itCatania - Nino Martoglio, una mostra a Catania e il mistero della morte

itCatania

PERSONAGGI

Nino Martoglio, una mostra a Catania e il mistero della morte

Nino Martoglio, Mezzo Busto- Foto: Cavaleri Francesca Agata

La mostra su Nino Martoglio che si è recentemente conclusa ha permesso ai catanesi di conoscere meglio questo genio. La mostra si è svolta presso la Galleria d’arte Moderna, in Via Castello Ursino, n.32 in occasione delle iniziative proposte dal Comitato per le Celebrazioni del Centenario della morte dello scrittore. Dal 23 ottobre al 13 novembre si sono celebrate manifestazioni ogni giorno, tra queste le letture di pagine delle sue opere. Inoltre numerosi attori teatrali hanno messo in scena rappresentazioni artistiche, ed ancora musiche di un tempo suonate con chitarre e mandolino, come l’esecuzione dell’associazione Akkuaria. Hanno condotto gli ncontri Vera Ambra e Alfredo Sorbello.

Nino Martoglio, la vita di uno straordinario catanese

Figlio di un giornalista ex garibaldino, Nino Martoglio nasce a Belpasso in provincia di Catania, nel quartiere Cristo Re. Abbandona presto l’idea di diventare capitano di marina e si dedica alla sua passione. A soli 19 anni fonda un settimanale satirico scritto in lunga siciliana chiamato D’Artagnan: tutta l’opera è caratterizzata oltre che dal verismo e dalla bellezza dei paesaggi, anche da una forte contrapposizione tra ricchezza e povertà. La Catania di fine ottocento pullulava di caffè letterari nei palazzi lussuriosi ed aristocratici.

Nino Martoglio E Le Opere D'arte- Foto Cavaleri Francesca Agata
Nino Martglio e le opere d’arte esposte in galleria- Foto: Cavaleri Francesca Agata

Innumerevoli gli scritti sia per la letteratura, che per il teatro, tra tutti possiamo ricordare: San Giuvanni decullatu (1908) a caricatura di una religiosità popolare ingenua. L’aria del continente (1910) rappresenta in modo satirico lo snobismo di un borghesuccio isolano che affetta disprezzo per le usanze e le abitudini siciliane. In collaborazione con Pirandello compose in dialetto ‘A vilanza (1917) e Cappiddazzu paga tutto (1917).

Il mistero della sua morte

Nino Martoglio morì a soli 51 anni, ma le circostanze della sua scomparsa non furono mai note. Pare che l’autore precipitò nella tromba dell’ascensore dell’Ospedale Vittorio Emanuele, dove si era recato per far visita al figlio da tempo malato. L’area dell’ospedale in cui venne ritrovato il cadavere era ancora in costruzione quindi non si seppe mai cosa gli successe. Per anni ed ancora oggi un alone di mistero avvolge la morte di questo talento nostrano. Le nipoti Vincenza e Angela hanno curato un Fondo dove sono conservati tutti i suoi manoscritti.
Le manifestazioni come quella svoltasi servono proprio a ricordarci i tanti uomini illustri che hanno reso famosa nel mondo Catania e l’essere catanese.

Nino Martoglio, una mostra a Catania e il mistero della morte ultima modifica: 2021-11-16T15:42:46+01:00 da Cavaleri Francesca

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x