcosa che se non era un Ufo, di certo ci assomigliava moltissimo. Alle 19.58 due luci bianche molto luminose si stagliavano nel buio della notte. Anch’esse si trovavano sul mare e la loro intensità cresceva sempre di più. Poi hanno iniziato a fluttuare, spostandosi leggermente.

Infine, i testimoni raccontano che una delle due luci ha iniziato a muoversi sempre più velocemente, fino a scomparire. Mentre l’altra si è illuminata sempre più e poi è scomparsa. L’evento è stato fotografato da diverse prospettive, da tutti i testimoni.

Ufo a Catania ne sono stati visti anche il 20 settembre scorso

Foto originale dei testimoni dell’avvistamento di Ufo a Catania, avvenuto il 20 settembre 2017 (foto da it.blastingnews.com)

La risposta del Centro Ufologico Ligure

I testimoni del 20 settembre 2017 hanno anche fatto un filmato. L’ufologo Savonese Maggioni Angelo dell’UFO-Centro ufologico Ligure interferenze aliene lo valutòCiò che n’è venuto fuori è stato che i due oggetti si trovavano ben al di sopra dell’orizzonte del mare, quindi non potevano essere due navi, o imbarcazioni qualsiasi. I due oggetti ruotavano anche su loro stessi, oltre che muoversi verso destra, e inoltre, la loro intensità cambiava, non era mai la stessa. Non c’erano rumori o suoni; dunque, aerei ed elicotteri sono ipotesi da scartare. Non erano stelle, perché ovviamente nessuna stella si muove in circa quattro minuti netti. Né potevano essere droni o lanterne cinesi. I primi perché il loro atteggiamento e la loro intensità non è così mutevole, né forte; i secondi perché le lanterne hanno una luminosità meno intensa e anche una velocità decisamente inferiore.

Dunque, il professor Maggioni è giunto alla conclusione che sì, quello è stato un caso di avvistamento di Ufo a Catania.

Il caso del 1995: una foto firmata Simona R.

Direte voi, incredibile due avvistamenti di Ufo a Catania entrambi molto seri, un anno dopo l’altro? Vi assicuriamo che non sono stati gli unici. Sembrerebbe, infatti, che anche nel 2010 e nel 2002 ci furono degli avvistamenti Ufo a Catania, che hanno avuto caratteristiche identiche a queste visioni più recenti. Tipologia, movimento, atteggiamento: corrisponderebbe tutto.

Inoltre, un caso di avvistamento, avvenuto nel 1995, è quello che ha colto di più la nostra attenzione. La notte del 26 gennaio le televisioni locali dissero che era stata recapitata una foto di un avvistamento Ufo a Catania. La foto era stata fatta pervenire al giornale La Sicilia, era firmata da una certa Simona R. La foto non era l’unica cosa che lasciarono quella notte: infatti, in allegato c’era un descrizione di ciò che era accaduto. L’Ufo era stato avvistato a Catania, verso le 14.30 al centro della Villa Bellini. La foto rappresentava questo Ufo nel cielo, ed era scritto che prima esso si trovava molto più in basso. Simona R. assicurò che avrebbe consegnato anche il negativo, cosa che però non avvenne mai. Si valutò l’attendibilità della foto ed effettivamente nessuno si sentì di emettere un giudizio negativo.

Un mitomane? E’ possibile.

Eppure, qualche anno dopo un giovane della Facoltà di Giurisprudenza, decise di uscire allo scoperto e raccontare il suo avvistamento. Egli, infatti come Simona R., quello stesso giorno del 1995 aveva avvistato un oggetto non identificato nel cielo. Il giovane, nelle settimane successive, lo descrisse esattamente come era nella foto. Eppure, più avanti la sua testimonianza perse credito, perché, oltre a parlare dell’avvistamento dell’Ufo a Catania, iniziò a raccontare di presunti contatti con vere e proprie vite aliene. Nessuno sa se il giovane di Giurisprudenza fosse anche Simona R. Il caso rimase irrisolto, ma la foto tutt’oggi non ha mai subìto sentenza negativa: non è opera di fotomontaggio.

Una storia continua tra gli Ufo e Catania

Gli avvistamenti Ufo a Catania continuano, andando a ritroso nel tempo. Nel 1990, nel 1983, nel 1952 e così via. Sembra quasi che i cieli catanesi siano il crocevia per extraterrestri. Eppure, una cosa la notiamo: più ci avviciniamo ai nostri tempi, più gli avvistamenti diventano frequenti.

Nuove tecnologie? Allarmismi dettati dalla frenesia generalizzata? Allucinazioni collettive?

Noi di it.Catania, un po’ ci vogliamo credere che gli Ufo possano sorvolare, ogni tanto, i cieli della città. Non siamo soli, questo è certo, e lì fra le stelle luminose altri esseri viventi ci guardano e sperano di non esser soli. Magari qualcuno di loro è già talmente evoluto da venirci a fare visita. Forse non ha l’aspetto buffo e tenero di E.T., magari è identico a noi. In ogni caso, non smettiamo mai di sognare. Guardiamo le stelle e immaginiamo di essere distolti, come Elliot, dalla routine di tutti i giorni. Ipnotizzati da una luce sempre più intensa e luminosa che viene verso di noi. Per imparare, poi, a conoscere l’abitante più evoluto del pianeta Terra. Speriamo, a quel punto, di non deluderlo.

Manuela de Quarto

Autore: Manuela de Quarto

Sono nata a Catania, in Sicilia. Ho scoperto che amavo leggere quasi subito. Leggevo di tutto, rubavo i libri alle mie sorelle più grandi o li prendevo in prestito da parenti e amici. Leggevo libri e mangiavo limoni, entrambe le cose mi stavano portando dritto alla morte, sarà il destino delle grandi passioni!
E poi un giorno, avrò avuto circa dieci anni, ho scritto la mia prima storia: da lì non ho più smesso, né di scrivere né, ovviamente, di leggere e mangiare limoni.

UFO a Catania: ultimo avvistamento una settimana fa, ma non finisce qui! ultima modifica: 2018-09-26T09:46:53+00:00 da Manuela de Quarto

Commenti

To Top