Notte europea dei ricercatori, Catania tra le 13 città scelte

itCatania

CULTURA

Notte europea dei ricercatori, Catania tra le 13 città scelte

Notteuropeadeiricercatori

La notte europea dei ricercatori vedrà brillare tra le stelle anche al città di Catania e la sua università, tutti i dettagli.

Notte europea dei ricercatori, l’evento internazionale

L’università di Catania si contraddistingue per la sua crescita della propria reputazione in tutti i corsi di studio. Tuttavia molto si deve al lavoro costante dei ricercatori e dai risultati ottenuti. Ma quest’anno anche la città di Catania parteciperà al progetto Sharper night, la notte dei ricercatori.

Il progetto Sharper nasce per rispondere all’esigenza di valorizzare la figura dei ricercatori e delle ricercatrici e il loro ruolo nella società. Tuttavia per raggiungere l’obiettivo gli ideatori si sono concentrati su un’unica notte. La notte come un’opportunità di festa per condividere con il grande pubblico le passioni che animano i ricercatori, scoprendo che le loro passioni, spesso sono comuni a tutti.

Notteeuropeadeiricercatori Laboratorio- Foto: Pixabay
Notte euorpea dei ricercatori, un laboratorio- Foto: Pixabay

Notte europea dei ricercatori, dove e quando si svolgerà?

SHARPER si svolgerà il 30 settembre 2022 nelle città di Ancona, Cagliari, Camerino, Catania, Genova, L’Aquila, Macerata, Nuoro, Palermo, Pavia, Perugia, Sassari, Terni e Trieste. Un evento che permette di raccontare le scoperte e le sfide dei ricercatori di tutta Europa. Inoltre ci saranno mostre, spettacoli, concerti, giochi, conferenze e centinaia di altre iniziative rivolte al grande pubblico.

Così Catania festeggia il valore della ricerca con un programma che spazia dai tempi di frontiera della ricerca di base alle applicazioni tecnologiche nei campi più disparati. Infine insieme a interdisciplinarietà e sfide per il futuro sono i temi del filo conduttore del programma molto articolato.

Nottedeiricercatori Unricercatore
Notte dei ricercatori, un ricercatore a lavoro- Foto: Pixabay

Gli eventi in programma

Si parte giorno 29 settembre dalle ore 9 alle 13, presso il polo tecnologico di via Santa Sofia, 102. Ci sarà la Presentazione delle attività svolte nel progetto Thalassa per la realizzazione di eco-compositi a impatto zero. Inoltre sempre il 29, ma dalle 18 alle 23, prevista la visita al Museo della Rappresentazione con un focus sui cambiamenti climatici e il mare. Mentre la location è quella di via Etnea 742 presso il Museo delle rappresentazioni.

Giorno 30 settembre gli eventi saranno infiniti:

  • Ti spiego il sole, dalle 9 alle 11.30 presso Città della scienza di via Simeto;
  • Creare e modificare i materiali alla nano scala, dalle 9 alle 14, Dipartimento di Fisica, via Santa Sofia;
  • La fisica per bambini e ragazzi, dalle 16 alle 20.30, Città della Scienza;
  • Incontri alieni, dalle 17 alle 21, Orto Botanico in Via Etnea 397;
  • Biodiversità e cambiamenti climatici, dalle 17 alle 21, sempre Orto botanico;

Mentre in Piazza Università di terrà il maggior numero di eventi dalle 18 alle 24, eccone alcuni:

  • Osservare le cellule per comprandere i tumori;
  • Esploratori dell’invisibile;
  • Tecnologie quantistiche e sostenibilità;
  • fisica e medicina;
  • Space weather, oceani alieni;
  • Interazioni biomolecolari;
  • Nanotecnologie “Amiche dell’uomo”;
  • economia ed imprese;
  • La scienza ci rende Smart;
  • La verità è microscopica;
  • Registro tumori e Risk assessment;
  • Riduciamo i rifiuti valorizzando l’acqua;
  • Dieta sostenibile i fattori culturali e di genere;
  • La fabbica delle piante;
  • Amici insetti.

Tutti gli appuntamenti sono consultabili sul sito ufficiale dall’evento www.sharper-night.it.

Notte europea dei ricercatori, Catania tra le 13 città scelte ultima modifica: 2022-09-21T15:43:56+02:00 da Cavaleri Francesca

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x