Titta Scidà: intitolata una piazzetta al magistrato catanese

itCatania

EVENTI

Titta Scidà: intitolata una piazzetta al magistrato catanese

Titta Scidà Principale

Mercoledì 4 gennaio alle 10.30 è stata scoperta la targa che intitola al magistrato e già presidente del Tribunale dei Minorenni di Catania Giambattista, “Titta” Scidà, scomparso nel 2011, la piazzetta a fianco del porticciolo peschereccio-turistico di Ognina, proprio di fronte l’istituto scolastico Nautico.

Titta Scidà, la targa e l’intitolazione della piazzetta (comunicato)

Mercoledì 4 gennaio alle ore 10.30, sul Lungomare, alla presenza del Commissario Straordinario Federico Portoghese e del presidente del consiglio comunale Sebastiano Anastasi è stata scoperta la targa che intitola al magistrato e già presidente del Tribunale dei Minorenni di Catania Giambattista “Titta” Scidà, scomparso nel 2011, la piazzetta a fianco del porticciolo peschereccio-turistico di Ognina, proprio di fronte l’istituto scolastico Nautico.  Uno spazio reso fruibile al pubblico nel maggio del 2017, per i lavori di riqualificazione e l’utilizzo di risorse provenienti da un finanziamento regionale. L’intitolazione a Scidà della piazzetta di Ognina, decisa nel febbraio dello scorso anno dalla commissione comunale per la toponomastica, formata dai componenti esterni Silvana Raffaele e Marco Leonardi, dal sindaco o un suo delegato e dai consiglieri comunali Alessandro Campisi e Graziano Bonaccorsi, è avvenuta su proposta di quest’ultimo.

Eresie Scida
Gli articoli di Giambattista Scidà pubblicati su Città d’utopia. Iniziative, analisi, dibattiti, sogni fra le città del sud (1992-2002), seguiti da un dossier da lui curato sul “caso Catania”. Fonte: IBS

L’atto di intitolazione, contenuta nel provvedimento di individuazione del toponimo, reca la seguente motivazione: “Al magistrato Giambattista Scidà, per numerosi anni presidente del Tribunale dei Minori di Catania, per aver denunciato l’arruolamento nella mafia dei ragazzi di Catania e delle sue periferie, verrà dedicata  la riqualificata piazzetta del porticciolo di Ognina”. All’iniziativa sono stati invitati a partecipare rappresentanti della Prefettura, della Questura, del Tribunale dei Minorenni e del Consiglio Circoscrizionale.

Scidà, una delle figure più rappresentative dell’antimafia catanese

Giambattista Scidà, Titta per gli amici, fu tra i primi a parlare del caso Catania. Il magistrato, infatti, denunciò i presunti rapporti tra giudici e imprenditori ritenuti vicini ad ambienti mafiosi. Nel 2000, davanti alla Commissione antimafia, descrisse il modus operandi della mafia etnea. Tratteggiò, ancora, i grandi trasferimenti di capitali da Enti pubblici a portafogli privati con violazioni da codice penale. Una denuncia costante, sempre aggiornata che riportava gli scandali, disegnava i contorni del malgoverno e non risparmiava la cattiva amministrazione in tutti settori. Dalla magistratura alla stampa.

Titta Scida Biani
Vignetta di Mauro Biani, 2011

Titta Scidà, venuto a mancare il 20 novembre del 2011, ha trascorso la sua vita a lottare per la legalità. Non si è mai risparmiato. Non l’ha fatto mai, neanche quando si era ammalato. Amava la sua città, la sua Catania che gli ha dato i natali nel 1930. Nel 1962 lavora a Palazzolo Acreide e dopo un biennio di uditorato con funzioni di vice pretore passa poi ad Acireale. Nel 1967 è a Catania, dove accetta un incarico a tempo pieno al locale Tribunale per i minorenni. Dopo tredici anni di servizio il Consiglio Superiore della Magistratura gliene affida la presidenza nel 1981.

Un ruolo svolto con una particolare passione civile, perché per Titta Scidà: “Il Tribunale è un balcone sulla società del Distretto. Chi vuole può leggervi i disagi dei ceti svantaggiati, le responsabilità degli ambienti amministrativi e politici, che quei hanno suscitato o aggravato, e le colpe delle istituzioni di controllo, anche giudiziarie, per la repressione o inadeguata o mancante”.

Titta Scidà: intitolata una piazzetta al magistrato catanese ultima modifica: 2023-01-05T09:00:00+01:00 da Cristina Gatto

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x