'NZICHITANZA

‘Nzichitanza! Primavera che sempre ritorni e sempre mi rechi una trinità

Easter Eggs 2168521 1920

‘Nzichitanza! La primavera finalmente è arrivata! Le temperature si sono alzate e vogliamo approfittare di questo week-end per riposarci e per stare in famiglia in vista della Pasqua. A proposito, avete già scelto cosa cucinare? Mi raccomando, “l’aceddu cu l’ova” non può proprio mancare! E per pasquetta, scampagnata fuori porta? Se non vi siete ancora organizzati, non perdete tempo! Rilassatevi, date un’occhiata ai nostri consigli e come sempre: scarpe comode, la giusta compagnia e via alla scoperta di Catania con ‘nzichitanza! la rubrica eventi firmata itCatania. Dal 30 marzo al 5 aprile.

“L’ultima volta che i lilla fiorirono davanti la porta, e la gran stella a ponente si tuffò presto nel buio, io presi il lutto, che rinnoverò ogni volta che torni primavera. Primavera che sempre ritorni e sempre mi rechi una trinità: i fiori dei lilla perenni, la stella che cala a ponente, ed il pensiero di colui che amo.”
Walt Whitman

Hoblot presenta: Emotional Reaction

Dove: Open, Via Porta di Ferro 38, Catania
Quando: 31 marzo dalle ore 18

Hoblot presenta Emotional reaction, ovvero: come sentire e comunicare le emozioni tramite le arti. Musica, disegni, ma anche magia, sogno, gioco, parole e risa. Si inizia alle 18 con l’esposizione delle tavole originali di Virginia Caldarella. Alle 19 presentazione di Anatomia Emozionale di Virginia Caldarella e Andrea Pennisi. A dileggiare? Alfredo Guglielmino, artista e Francesco Russo, scrittore. Letture di Savì Manna. Blitz artistici a cura di Cartura. Maniante: Calogero La Bella. Special guest: il fantomatico Melanio da Colìa. Alle 20: “Attratto da Anatomiche Emozioni”. Studio #1. Azione di oggetti, immagini e suoni in movimento.  Concept di Alfredo Guglielmino e Vj Lapsus. Dalle 21: emozioni musicali. Piano : Danny b – piano blues e boogie –  dj : Fransuà – rhytm’n jazz super blues soul & latin grooves – Visuals: Vj Lapsus.

Costruire Beckett

Dove: Sala Magma, Via Adua 3, Catania
Quando: dal 5 all’ 8 Aprile 2018

Costruire Beckett è uno spazio per approfondire e studiare. È un tempo dedicato alla conoscenza e allo studio. Uno studio sulla Drammaturgia e la Poetica di Samuel Beckett diretto da Nicola Alberto Orofino e Silvio Laviano che ho avuto il piacere di intervistare qualche mese fa. Per info, iscrizione e candidature silviolaviano@gmai.com
nic.albe@hotmail.it

Nzichitanza

Scie di Primavera 2018

Dove: Via Minoriti, Catania
Quando: dal 23 marzo al 2 aprile

Scie di Primavera è un contenitore di emozioni, di progetti e di creatività. È uno spazio itinerante che disegna un nuovo concetto di diffusione culturale. Uno stile di vita consapevole e un crocevia di esperienze e di emozioni. Un’idea che affonda le sue radici nel concetto americano di indie craft e si fa portavoce di una voglia dirompente di cambiamento. Un percorso affascinante che attraversa e interpreta le esigenze della nostra società. Scie è uno di quei progetti che nasce dalla passione e dalla voglia di cambiamento. Uno splendido mercatino in cui poter acquistare qualcosa di unico e prezioso! Vi consiglio di farci un salto e se avete voglia di approfondire, vi lascio il link all’intervista che ho avuto il piacere di fare qualche mese fa ad una delle organizzatrici di Scie.

Pulci in città

Dove: Via Spedalieri 16, Catania
Quando: dal 30 marzo al 08 aprile

Cercate un oggetto unico, un regalo per una persona importante? Ci pensa Pulci in città! Artigiani, creativi, prodotti realizzati a mano e tanta musica! La possibilità di passeggiare tra bancarelle colorate e poter sorseggiare un aperitivo! Da non perdere, in perfetto stile ‘nzichitanza!

“Lo ha già detto Gesù”

Dove: Zo Centro Culture Contemporanee – Piazzale Rocco Chinnici 6 CT.
Quando: 30 marzo ore 21.30
Biglietto: 15 + dp

“Lo ha già detto Gesù” è un monologo satirico di Filippo Giardina. Dopo 55 puntate di “Sbandati”su Rai2, il fondatore di Satiriasi Stand-up Comedy arriva a Catania sul palco di Zo Centro Culture Contemporanee con il suo nuovo one man show. Il monologo è un’analisi impietosa di un paese paralizzato come l’Italia, un viaggio esistenziale tra giovani imbecilli, vecchi rimbambiti e adulti emotivamente gretti. Lo spettacolo è vietato ai minori di 18 anni.

Scie Market

Scie Market, spazio espositivo itinerante

Art in law – personale di Giuseppe Livio

Dove: Studio GED, Viale XX Settembre 45– Catania
Quando: fino al 31 Marzo 2018
ingresso gratuito – Per informazioni 095 315318.

Quarantasei pezzi realizzati tra il 2012 e il 2017. Un viaggio nelle opere e nella vita dell’artista Giuseppe Livio che ha fatto dei suoi segni misteriosi il suo incanto. I muri dello studio legale GED perdono la loro funzione di limite e la loro continuità viene interrotta dai segni dell’artista. Le pareti diventano una veduta di paesaggio, da cui l’opera prende corpo, in cui ogni elemento è fortemente controllato dall’artista che vuole, con decisione, ridefinire lo spazio come habitat della memoria. Una mostra da non perdere, a cura di Gianfranco Molino e con il patrocinio di Fondazione Antonio Presti – Fiumara d’Arte. Ultimi giorni, da non perdere!

Narrazioni – Riflessi di San Berillo

Dove: Palazzo De Gaetani, Via Pistone 59, Catania
Quando: dal 2 marzo al 8 aprile 2018
La mostra è visitabile tutti i sabato e domenica
10.00 – 13.00 | 16.30 – 19.30
tutti i giorni su prenotazione scrivendo una mail a associazione@tramediquartiere.org

L’esposizione si articola in varie installazioni. L’allestimento è stato curato dai partecipanti alle iniziative di Trame di Quartiere, tutti giovani con diverse competenze utili a indagare la complessità di un quartiere come San Berillo. Ultimi giorni!

Japan, Flight Maps 2018

Dove: Fondazione Brodbeck, Via Gramignani 93, Catania
Quando: fino all’8 Aprile
Visitabile su appuntamento. Fondazione Brodbeck – Tel: +390957233111 e-mail: info@fondazionebrodbeck.it e www.fondazionebrodbeck.it

Japan, Flight Maps 2018 è la mostra personale di Carmelo Nicosia, uno dei fotografi più interessanti e autorevoli del panorama contemporaneo. Inserita nel progetto UNFINISHED CULTURE ideato da Giovanni Iovane, curata da ​Gianluca ​Collica​ e prodotta dalla Fondazione Brodbeck, la mostra di Nicosia contiene i lavori realizzati nel 2016 in Giappone. Nicosia rinnova il concetto di viaggio. Sperimenta nuovi linguaggi e utilizza la fotografia come strumento per le sue indagini sociali. Circa cinquanta scatti. Una mostra da non perdere, per gli appassionati di fotografia e per i curiosi.

 

Cristina Gatto

Autore: Cristina Gatto

Mi chiamano Chinaski e come il Perozzi di Amici miei, ho quasi dimenticato che il mio nome è Cristina. Ho una passione viscerale per il cinema e per la musica, colleziono vinili e oltre i libri leggo parecchi fumetti. Amo i gatti (nomen omen). Cos’altro aggiungere? Non pedalo perché non ho voluto la bicicletta, sono irriverente, sempre pronta alla battuta, dotata di autoironia (l’altezza l’avevano terminata) e come Luciano Bianciardi spesso mi domando “chissà se riuscirò a trovare la strada di Itaca, un giorno?”

‘Nzichitanza! Primavera che sempre ritorni e sempre mi rechi una trinità ultima modifica: 2018-03-30T10:53:01+00:00 da Cristina Gatto

Commenti

To Top