itCatania

CHIESE

Cattedrale di Catania: la nuova illuminazione

Le lampade sono tutte di nuova generazione e in linea con il rispetto del contesto storico e ambientale. Ad oggi l’illuminazione riguarda solo il prospetto, presto si allargherà anche al corpo esterno che si affaccia su via Vittorio Emanuele.

Il frontale della cattedrale di Catania, dedicata a Sant’Agata è stato oggetto negli scorsi giorni di interventi riguardanti la realizzazione di un sistema di illuminazione artistica. Vediamo insieme le fasi del progetto di valorizzazione del maestoso edificio.

 Il frontale della cattedrale di Catania, dedicata a Sant’Agata è stato oggetto, negli scorsi giorni, di interventi riguardanti la realizzazione di un sistema di illuminazione artistica. Vediamo insieme le fasi del progetto di valorizzazione del maestoso edificio.

La cattedrale

La Cattedrale di Sant’Agata è il principale luogo di culto cattolico di Catania; è anche sede dell’Arcidiocesi metropolitana. La chiesa sorge sulle terme Achilliane romane. L’edificio attuale nacque dal progetto di Girolamo Palazzotto dopo il disastroso terremoto che la distrusse; la facciata in tre ordini è opera di Giovan Battista Vaccarini. Le tre absidi in pietra lavica appartengono alla cattedrale di epoca normanna. L’interno, a croce latina, è diviso in tre navate. Nell’abside centrale spiccano gli affreschi del romano Giovan Battista Corradini, mentre le due colonne della base dell’arco e la monofora sono di origine medievale. La navata destra accoglie il monumento funebre del musicista Vincenzo Bellini, il corpo del Beato Monsignor Dusmet, mentre nell’abside destra si trova la cappella di Sant’Agata.

Emblema del tardo barocco, è una delle attrazioni della città. L’iconico edificio risplende oggi soprattutto all’imbrunire grazie alla nuova illuminazione realizzata dalla Enel Green Power con il sistema della sponsorizzazione privata.
La Cattedrale, emblema del tardo barocco, è una delle attrazioni della città. L’iconico edificio risplende oggi soprattutto all’imbrunire grazie alla nuova illuminazione realizzata dalla Enel Green Power con il sistema della sponsorizzazione privata.

Valorizzazione della facciata della cattedrale

Emblema del tardo barocco, è una delle attrazioni della città. L’iconico edificio risplende oggi soprattutto all’imbrunire grazie alla nuova illuminazione realizzata dalla Enel Green Power  con il sistema della sponsorizzazione privata, già adoperata per la sistemazione e la valorizzazione di molte delle rotatorie dislocate lungo la circonvallazione.

L’abbiamo vista risplendere in queste sere durante le quali i devoti hanno reso il loro omaggio alla Santa, appendendo rosari, guanti, coccarde al cancello chiuso e offrendo candele e mazzi di fiori.

Luci a led per far splendere la cattedrale

Sono stati realizzati dei nuovi corpi illuminanti con tecnologia a Led che fanno risplendere e rendono più suggestiva la parte inferiore del prospetto del Duomo e il gruppo scultoreo della parte alta della facciata occupata dalla santa che porta una mano verso il cielo, e sembra invocare che tutti i mali possano allontanarsi dall’amata Catania. Sono inoltre state sostituite le vecchie lampade perlopiù guaste e inadeguate.
Le lampade sono tutte di nuova generazione e in linea con il rispetto del contesto storico e ambientale. Ad oggi l’illuminazione riguarda solo il prospetto, presto si allargherà anche al corpo esterno che si affaccia su via Vittorio Emanuele.

L’inaugurazione delle nuove luci è avvenuta il 2 febbraio, in concomitanza con l’inizio delle feste agatine, quest’anno celebrate solo sotto l’aspetto religioso a porte chiuse.
L’inaugurazione delle nuove luci è avvenuta il 2 febbraio, in concomitanza con l’inizio delle feste agatine, quest’anno celebrate solo sotto l’aspetto religioso a porte chiuse.

L’inaugurazione delle nuove luci è avvenuta il 2 febbraio, in concomitanza con l’inizio delle feste agatine, quest’anno celebrate solo sotto l’aspetto religioso a porte chiuse.

Il progetto di illuminazione delle cupole

Fra i progetti previsti dall’amministrazione comunale nei prossimi mesi vi è la realizzazione di un sistema di illuminazione artistica per molti iconici monumenti cittadini, fra cui le splendide cupole del centro storico e Castello Ursino per esaltare ulteriormente il valore storico e artistico e fungere da attrazione per i turisti.

L’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana ha autorizzato i lavori per il ripristino del transetto sinistro e del manto di copertura della Basilica Cattedrale di Sant’Agata a Catania. Gli interventi, per un importo complessivo di 90 mila euro, serviranno a proteggere la parte centrale della Cattedrale dalle infiltrazioni dovute alle acque piovane.

Foto di S. Portale

Cattedrale di Catania: la nuova illuminazione ultima modifica: 2021-02-18T09:35:19+01:00 da Sabrina Portale

Commenti

Subscribe
Notificami
4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x