I CATANESI RACCONTANO CATANIA

itCatania

LO SAPEVI CHE

L’arancia rossa catanese scelta da McDonald’s

L'arancia rossa prodotta A Catania protagonista del mercato internazionale

La sua scalata verso il successo sembra sempre più inarrestabile, stiamo parlando dell’arancia rossa di Sicilia, che sta conquistando via via i mercati nazionali e soprattutto esteri, grazie al suo essere prodotto unico ed eccellenza “made in Sicily” fra le più ricercate e apprezzate. Amata in tutto il mondo per le sue qualità salutari e il suo sapore, assurge a simbolo della nostra Terra con tutte le sue tradizioni. 

L’arancia rossa di Sicilia IGP

Prodotta soprattutto nella parte orientale dell’Isola, l’arancia rossa trova il suo luogo di coltivazione più congeniale nella Piana di Catania. Qui i frutti diventano particolari grazie al terreno lavico argilloso, al sole e ad altre caratteristiche ideali per la pigmentazione. Il microclima tipico del territorio incide sulle sostanze che danno il tipico colore rosso alla polpa. Nel 1996 l’Europa ha conferito a questo frutto l’Identificazione Geografica Protetta IGP.

L'arancia rossa di Sicilia viene prodotta nella parte orientale dell'isola, nelle province di Catania, Enna e Siracusa ricevendo le particolari qualità del territorio lavico argilloso dell'Etna.
L’arancia rossa di Sicilia nel 1996 ha ricevuto dall’Europa l’Identificazione Geografica Protetta IGP.

L’accordo fra McDonald’s e Oranfrizer

Il 22 febbraio, nel ristorante McDonald’s di piazza Stesicoro si è siglato l’accordo fra il colosso americano e l’azienda catanese Oranfrizer, in collaborazione col Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP. Per l’occasione c’erano i vertici di McDonald’s, di Oranfrizer e della Regione. Ad arricchire l’evento con la sua presenza è stata la giovane campionessa catanese Carlotta Ferlito. Come da accordo, saranno circa 700.000 le spremute fatte con arancia rossa di Sicilia Igp servite nei 450 McCafé di tutta Italia proprio per valorizzare una vera eccellenza siciliana e renderla accessibile a tutti i consumatori.

Oranfrizer è l’azienda leader in Italia nella distribuzione di agrumi, ortofrutta e spremute. L’azienda nasce nel 1962 ad opera della famiglia Alba, con sede a Scordia. Negli anni si è sempre più allargata e imposta, tanto da prendere contatti e vendere i propri prodotti nei mercati ortofrutticoli esteri.

Arance siciliane nei MCcafè di tutta Italia

Questo nuovo accordo amplierà la filiera agrumicola siciliana: sono circa 500 tonnellate le arance da cui si ricaveranno le spremute da gustare in tutti i ristoranti della catena fast food di Italia. Sono arance raccolte da agricoltori locali della zona, aderenti al Consorzio arancia rossa di Sicilia. A contribuire alla diffusione di questo eccellente prodotto saranno le province di Catania, Enna e Siracusa coi comuni produttori. McDonald’s da anni è impegnato a valorizzare prodotti e produttori locali.

L'Etna, il sole, il terreno, il microclima rendono l'arancia rossa di Sicilia un prodotto unico per gusto e qualità salutari
Questo eccellente prodotto viene coltivato in numerosi comuni siciliani

L’arancia rossa ricavata dagli agrumi siciliani viene coltivata nei comuni di: Adrano, Belpasso, Biancavilla, Caltagirone, Castel di Judica, Catania, Grammichele, Licodia Eubea, Mazzarrone, Militello Val di Catania, Mineo, Misterbianco, Motta Sant’Anastasia, Palagonia,Paternò, Ramacca, Santa Maria di Licodia, Scordia; Lentini, Francofonte, Carlentini, Buccheri, Melilli, Augusta, Priolo, Siracusa, Floridia, Solarino, Sortino, Centuripe, Regalbuto, Catenanuova.

Un’occasione da sfruttare

Già nel 2015, Mcdonald’s aveva scelto fra i suoi fornitori l’azienda bio-agricola degli Arcoria, radicati con successo al nord. Il biancavillese Giosuè Arcoria ha vinto il concorso “Fattore Futuro” competendo con 130 imprenditori. Grazie alla sostenibilità e alla tecnologia adoperata è diventato fornitore ufficiale delle arance in tutti i McCafè d’Italia. Giosuè assieme al padre e fratello guida un’azienda agricola che è stata scelta per i sui prodotti anche dalla San Pellegrino per produrre le sue famose bibite.

Grazie a questo e ad altri accordi, l’arancia rossa di Sicilia sta conoscendo un periodo d’oro. Sta agli operatori di questo settore sempre più in espansione, riuscire a sfruttare pienamente queste molteplici occasioni per diffondere sempre più questo iconico prodotto della nostra terra. Le qualità più fruttuose rimangono sicuramente tarocco, sanguinello e moro.

Foto: Sabrina Portale

L’arancia rossa catanese scelta da McDonald’s ultima modifica: 2020-03-03T10:27:41+01:00 da Sabrina Portale

Commenti

To Top