itCatania - Giro di Sicilia: a Catania interventi lampo

itCatania

SPORT

Giro di Sicilia: a Catania interventi lampo

Giro Di Sicilia, etna

Giro di Sicilia. La manifestazione sportiva, ripristinata nel 2019 grazie all’intesa tra Regione Siciliana e Rcs Sport, dal 28 settembre al primo ottobre. Qui tutti i dettagli, i numeri e le curiosità sul giro.

Giro di Sicilia, gli interventi ordinari e straordinari

«Siamo al lavoro per definire gli ultimi progetti e avviare i cantieri in meno di una ventina di giorni. Il prestigioso appuntamento del Giro di Sicilia, rilanciato con l’impegno del collega assessore allo Sport e Turismo Manlio Messina – dichiara l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone. – Diventa anche quest’anno opportunità per estendere ulteriormente il risanamento della viabilità interna. Da Taormina a Gela, da Selinunte a Cefalù passando per la valle del Belice e Palermo, sui percorsi delle tre tappe attueremo in tempi record i lavori di messa in sicurezza, ammodernamento e ripavimentazione che andranno a beneficio di utenti e territori». L’occasione, quindi, oltre alla bellezza di una manifestazione sportiva, di ripristinare strade e percorsi che necessitavano già da tempo di una sostanziale manutenzione (e la possibilità, in futuro, di usufruire dei percorsi per gli appassionati di ciclismo a Catania).

Giro Etna
Giro di Sicilia 2019. Fonte immagine: pagina fb ufficiale dell’evento

Per la sola provincia di Catania sono stati destinati 970 mila euro su 6 milioni totali per le otto province siciliane interessate nel percorso. 20, invece, le formazioni con 7 corridori ciascuno per il Giro di Sicilia. I nomi: ISRAEL START – UP NATION, MOVISTAR TEAM, TEAM DSM, TREK – SEGAFREDO, UAE TEAM EMIRATES ,ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC, BARDIANI CSF FAIZANE’, CAJA RURAL-SEGUROS RGA, EOLO-KOMETA CYCLING TEAM, EUSKALTEL – EUSKADI, GAZPROM-RUSVELO, RALLY CYCLING, VINI ZABU’, AMORE E VITA, D’AMICO UM TOOLS, GIOTTI VICTORIA SAVINI DUE, MG.K VIS VPM, TEAM COLPACK BALLAN, WORK SERVICE – MARCHIOL – DYNATEK e ZALF EUROMOBIL FIOR.

Giro Di Sicilia Squadre
Giro di Sicilia, le squadre. Fonte immagine: pagina fb ufficiale dell’evento

Il giro torna dopo 42 anni di assenza

Il Giro di Sicilia torna nel 2019, dopo ben 42 anni di assenza, ma si ferma nel 2020 per la pandemia da Covid.  Quest’anno si riparte ancora una volta grazie all’intesa tra la Regione Siciliana e RCS Sport. L’edizione 2021, dal 28 settembre al primo di ottobre, si preannuncia eccezionale, sia per i percorsi che per la scelta del periodo. In particolare: si parte da Avola a Licata passando per Ragusa. Successivamente da Selinunte a Mondello, poi Termini-Caronia e ultima da Sant’Agata di Militello a Mascali. L’ultima tappa, lunga 180 km, inizia lungo la costa, per poi salire al Passo Favoscuro, pendici dell’Etna e giunge nuovamente al mare. La salita di Piano Provenzana con direzione Milo e GPM vicino al Rifugio Citelli, precede una discesa alquanto impegnativa. Dopo un paio di curve a U si arriva a Mascali tramite un rettilineo con una leggera salita.

Una curiosità: il Giro di Sicilia è una delle più antiche manifestazioni corse a tappe italiane. Vi basti sapere che la prima edizione si svolse nel 1907, ben due anni prima della nascita del Giro d’Italia. Dal 1907 al 1977 si sono svolte 18 edizioni de Il Giro di Sicilia a tappe. Il primo vincitore fu Carlo Galetti e l’ultimo Beppe Saronni, diciannovenne, nel 1977 prima della vittoria a stelle e strisce dell’americano Brandon McNulty nel 2019.

Giro di Sicilia: a Catania interventi lampo ultima modifica: 2021-09-10T09:44:14+02:00 da Cristina Gatto

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x