itCatania - Salame Turco siciliano: provenienza e ricetta tipica

itCatania

pubbliredazionale CIBO

Salame Turco siciliano: provenienza e ricetta tipica

Salame Turco. Foto di: by Lucarobertii is licensed under CC BY-SA 4.0
Articolo promozionale

Il Salame Turco è amato da tutti, grandi e piccini. Morbido al punto giusto ed estremamente “cioccolatoso”, è uno dei dolci siciliani più sfiziosi e più realizzati in casa. Biscotti tritati e cacao amaro sono i principali ingredienti di questo dolce di facile esecuzione.

Questo particolare dolce a forma di salame ha un’origine incerta. Si crede che sia una produzione tipica siciliana, nata verso l’inizio del ‘900. Dal 2012, a conferma della sua sicilianità, è stato ufficialmente inserito nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali Italiani (PAT) dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali. Perché “turco”? Pare che l’appellativo non si riferisca a un’origine turca, bensì al colore dato dal cacao che ricorda quello della pelle dei Mori.

By Chefpercaso Is Licensed Under Cc By Nc 2.0
Il Salame Turco deve essere tagliato a fette. Foto di: chefpercaso is licensed under CC BY-NC 2.0

La versione italiana del Salame Turco è il Salame al Cioccolato, un dolce molto semplice realizzato in special modo durante le festività natalizie o pasquali. La principale differenza tra i due dolci sta nell’uso del cacao al posto del cioccolato nella versione siciliana, e anche per la presenza nell’impasto di mandorle, pistacchi e Marsala.

Ricetta del Salame Turco siciliano

Ingredienti: 500 g di biscotti secchi; 100 g di zucchero; 60 g di cacao amaro; 50 g di burro; mezzo bicchiere di Marsala (o latte se per bambini); un tuorlo.
Prima di tutto bisogna amalgamare per bene il tuorlo con lo zucchero e aggiungere lentamente il burro sciolto precedentemente. Inserire nell’impasto il cacao amaro setacciato continuando a mescolare. Unire al composto il Marsala (o il latte). Tritate in modo grossolano i biscotti secchi e aggiungeteli all’impasto scuro. Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, stendete il composto su carta stagnola e cercate di arrotolarlo con le mani per creare la forma di un salame. Chiudete le estremità con cura e riponete il Salame Turco in frigorifero per qualche ora. Prima di servire spolverizzatelo di cacao amaro e tagliatelo a fette spesse circa 1 cm.

Salame Turco siciliano: provenienza e ricetta tipica ultima modifica: 2021-05-25T09:35:15+02:00 da Valentina Friscia

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x