'NZICHITANZA

‘Nzichitanza! Gli eventi della “stagione sleale”

'Nzichitanza! eventi

‘Nzichitanza! la rubrica eventi di itCatania torna dopo mesi di lunga assenza. Decide di tornare a novembre; il mese che nell’immaginario collettivo rappresenta la più alta espressione dell’autunno e anche se le temperature non accennano a diminuire, non importa. Nei nostri pensieri sogniamo ancora le sfumature rossastre, l’odore del mosto, le zucche, le foglie caduche e le castagne. Gesualdo Bufalino, del resto, definiva l’autunno come la stagione sleale. Un giorno puoi andare al mare e un altro puoi ritrovarti sotto una pioggia battente. Cosa fare, quindi, durante la stagione sleale nella città di Catania? Ci pensa ‘Nzichitanza! dall’1 al 7 novembre.

Cosa fare, cosa vedere e dove andare con ‘Nzichitanza!

‘Nzichitanza! Concerti.

Bellini Festival. 3 novembre: Chiesa Badia di Sant’Agata. Ore 17.30. – Se non m’ami più – mezzosoprano Sonia Fortunato, al pianoforte Stefano Sanfilippo.
4 novembre: Hotel NH Bellini Centro- Maratona Belliniana. Proiezioni di film e documentari. Ore 10.30 la Norma (2005) di Boris Airapetian. Ore 12.45 “Nei luoghi del melodramma. Vincenzo Bellini” (2005) regia e montaggio di Simone Pera, scritto da Alberto Saibene, documentario per Rai Classica. Ore 15.30 Belcanto: il secolo d’oro del melodramma. Bellini e Donizetti” (1962) regia di Glauco Pellegrini, collaborazione alla sceneggiatura di Mario Verdone, testi di Corrado Sofia, consulenza musicale di Mario Labroca, voce di Alberto Lupo. Ore 20.00- Duomo di Catania- Concerto straordinario per il 218° anniversario della nascita di Vincenzo Bellini- Orchestra da Camera Vincenzo Bellini/Festival Belliniano diretta da Pier Paolo Maccarone, mezzosoprano Geraldine Chauvet e tenore Ragaa Eldin. Infoline +39 06 81907218
Biglietti in vendita presso tutti i punti vendita SisalPay.

Camera a sud. 3 novembre. Ore 21:30. Agorà Hostel – Piazza Currò. #nonsipava
Un modo diverso di intendere la Musica. Quella fatta di ricerca e passione. Policromie di stili dal blues, al rock al jazz, tutti incanalati all’interno di uno swing decisamente contaminato, volutamente più “sporco”.

Mr. Fantasy band. 4 novembre. Ore 21:30. Agorà Hostel – Piazza Currò. #nonsipava
Formata da musicisti storici del panorama rock Catanese! Il Genere è Classic Rock anni ‘70: Eric Clapton, Creedence Clearwater Revival, Procol Harum, Dylan, Beatles, Rolling Stones, Hendrix, Cream.

The Barbacans e Thee Obscures live + dj Salafia & Melz. 2 novembre. Ore 22.00. Mono – Via Gornalunga 16 #nonsipava
The Barbacans live (garage band)
+ opening act: Thee Obscures
+ dj set Giancarlo Salafia & Melz (rock)

Evan Lurie. 7 novembre. Ore 21.00. Zō Centro Culture ContemporaneePiazzale Rocco Chinnici 6. Ingresso euro 10 (ridotto euro 8). Info e prenotazioni: T.+39 095 8168912 | M.+39 389 5912392

Festival Belliniano
‘Nzichitanza! Bellini Festival.

Fiere e Sagre

Fiera dei morti (tutte le info cliccando il link).
Festa dell’iris e dell’arancino. Fino al 3 novembre. Tremestieri Etneo. Via del Parco.
Etna da gustare. Fino al 10 novembre. Nicolosi. Piazza Vittorio Emanuele. Prodotti tipici e degustazioni.
Autunno Ragalnese. Tutte le domeniche fino al 15 dicembre. Ragalna. Piazza Cisterna. Prodotti tipici, degustazioni, artigianato ed eventi per bambini.
Handmade Sicily. 1 e 2 novembre dalle 10.00 alle 22.00. Palazzo Biscari. Artigianato, manufatti e prodotti tipici.
Garage Sale by PopupMarket. Fino al 3 novembre. Dalle 9.30 alle 21.00. Shopping, creatività, arte, musica e area per bambini.
Vino, Castagne, Street Food, Artigianato. 09 – 10 – 11 novembre. Parco “A. Aniante” di Viagrande (CT).

Palazzo Biscari: il più importante ed elegante palazzo barocco privato di Catania
‘Nzichitanza! Palazzo Biscari: il più importante ed elegante palazzo barocco privato di Catania

Mostre, libri e teatro

Mostra Paludi. Fino al 10 novembre. Fondazione La Verde La Malfa. San Giovanni La Punta – Via San Ten. Nicolosi 29. La mostra è visitabile su prenotazione e a pagamento. Lo scultore presenta circa 15 opere della produzione recente accomunate dalla materia calcareo-cementizia, richiamando il lungo processo di fossilizzazione. In tutta la produzione dell’artista siciliano, la natura è la fonte alla quale attingere per la costruzione di forme e concetti, siano essi figure umane o elementi vegetali. La natura è il campo infinito da cui Giuseppe Agnello trae fonti, stimoli e connessioni con la sua idea di arte.

Presentazione libro. La rivoluzione della preistoria. 7 novembre. Ore 19.30. Legatoria Prampolini – Via Vittorio Emanuele II 333.
Un racconto coinvolgente e appassionato dell’archeologo Lorenzo Nigro, a capo della missione archeologica della Sapienza di Roma, che da venti anni scava Gerico. Dialogherà con l’autore Nicola Laneri, archeologo orientalista dell’Università di Catania.

Mastro Don Gesualdo. 2 Novembre 2019 ore 21.00, 3 Novembre 2019 ore 18:00, 8 Novembre 2019 ore 21:00, 9 Novembre 2019 ore 17: 30 e ore 21:00, 10 Novembre 2019 ore 18:00. Teatro ABC – Via Pietro Mascagni 94. Per info e prenotazioni 333 7781632 095 538188.

Cristina Gatto

Autore: Cristina Gatto

Mi chiamano Chinaski e come il Perozzi di Amici miei, ho quasi dimenticato che il mio nome è Cristina. Ho una passione viscerale per il cinema e per la musica, colleziono vinili e oltre i libri leggo parecchi fumetti. Amo i gatti (nomen omen). Cos’altro aggiungere? Non pedalo perché non ho voluto la bicicletta, sono irriverente, sempre pronta alla battuta, dotata di autoironia (l’altezza l’avevano terminata) e come Luciano Bianciardi spesso mi domando “chissà se riuscirò a trovare la strada di Itaca, un giorno?”
‘Nzichitanza! Gli eventi della “stagione sleale” ultima modifica: 2019-11-01T11:15:04+01:00 da Cristina Gatto

Commenti

To Top