Da non perdere

Catania è un posto speciale nel cuore del Mediterraneo dove folklore e tradizione fanno rima con sviluppo e innovazione. Una città bellissima, famosa in tutto il mondo per il suo stile, i suoi monumenti e le sue opere d’arte. Ma quello che rende Catania davvero speciale sono quelle consuetudini che racchiudono in se lo spirito stesso di questo posto e quegli scorci che in pochi conoscono.

In questa città dai mille contrasti e dalle tante facce del centro storico ci sono anche quelle nascoste delle scalinate,  dei vicoli e delle strade vuote solo in apparenza, quelle perle nascoste che uno sguardo frettoloso non riesce a cogliere.
La Catania della street art, della cultura e della musica. La Catania dei quartieri riqualificati, dei mercatini dell’artigianato e del mercato storico della Fera’o Luni. La Catania delle piazze inondate e riedificate.
La Catania vista dall’alto e la Catania sotterranea fatta di cripte, sepolcreti e gallerie laviche.
La Catania della Pescheria, al cui richiamo è impossibile resistere. Cuore pulsante della città vecchia, dove il mare si sposa con l’uomo, i colori e i profumi degli ambulanti riempiono l’aria e si rimane incantati dal quel fascino decadente, malinconico, quasi onirico che accompagna i porti di mare.

Una città proiettata al futuro ma che tiene fede alle sue tradizioni e ogni anno non manca di celebrare la sua patrona, Sant’Agata, con commemorazioni che durano giorni, in una lunga e toccante processione in giro per le strade. Questa è la terza festa religiosa più grande al mondo. Una profonda devozione e un amore sincero legano i catanesi alla sua Santuzza.

Da non perdere ultima modifica: 2018-02-13T09:03:53+00:00 da Luca Meli

piazze, strade, fontane,

    To Top