INTERVISTE

Flazio, due fratelli catanesi portano l’Italia online

flazio Italia online

Come è nata Flazio, piattaforma che manda l’Italia online

Creare il proprio sito internet in modo semplice e autonomo. Da ormai cinque anni è la mission di Flazio.com, piattaforma informatica made in Sicily fondata dai fratelli Flavio ed Elisa Fazio. 27 anni e una grande passione informatica il primo, 36 anni e una laurea in Ingegneria edile la seconda. E il desiderio di mandare l’Italia online.

«Nel 2011 abbiamo cercato supporto per lanciare la nostra idea. Prima al Nord senza successo, poi dopo un anno di manifestazioni nazionali e internazionali, Main the Bridge ci ha offerto 400 mila euro per finanziare il nostro progetto. Oltre a uno stage in California».

Italia va online

Se per creare un sito internet ci voleva una cifra non indifferente, con Flazio tutto diventa più immediato ed economico.

«Spesso le aziende non hanno molta confidenza con i nuovi strumenti di digitalizzazione», spiega Flavio. Sottolineando come solo il 29% delle aziende in tutta Italia si trovi online.

«Certe persone non ritengono utile avere un sito web – continua il giovane imprenditore -. Ma in molte parti del mondo, America in primis, rappresenta un vero e proprio biglietto da visita».

Ecco perché l’anno scorso è stato lanciato il progetto Italia va online. Progetto che ha coinvolto diverse scuole di Catania e provincia. Obiettivo: insegnare ai ragazzi delle scuole superiori le conoscenze base del mondo del web. A cominciare da Google e dall’importanza di stare online.

«L’iniziativa puntava anche a mettere in contatto i ragazzi con le attività commerciali, che hanno ottenuto gratuitamente un sito web permettendo ai più giovani di acquisire competenze».

flazio Italia online

Alcuni componenti del team Flazio

Photoshop to Website

Altra iniziativa del team Flazio è Photoshop to Website. Con soli tre click i designer di tutta Italia e non solo possono trasformare un file di Photoshop in un sito web.

«Lo scopo è permettere ai designer di concentrarsi sul lavoro più importante – afferma Flavio -. Il disegno puro del sito e i suoi contenuti, la parte creativa libera da tecnicismi e complessità che rendono il lavoro di pubblicazione online lungo e complesso».

«Bisogna aggiornarsi continuamente»

La forza dell’azienda è anche quella del continuo aggiornamento. «Abbiamo un team che implementa migliorie ogni giorno e pubblichiamo novità ogni settimana, siano esse nuove funzionalità, semplificazioni di UX, ottimizzazione del codice o miglioramento delle prestazioni.

Nel nostro settore è fondamentale innovare per essere primi e vogliamo che tutti i nostri clienti abbiano immediato accesso alle funzionalità che possono portar loro un concreto vantaggio competitivo».

flazio italia online

Elisa non si separa mai da Flazio, neanche in vacanza

SiteBuilderBuilder.com

Un successo dopo l’altro, consacrato anche da Tg2, Rai 3, TechCrunch. Un punto di riferimento internazionale per il mondo delle startup, WIRED. NinjaMarketing nel 2014 ha collocato Flazio tra le venti startup italiane da tenere sott’occhio.

E di novità da monitorare ce ne saranno parecchie. Il gruppo è già a lavoro su una decina di progetti sperimentali che si legano alla piattaforma principale e ne estendono le funzionalità.

Come SiteBuilderBuilder.com, pensato per web designer, web agency e marketing agency che vogliono ottimizzare i propri flussi di lavoro.

«L’idea è nata dalle numerose richieste che riceviamo da parte delle web agency con cui collaboriamo e grandi aziende come Telecom e Tiscali. Queste hanno già scelto di creare il Sitebuilder col proprio brand».

Un consiglio ai giovani che vogliono intraprendere questo percorso? «Partecipare a eventi come Start up Week end ed entrare in contatto con gli acceleratori d’impresa. Questi offrono grandi possibilità a prodotti innovativi e validi».

Giorgia Lodato

Autore: Giorgia Lodato

Nata a Catania 26 anni fa, ha deciso di seguire la strada tortuosa del giornalismo e di accettare la sfida di restare nella sua terra, a cui è profondamente legata.

Flazio, due fratelli catanesi portano l’Italia online ultima modifica: 2017-06-15T09:04:41+00:00 da Giorgia Lodato

Commenti

To Top