'NZICHITANZA

‘Nzichitanza! Aspettando “un guizzo solo di primavera”

‘Nzichitanza! Nonostante la primavera sia entrata ufficialmente il 20 marzo alle 17.15, le temperature a Catania non accennano al rialzo. Poco male, basterà indossare un cappotto pesante e una bella sciarpa colorata! Come sempre: scarpe comode, la giusta compagnia e via alla scoperta degli eventi e delle bellezze catanesi! Come? Ma con ‘nzichitanza! la rubrica eventi firmata itCatania che ti consiglia dove andare, cosa vedere e cosa fare a Catania! Dal 23 al 29 marzo 2018.

“Eppure un guizzo solo di primavera basta a rendere allegra l’anima vedova, a mutare in panni di esaltata Arlecchina queste ostinate gramaglie.” Gesualdo Bufalino

Japan, Flight Maps 2018

Dove: Fondazione Brodbeck, Via Gramignani 93, Catania
Quando: fino all’8 Aprile
Visitabile su appuntamento. Fondazione Brodbeck – Tel: +390957233111 e-mail: info@fondazionebrodbeck.it e www.fondazionebrodbeck.it

Japan, Flight Maps 2018 è la mostra personale di Carmelo Nicosia, uno dei fotografi più interessanti e autorevoli del panorama contemporaneo. Inserita nel progetto UNFINISHED CULTURE ideato da Giovanni Iovane, curata da ​Gianluca ​Collica​ e prodotta dalla Fondazione Brodbeck, la mostra di Nicosia contiene i lavori realizzati nel 2016 in Giappone. Nicosia rinnova il concetto di viaggio. Sperimenta nuovi linguaggi e utilizza la fotografia come strumento per le sue indagini sociali. Circa cinquanta scatti. Una mostra da non perdere, per gli appassionati di fotografia e per i curiosi.

Mostra Totò il genio alla Galleria Arte Moderna

Dove: Galleria Arte Moderna – Ex Convento di Santa Chiara, Via Castello Ursino 56, Catania
Quando: fino al 1 maggio 2018
#nonsipava

Totò il genio è la mostra che celebra i cinquant’anni dalla scomparsa di Antonio De Curtis. La mostra, curata da Alessandro Nicosia, insieme a Vincenzo Mollica, ripercorre e racconta la vita del grande attore attraverso centinaia di documenti. Fotografie, filmati, costumi di scena, locandine di film, interviste, disegni, riviste e giornali d’epoca, spezzoni cinematografici e televisivi, manoscritti personali, lettere, cimeli e materiale inedito. Dunque da non perdere, in pieno stile ‘nzchitanza!

Narrazioni – Riflessi di San Berillo

Dove: Palazzo De Gaetani, Via Pistone 59, Catania
Quando: dal 2 marzo al 8 aprile 2018
La mostra è visitabile tutti i sabato e domenica
10.00 – 13.00 | 16.30 – 19.30
tutti i giorni su prenotazione scrivendo una mail a associazione@tramediquartiere.org

Inaugurazione ore 17:30 per la mostra Narrazioni – Riflessi di San Berillo. L’esposizione si articola in varie installazioni. L’allestimento è stato curato dai partecipanti alle iniziative di Trame di Quartiere, tutti giovani con diverse competenze utili a indagare la complessità di un quartiere come San Berillo. Cos’altro aggiungere? Ne vale proprio la pena!

Art in law – personale di Giuseppe Livio

Dove: Studio GED, Viale XX Settembre 45– Catania
Quando: fino al 31 Marzo 2018
ingresso gratuito – Per informazioni 095 315318.

Quarantasei pezzi realizzati tra il 2012 e il 2017. Un viaggio nelle opere e nella vita dell’artista Giuseppe Livio che ha fatto dei suoi segni misteriosi il suo incanto. I muri dello studio legale GED perdono la loro funzione di limite e la loro continuità viene interrotta dai segni dell’artista. Le pareti diventano una veduta di paesaggio, da cui l’opera prende corpo, in cui ogni elemento è fortemente controllato dall’artista che vuole, con decisione, ridefinire lo spazio come habitat della memoria. Una mostra da non perdere, a cura di Gianfranco Molino e con il patrocinio di Fondazione Antonio Presti – Fiumara d’Arte. Ultimi giorni!

Mostra Toulouse Lautrec al Palazzo della Cultura di Catania: info qui

Scie di Primavera 2018

Dove: Via Minoriti, Catania
Quando: dal 23 marzo al 2 aprile

Scie di Primavera è un contenitore di emozioni, di progetti e di creatività. È uno spazio itinerante che disegna un nuovo concetto di diffusione culturale. Uno stile di vita consapevole e un crocevia di esperienze e di emozioni. Un’idea che affonda le sue radici nel concetto americano di indie craft e si fa portavoce di una voglia dirompente di cambiamento. Un percorso affascinante che attraversa e interpreta le esigenze della nostra società. Scie è uno di quei progetti che nasce dalla passione e dalla voglia di cambiamento. Uno splendido mercatino in cui poter acquistare qualcosa di unico e prezioso! Vi consiglio di farci un salto e se avete voglia di approfondire, vi lascio il link all’intervista che ho avuto il piacere di fare qualche mese fa ad una delle organizzatrici di Scie.

Pop Up Mix Market

Dove: Piazza Giuseppe Sciuti, Catania
Quando: Sabato 24 marzo 2018 | 17.00-01.00 • Domenica 25 marzo 2018 | 11.00-23.00

Torna Pop up market sicily in pieno spirito gipsy rigenerando la città di Catania! Le temperature in questi giorni non sono delle migliori, ma ci pensa il popolo di Pop up a colorare di primavera le piazze e le strade! Siete pronti? Arte, creatività, musica e soprattutto tanto, tantissimo street food! ‘Nzichitanza!

Catania Misteriosa tra leggende, simboli e storie

Dove: Appuntamento ore 16 a Piazza Stesicoro, precisamente davanti l’ingresso dell’Anfiteatro.
Quando: Sabato 24 marzo
Il contributo di partecipazione al Tour è di euro 10 a persona adulti, bambini/ragazzi sotto i 14 anni è gratuito. È compresa quota tesseramento associativo per chi ne fa richiesta. Guida turistica autorizzata: Carmine.

Sharing Sicily propone un Tour della Catania misteriosa, rivolto sia a chi vive la città tutti i giorni, ma anche a chi la incontra per una sola volta nella vita. La passeggiata di snoderà per le vie di Catania tra statue, monumenti e palazzi. Saranno raccontate storie, aspetti inediti e leggende, nonchè avvenimenti storici. Le tappe principali dell’itinerario comprenderanno Piazza Stesicoro e l’anfiteatro romano, il portale della Chiesa di Sant’Agata al Carcere, la Statua di Bellini, Piazza Università, piazza Duomo ed il suo “ Liotru” e per finire al Castello Ursino. Fine tour ore 19.

Amore e follia di Orlando

Dove: Teatro Machiavelli, P.zza Università – Catania
Quando: Sabato 24 Marzo ore 21:00 – Domenica 25 Marzo ore 18:00
Intero €10 – Ridotto under 26, over 65 €8 – Ridotto per studenti universitari €5
fondazionelambertopuggelli@gmail.com                  328 96 89 007

“Ben note sono le vicende di Orlando che diventa pazzo e furioso per amore di Angelica e del coraggiosissimo Astolfo che a cavallo dell’Ippogrifo si reca sulla luna per recuperare il senno perduto dal cugino. Nella tradizione catanese dell’Opera dei Pupi, il legame che univa strettamente le sorti dei due cugini veniva fatto risalire indietro ad un’avventura che essi avevano vissuto quando erano ancora imberbi giovinetti.” In collaborazione con la Fondazione Lamberto Puggelli, l’APS Ingresso Libero, l’Università degli Studi di Catania, la Marionettistica dei Fratelli Napoli, Cardiovascular, Neomedical presenta: Amore e Follia di Orlando, dal copione di Alessandro e Fiorenzo Napoli, Marionettistica F.lli Napoli.

fratelli napoli

Fonte: pagina fb dell’evento Amore e Follia di Orlando

4Django in concerto

Dove: Gammazita, Piazza Federico di Svevia 92, Catania
Quando: sabato 24 marzo dalle ore 22

I 4Django sono Grace Previti – Voce; Sebastian Scuderi- Chitarra e Voce; Luca Pattavina – Chitarra; Ivan Rinaldi – Contrabbasso. Sono tra le prime band ad aver girato la Sicilia per diffondere e divulgare il Jazz-Manouche, genere molto in voga negli anni ’50-’60 in Europa ed anche in Italia, nato dalla fusione del jazz degli anni ’30-’40 (soprattutto swing e be bop) e la musica popolare della tradizione zingara dei nomadi “Manouches” ( discendenti del ceppo zingaro più antico). Sabato 24 marzo si inaugura la stagione live del Gammazita, possibilità di tesseramento e e Tap Jam con Carola Intravaia, Claudia Redi e Chiara Lanzafame.

Quintetto Kómma in “Pierino e il Lupo”

Dove: Teatro Coppola Teatro dei Cittadini, Via del Vecchio Bastione 9, Catania
Quando: domenica 25 marzo ore 21
ingresso con sottoscrizione volontaria

Per la rassegna Classica al Coppola: “Pierino e il Lupo” con il Quintetto Kómma. Maurizio Vecchio (flauto); Luca Abanese (oboe); Angelo Litrico (clarinetto); Nunzio Longhitano (corno); Mario Licciardello (fagotto). Prokofiev scrisse la fantasia musicale “Pierino e il lupo” con l’intenzione di rendere più accessibile la musica ai bambini. Come nell’originale per orchestra, la trascrizione per quintetto di fiati, anima i personaggi della storia con dei leitmotif esposti dagli strumenti del quintetto. Ps: il Quintetto Kómma ha all’attivo oltre novanta concerti e diversi premi nazionali. Il gruppo si è formato, tra il 1997 e il 1999, con il corso tenuto dal Quintetto Bibiena presso la scuola di Musica di Fiesole e con i seminari di Antony Pay all’Istituto Musicale Bellini di Catania. Da non perdere!

Giornate Fai di Primavera 24 e 25 marzo

Date da segnare: 24 e il 25 marzo con le  Giornate Fai di Primavera! L’obiettivo è valorizzare le bellezze e scoprire i tesori del nostro patrimonio artistico. Contributo richiesto: dai 3 euro. Ecco i siti che aderiscono all’iniziativa:

dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.30
– Chiostro e Palazzo dei Minoriti (sede della Prefettura e Avvocatura di Catania) in via Etnea 73.
– Istituto di incremento ippico per la Sicilia, via Vittorio Emanuele, 508.
– Chiostro e Convento di S.Placido (oggi Palazzo della Cultura).
– Chiostro e Convento di S. Caterina da Siena, via Vittorio Emanuele, 156.
– Porta Garibaldi, piazza Palestro.
– Chiesa di San Michele Arcangelo, via Etnea 81. Le visite saranno possibili nelle giornate di sabato dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 17.30, e la domenica dalle 16.00 alle 17.30.
– Convitto Cutelli, Via Vittorio Emanuele, 56.
– Cinema Odeon, via Filippo Corridoni, 19. Le visite saranno possibili nelle giornate di sabato e domenica dalle 9.00 alle 13.30.

In più:
– Conferenza “Storia e architettura dei chiostri cittadini” con il relatore prof. Eugenio Magnano di San Lio. Sabato 24, ore 17:30 e domenica 25, ore 11:00 al Chiostro e Convento di S.Placido.
– Sabato 24 e Domenica 25, ore 11.30 Conversazione sulla storia dell’Arte cinematografia e del cinema ODEON a cura delle Delegate FAI Maria Teresa Di Blasi e Melita Leonardi.

Cristina Gatto

Autore: Cristina Gatto

Mi chiamano Chinaski e come il Perozzi di Amici miei, ho quasi dimenticato che il mio nome è Cristina. Ho una passione viscerale per il cinema e per la musica, colleziono vinili e oltre i libri leggo parecchi fumetti. Amo i gatti (nomen omen). Cos’altro aggiungere? Non pedalo perché non ho voluto la bicicletta, sono irriverente, sempre pronta alla battuta, dotata di autoironia (l’altezza l’avevano terminata) e come Luciano Bianciardi spesso mi domando “chissà se riuscirò a trovare la strada di Itaca, un giorno?”

‘Nzichitanza! Aspettando “un guizzo solo di primavera” ultima modifica: 2018-03-23T11:55:57+00:00 da Cristina Gatto

Commenti

To Top