itCatania - Vie cittadine dedicate a donne d'eccellenza

itCatania

LO SAPEVI CHE

Vie cittadine dedicate a donne d’eccellenza

Vie Cittadine: Via Santa Sofia- Foto: Cavaleri Francesca Agata

Recentemente sono state intitolate numerose vie cittadine a donne catanesi d’eccellenza. Ad esempio, Margherita Nicosia, attrice teatrale e cinematografica catanese degli anni ’50. La strada a lei intitolata si trova tra la via Filippo Eredia e il parcheggio della piscina di Nesima (lato Catania). Un’altra via è dedicata alla musicista Dora Musumeci, celebrata come prima pianista Jazz d’Italia. Nel 1994 venne nominata Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica, come eccellenza italiana nel mondo.
Andreana Sardo eroina risorgimentale catanese, a cui viene attribuito anche il merito di aver salvato il palazzo centrale dell’Università da un incendio.
Ricordiamo le vie dedicate alle soprano Maria Gentile e Sara Scuderi.
Infine ci sono le circoscrizioni intitolate alla poetessa e pittrice Adele Gloria e alla scrittrice Chiara Palazzolo.
Infine, non possiamo non citare la Via Sant’Agata, dedicata alla Santa Patrona, a due passi dal Duomo.

Vie Cittadine: il Viale Regina Margherita - Foto: Cavaleri Filadelfo
Vie Cittadine: il Viale Regina Margherita a Catania – Foto: Cavaleri Filadelfo

Le vie cittadine storiche della città

Una delle vie più rappresentative dell’aristocrazia catanese è il Viale Regina Margherita con le sue ville nobiliari che ne abbelliscono i bordi della strada. Ma chi era la Regina Margherita? Margherita Maria Teresa Giovanna di Savoia, consorte di re Umberto I, fu la prima Regina consorte d’Italia. Com’è noto, pur essendo una giovane regina, seppe suscitare l’interesse del popolo e della monarchia. A lei è dedicata la celeberrima Pizza Margherita.
Un’altra via importante della città è quella dedicata a Santa Sofia. Si tratta di una martire romana del II secondo e venerata come Santa dalla chiesa cattolica ed ortodossa. A lei sono legate le parole “speranza e fede“. Non a caso l’ospedale Policlinico e la cittadella universitaria si trovano proprio nelle vicinanze.

Piazza Iolanda- Foto: Cavaleri Filadelfo
Piazza Iolanda un pezzo di storicità – Foto; Cavaleri Filadelfo

Piazza Iolanda, Piazza Montessori

Una piazza storica della città è quella dedicata alla Principessa Iolanda, la primogenita del re d’Italia Vittorio Emanuele III di Savoria e della regina Elena del Montenegro.
Piazza Montessori è dedicata alla più famosa educatrice d’Italia.Una donna eclettica e poliedrica: scienziata, filosofa, medico e appassionata di bambini. Infatti è riconosciuto in tutto il mondo il metodo educativo che da lei prende il nome.

Vie cittadine dedicate a donne d’eccellenza ultima modifica: 2021-03-10T12:06:10+01:00 da Cavaleri Francesca

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x