'NZICHITANZA

‘Nzichitanza! “…con il cuore sospeso nel sole”

Nzichitanza

‘Nzichitanza! Prima di parlarvi degli eventi che si terranno questa settimana a Catania, vorrei farvi leggere una poesia.

«Passeggio per i campi con il cuore sospeso nel sole. Il pensiero, avvolto a spirale, ricerca il cuore della nebbia.»

Queste parole sono di Peppino Impastato, giornalista e attivista italiano, noto per le sue denunce contro le attività mafiose, a seguito delle quali fu assassinato il 9 maggio del 1978. Sono trascorsi ben quarant’anni dalla sua morte ed il mio è un umile omaggio per un grande uomo che è stato ucciso a soli trent’anni. Un uomo che ci ha lasciato un’eredità immensa e un insegnamento che dovremmo perseguire quotidianamente. Peppino ci ha insegnato la bellezza, il valore della comunicazione e della cultura. Peppino ci ha insegnato il coraggio, a non aver timore e l’uso della risata come arma. Ciao Peppino.

Scopri Catania con ‘nzichitanza! Dall’11 al 17 maggio 2018

LiberaMente – Mostra di Luca Graziano

Dove: Nuova Officina D’arte, Via Firenze 137, Catania
Quando: inaugurazione 12 maggio ore 18.30.
Mostra visitabile dal 12 al 19 Maggio tutti i giorni dal Lunedì al Sabato dalle ore 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.

LiberaMente è la personale di pittura di Luca Graziano. I suoi lavori sono un’intensa ricerca di bellezza, natura e silenzio. Momenti fugaci che sfuggono alle regole e alle leggi dettate dall’uomo. Da non perdere!

Narrazioni – Riflessi di San Berillo

Dove: Palazzo De Gaetani, Via Pistone 59, Catania
Quando: dal 2 marzo al 29 maggio 2018
La mostra è visitabile tutti i sabato e domenica
10.00 – 13.00 | 16.30 – 19.30
tutti i giorni su prenotazione scrivendo una mail a associazione@tramediquartiere.org

L’allestimento è stato curato dai partecipanti alle iniziative di Trame di Quartiere, tutti giovani con diverse competenze utili a indagare la complessità di un quartiere come San Berillo. Ingegneri, urbanisti, studenti di lettere,  arte e pianificazione del territorio provenienti dall’Università degli Studi di Catania e l’Accademia di belle arti di Catania. La mostra costituisce uno spazio di narrazione in cui attraverso il racconto e le storie si rafforzano le relazioni tra abitanti, luoghi e pratiche di riqualificazione. Ingresso con sottoscrizione volontaria.

Mostra fotografica di Francesco Butano: Thailandia, volti e colori

Dove: Galleria FIAF – LE GRU, Corso Vittorio Emanuele III 214, Valverde (CT)
Quando: fino a 8 giugno 2018
#nonsipava

Se vi trovate a Valverde, fate un salto alla Galleria FIAF – LE GRU. Francesco Butano ci fa scoprire la Thailandia, i suoi volti e i suoi colori grazie alle sue meravigliose fotografie. La mostra è visitabile tutti i venerdì dalle ore 20 alle ore 22.

KIND – mostra di Demetrio Di Grado

Dove: KōArt: unconventional place, via San Michele 28,  Catania
Quando: inaugurazione 12 maggio ore 19. In mostra fino al 9 giugno

KIND è il titolo della mostra di Demetrio Di Grado che s’inaugurerà a Catania, sabato 12 maggio, a partire dalle ore 19.00 in via San Michele 28L’evento promosso dalla galleria Kōart: unconventional place in collaborazione con San Michele Art Power, neonata associazione culturale catanese, e Giuseppe Veniero Project, dinamica e giovane galleria palermitana e dal curatore Francesco Piazza, si sviluppa su due livelli: quello performativo e quello espositivo. Il primo prevede la creazione di dieci collage site specific realizzati ‘su strada’, come parte integrante di un  nuovo modo di fare decoro urbano e veicolare messaggi ironici e stranianti; il secondo è legato alla dimensione più intima di uno spazio delimitato, qual è quello di una galleria, dove è possibile osservare da vicino e interagire con quindici opere di formato A4, per apprezzarne la qualità e la tecnica.

Nzichitanza

Di Grado, un abile illusionista e giocoliere in grado di donare meraviglia e suscitare stupore nello spettatore, ormai travolto dall’ansia di vivere. Via San Michele sarà il suo palcoscenico e KIND il suo spettacolo imperdibile

Giglio – Live

Dove: Gammazita, Piazza Federico di Svevia, Catania
Quando: Venerdì 11 maggio ore 22.30

Raffaele Giglio è un giovane “cantastorie”napoletano. Autore, musicista e talento da vendere. “Mamma Quartieri”, è il suo primo disco da solista contenente 9 canzoni inedite, tutte rigorosamente in dialetto napoletano. Un Live tutto da scoprire, un tuffo tra i quartieri di Napoli, tra i profumi e le suggestioni di luoghi incantevoli, pieni di contraddizioni e ricchi di cultura, storie e tradizioni.

ONE LIFE – Live

Dove: Lettera 82, Piazza dell’Indirizzo 11/14, Catania
Quando: Sabato 12 maggio ore 22

Sabato al lettera 82 si suona musica rock. Una serata in compagnia della band ONE LIFE. Un viaggio alla scoperta di brani nuovi e dei must del genere per tutti gli appassionati e i curiosi. Line-up: Marco Genovese; voce – Carmen Di Marca; basso – Antonio Maglia; chitarra – Alfio Maglia; batteria – Emanuele Rigido; cori.

Antura – Voci dalla Sicilia di ieri e di oggi – Big Mimma

Dove: Agorà Hostel, Piazza Currò 1, Catania
Quando: Domenica 13 maggio ore 21.30

Continua la rassegna Antura  – Voci dalla Sicilia di ieri e di oggi. Domenica 13 maggio alle ore 21.20 sarà la volta di Big Mimma. Il gruppo nasce nel 2009, da un’idea di Alessandro Silipigni, Mosè Previti e Vincio Siracusano, come trio chitarra, basso e percussioni. La band suona da subito un mix fatto di rock, reggae, folk e cantautorato, testi in dialetto ed una forte attitudine alla canzone come “cunto”, esperimento di immaginazione e realtà. L’organico si amplia nel 2011, con l’ingresso di Piero Cucinotta, percussionista e studioso della tradizione musicale africana.

Mostra Toulouse Lautrec al Palazzo della Cultura di Catania: info qui

Letture in corso al Bastione degli Infetti 

Dove: Bastione degli Infetti, Via Torre del Vescovo 18/A, Catania
Quando: sabato 12 maggio alle ore 18

Questa settimana vi ho raccontato la storia del Castello di Leucatia e di Angelina Mioccio e sabato 12 maggio alle ore 18 avrete l’opportunità di ascoltare le letture e partecipare alla presentazione del libro “La Bella Angelina” di Rossella Jannello. L’evento è stato organizzato grazie al Comitato popolare Antico Corso e si inserisce nell’iniziativa Maggio dei libri. Insomma, da non perdere!

Scie di Primavera 2018

Dove: Via Minoriti, Catania
Quando: 11, 12 e 13 maggio

Scie di Primavera è un contenitore di emozioni, di progetti e di creatività. È uno spazio itinerante che disegna un nuovo concetto di diffusione culturale. Uno stile di vita consapevole e un crocevia di esperienze e di emozioni. Un’idea che affonda le sue radici nel concetto americano di indie craft e si fa portavoce di una voglia dirompente di cambiamento. Un percorso affascinante che attraversa e interpreta le esigenze della nostra società. Scie è uno di quei progetti che nasce dalla passione e dalla voglia di cambiamento. Uno splendido mercatino in cui poter acquistare qualcosa di unico e prezioso!

Pint of Science

Dove: Mr. Hyde, Via Santa Filomena 30/32 – Joyce irish Pub, Via Montesano 46 – The Boozer, Via Caff 6
Quando: dal 14 al 16 maggio

I ricercatori svolgono i più svariati, incredibili e innovativi esperimenti. A molta gente la ricerca può suonare come fantascienza: far crescere neuroni in fiasche, sviluppare nano-particelle che trasportino molecole all’interno del corpo e studiare la materia oscura ci appaiono fatti lontani dalla nostra quotidianità. Eppure le scoperte scientifiche avvengono continuamente, portando ad affascinanti invenzioni che cambieranno il nostro futuro. Ma quanto spesso hai l’opportunità di capire davvero come queste scoperte vengono fatte e cosa significano? Pint of Science porta alcuni dei più brillanti ricercatori al tuo bar  per discutere le loro ultime ricerche e scoperte direttamente con te. Il festival avrà luogo il 14-15-16 Maggio 2018 in Italia per raccontare, sorseggiando una buona birra, le novità della ricerca a chiunque ne sia interessato.

Cristina Gatto

Autore: Cristina Gatto

Mi chiamano Chinaski e come il Perozzi di Amici miei, ho quasi dimenticato che il mio nome è Cristina. Ho una passione viscerale per il cinema e per la musica, colleziono vinili e oltre i libri leggo parecchi fumetti. Amo i gatti (nomen omen). Cos’altro aggiungere? Non pedalo perché non ho voluto la bicicletta, sono irriverente, sempre pronta alla battuta, dotata di autoironia (l’altezza l’avevano terminata) e come Luciano Bianciardi spesso mi domando “chissà se riuscirò a trovare la strada di Itaca, un giorno?”

‘Nzichitanza! “…con il cuore sospeso nel sole” ultima modifica: 2018-05-11T07:24:33+00:00 da Cristina Gatto

Commenti

To Top