itCatania

EVENTI

Beato Carlo Acutis, le sue reliquie arrivano a Catania

Beato Carlo Acutis: il primo piano. Foto: Famiglia Cristiana

Beato Carlo Acutis è un modello di santità per i giovani di oggi. Le sue reliquie sono in Pellegrinaggio in Sicilia e arriveranno anche a Catania. Un evento di certo eccezionale per tutti i fedeli. Un esempio di fede e di coraggio per molti giovani.
Beato Carlo Acutis è diventato beato lo scorso 10 ottobre, su nomina di Papa Francesco e le tappe del “Patrono di internet” saranno:

  • dal 12 al 19 settembre ad Adrano, nelle parrocchie di San Pietro, San Paolo e San Leonardo;
  • il 20 e 21 settembre a Biancavilla presso il Monastero delle Clarisse;
  • il 22-23 settembre a Catania presso le Suore benedettine.

Un giovane che amava la vita senza recriminazioni, che sapeva donare un sorriso al prossimo ma che si è spento a soli 15 anni. Carlo ha dato testimonianza costante, attraverso il suo profilo Facebook, del suo essere cristiano, illuminando la strada di molti altri giovani.

Beato Carlo Acutis: il drappo delle Beatificazione- Foto: Facebook
Beato Carlo Acutis: il drappo della Beatificazione – Foto: Facebook

Il programma del passaggio delle reliquie a Catania

Le reliquie del Beato Carlo Acutis saranno nella Chiesa del Monastero di San Benedetto. La chiesa di San Benedetto è una chiesa cattolica di Catania in via dei Crociferi, nel quartiere Terme della Rotonda dedicata a san Benedetto da Norcia. L’arrivo delle reliquie è previsto per le 10.30 di mercoledì 22 settembre e per l’occasione la Chiesa rimarrà aperta dalle 10 alle 12.30 del mattino. Mentre nel pomeriggio dello stesso giorno, dalle ore 16 alle 19 e alle ore 17.30 ci sarà il Canto del Vespro presieduto da Don Pietro Sortino. Inoltre nella giornata di giovedì 23 settembre alle ore 7, sarà celebrata la Messa Convuale e la Chiesa aprirà le sue porte già dalle 6.30 del mattino, fino alla partenza delle reliquie.

Beato Carlo Acutis: il programma completo delle celebrazioni catanesi - Foto: Cavaleri Francesca Agata
Beato Carlo Acutis: il programma per la visita delle reliquie – Foto: Cavaleri Francesca Agata

Beato Carlo Acutis: dalla vita alla beatificazione

Carlo Acutis nasce a Londra il 3 maggio 1991, ma ha sempre vissuto a Milano. Lui è un ragazzo comune e la fede ha fatto parte della sua vita sin da piccolo: infatti, a soli 7 anni riceve la Prima comunione, con un permesso speciale. La sua devozione è rivolta alla Madonna e all’Eucarestia che era la sua “autostrada per il Cielo”.
La sua fede nella Madonna lo portava a partecipare ogni giorno alla messa e alla recita del Rosario. Purtroppo nel 2006 si ammalò di leucemia fulminante e morì in soli tre giorni, il 12 ottobre.
Carlo Acutis utilizzava il suo profilo Facebook per raccontare la sua vita di devozione e nel 2018 Papa Francesco aveva dichiarato venerabile Carlo Acutis, dopo la guarigione inspiegabile di un bimbo affetto da un’anomalia al pancreas, un miracolo avvenuto nel 2010 in Brasile.

Beato Carlo Acutis, le sue reliquie arrivano a Catania ultima modifica: 2021-09-22T09:02:55+02:00 da Cavaleri Francesca

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x