itCatania - Bottega Orafa: connubio tra artigianato ed arte

itCatania

ARTIGIANATO

Bottega Orafa: connubio tra artigianato ed arte

Bottega Orafa: angolo di creatività dei gioielli in quel di Randazzo

Bottega Orafa: angolo di creatività dei gioielli in quel di Randazzo

C’è chi ancora intende l’oreficeria come una vera e propria arte. Attraverso le mani che creano si tende a realizzare manufatti unici. Questi esulano dalla produzione standard. La Bottega Orafa, in quel di Randazzo, è un piccolo mondo innovativo da conoscere.

Origini e filosofia attorno questo angolo di realizzazioni

La Bottega Orafa nasce nel 2016, la sua anima è Giovanni Ferrito. Il suo percorso da artigiano è prevalentemente da autodidatta. Una vocazione che ha sempre sentito e che, nonostante l’impossibilità di frequentare l’istituto di oreficeria, ha fatto emergere. Giovanni Ferrito è originario di Messina, da qualche anno, per via dell’allestimento della bottega, vive a Randazzo. Prima dello spazio artigianale, egli ha collaborarato con diverse grandi aziende a cui vendeva i manufatti. Si è trattato di lavori per commissioni.

L’orafo, nelle sue realizzazioni, contempla varie forme artistiche, ovvero scultura (anche micro), disegno, composizione. Giovanni Ferrito elabora il gioiello interamente in tutta la sua struttura. Si coinvolge il cliente nella realizzazione del manufatto in tutte le fasi. Una caratteristica peculiare della Bottega Orafa: stabilire un rapporto diretto, di fiducia e scambio tra cliente e artigiano. Si viene incontro alle istanze del primo, affinché ne ricevi un prodotto autentco e originale.

Bottega Orafa: angolo da cui parte tutta la creatività
Laboratorio di creazioni della Bottega Orafa ph Angela Strano

Bottega Orafa: la lavorazione dei manufatti

Molti anelli, orecchini e ciondoli trovano realizzazione con la microfusione a cera persa. Una tecnica base per creare un gioiello artigianle. L’oggetto in cera viene condottato su un alberello di fusione. Esso si inserisce poi all’interno di un cilindro metallico in cui sarà versato un gesso. In seguito si surriscalda la temperatura di questa struttura fino a 700° e così la cera si fonde (cera persa). Rimane lo stampo all’interno del gesso e si arriva alla colata del metallo. Dopo la spaccatura del gesso il prodotto è finito.

La creazione dei gioielli avviene pure mediante l’uso diretto dei metalli, cioè la lavorazione da banco. Nella lavorazione del metallo esso si fuoca e si batte più volte. Se ne ricavano foglie, petali, stelle, decorazioni varie che fungono da struttura all’intero gioiello.

Le pietre preziose adoperate

Una volta completata la struttura in metallo, Giovanni Ferrito incastona le pietre preziose per ultimare il gioiello. L’orafo riesce a reperire bellezze come ametista, coralli, perle, carniola. particolarmente affascinante è l’ambra, sia quella di Santo Domingo che quella siciliana. La Simetite, così chiamata, si raccoglie lungo il fiume da cui prende il nome. Ritrovabile pure lungo le coste siracusane per via delle correnti che la trasportano.

Tra le pietre preziose adoperate per le creazioni
La Simetite, ambra siciliana a sx, e l’ambra di Santo Domingo a dx ph Angela Strano

Cosa è l’artigianato della Bottega Orafa

Una realtà che va oltre i cliché della superproduzione. L’orafo ha un rapporto di esclusività con le sue creazioni, poiché si tratta di oggetti unici. Essi partono dalla sua essenza, dalla sua vocazione, da tutto ciò che sente e pensa. Una progettazione originale che vuol farsi conoscere tramite i social, essendo questi fonte di divulgazione. Far sì che si conosca l’oreficeria attraverso i canali di comicazione odierni e quindi renderli, in qualche modo, alleati.

Per chi si reca a Randazzo, la Bottega Orafa è un luogo da visitare. Essa ha un grande riscontro nel messinese, nell’acese e, in genere, in tutto il catanese. Giovanni Ferrito tiene alta la tradizione della sua città; l’oreficeria a Messina andava molto avanti tra fine ‘800 – inizi ‘900. In futuro l’artigiano vuol adibire la bottega a un museo, un progetto davvero innovativo, come tutte le sue creazioni.

Bottega Orafa: connubio tra artigianato ed arte ultima modifica: 2021-12-02T09:32:51+01:00 da Angela Strano

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x