itCatania - Coo.Pe.C.C Catania: il nuovo coordinamento dei Presidenti

itCatania

LO SAPEVI CHE

Coo.Pe.C.C Catania: il nuovo coordinamento dei Presidenti

Coo.pe.c.c Catania: le mani dei presidenti- Foto:Pixabay

Il Coo.Pe.C.C Catania è il coordinamento dei Presidenti del Consiglio dei comuni dell’area metropolitana di Catania.
Il nuovo organismo apolitico si è costituito e promette di fare grandi cose. E’ stato di recente eletto all’unanimità il Presidente: Claudio Nicolosi (Gravina di Catania) e i Vice Presidenti: Venerando Cacciola (Acicastello) – Ivan Antonio Maria Albo (San Gregorio di Catania)  – Anna Maravigna (Valverde).

Gli obiettivi del Coo.Pe.C.C Catania

I 58 soggetti che lo compongono si sono definiti apolitici. Nessuna bandiera di partito ad unirli, ma solo il raggiungimento di obiettivi comuni per contribuire alla piena realizzazione democratica. Una organizzazione moderna, laica e qualificata. Ecco le parole del Presidente Nicolosi in conferenza stampa. “Da ogni parte della provincia catenese i Presidenti del Consiglio Comunale degli enti locali si sono riuniti a Catania per dar vita all’organo giuridico che li rappresenterà in tutte le sedi istituzionali. Attraverso iniziative che valorizzino le prerogative e funzioni destinate ai consiglieri comunali nello svolgimento del loro ruolo. Ringrazio i colleghi – ha concluso il Presidente Claudio Nicolosi – per l’unanime riconoscimento di un ruolo che mi accompagnerà per il prossimo anno”.

Gerbere rosse: un ricordo di vittime del Femminicidio -foto: Pixabay
Gebere rosse: il fiore usato per ricordare le vittime di femminicidio in alcuni consigli comunali – Foto:Pixabay

I primi passi del Coordinamento

Il coordinamento se pur neo costituito ha già cominciato a muovere i primi passi con la stipula di un documento per  chiedere alla Regione la creazione di un “fondo perequativo”. Lo scopo è concedere dei contributi ai comuni colpiti dal fenomeno della cenere lavica. Tali contributi potrebbero consentire ai comuni di intraprendere una serie di iniziative volte allo smaltimento e/o al riutilizzo delle ceneri vulcaniche e garantire la pulizia e la sicurezza delle strade.
Il Coordinamento si è fatto anche promotore di un’iniziativa in ricordo di Vanessa Zappalà, vittima di femminicidio. Tale iniziativa prevede che ogni Consiglio Comunale, come già accadutao a Valverde, durante la prima seduta utile, ponga dei fiori , in particolare delle gerbere rosse e bianche, su una sedia in ricordo di tutte le donne vittime di violenza.

Un’attenzione particolare alle donne

Inoltre in ogni aula consiliare sarà collocata una sedia rossa che resterà sempre vuota perché simbolicamente occupata da tutte le donne uccise. L’obbligo morale di chi oggi ricopre un ruolo nelle istituzioni è quello di lottare  affinché lo Stato riesca a proteggere concretamente le donne, inasprendo le pene per gli uomini colpevoli dei reati di stalking e di violenza. E’ ora che le cose cambino!

Coo.Pe.C.C Catania: il nuovo coordinamento dei Presidenti ultima modifica: 2021-09-07T15:30:16+02:00 da Cavaleri Francesca

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x