'NZICHITANZA

‘Nzichitanza! scopri Catania – dal 10 al 16 Novembre

Eventi Catania

‘Nzichitanza! Tra sbalzi di temperatura, qualche colpo di tosse e pioggia novembrina, Catania, anche questa settimana sarà teatro, concerti e mostre! E chi ci ferma? Sempre in movimento, alla scoperta della bellezza e delle eccellenze locali! Ecco una lista di cose da fare e vedere dal 10 al 16 Novembre! ‘Nzichitanza! Scopri Catania!

Rock Revolution 2017 – Nirvana Experience

Dove: Industrie, Via Acquicella Porto 13 Catania
Quando: Venerdì 10 Novembre dalle ore 22:30
7 euro con Blow Card. 10 euro senza Blow Card. Erasmus 3 euro. 5 Euro per tutti dopo il Live Set.

Una serata tributo Nirvana, per appassionati e per curiosi. La band che suonerà live sul palco di Industrie viene da Boston e ha ricevuto recensioni entusiastiche in tutte Europa. Venerdì potrebbe essere l’occasione giusta per vederli ed ascoltarli dal vivo.

Babil On Suite LIVE+Party Fun or Nothing at MA

Dove: Ma Catania, Via Vela 6 – Catania
Quando: Venerdì 10 Novembre dalle ore 22:00
Ingresso OMAGGIO (euro 2 diritti SIAE) fino alle ore 23:30, oltre euro 10.

FUN or NOTHING è il venerdì catanese al Ma! Una serata ricca di appuntamenti:
23:00  Teatro Babil On Suite [safari now live]
00:30 Eyes room Mariagrazia Vinciguerra, Ugo Macaluso e Marco Zappalà [djset] Marica Rotondo [hosting the show]
22:30 Birreria Antonio Oliva e Fabrizio Serio
00:30 Speakeasy +1 club Simone Giuffrida e Marco Chiavaro

Un palcoscenico per la città – Stagione 2017/18

Dove: Teatro Sangiorgi – Via Antonino di Sangiuliano 233 – Catania
Quando: Domenica 12 Novembre dalle ore 19:00
platea € 15 – tribuna € 10. Botteghino del Teatro Massimo Bellini piazza Vincenzo Bellini, Catania tel. 095 7306135
per info 392 0889640

La Camerata Polifonica Siciliana – Il Teatro Massimo Bellini con il contributo de Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Regione Siciliana – Assessorato Turismo Sport e Spettacolo Comune di Catania presentano
Un palcoscenico per la città – Stagione 2017/2018.  Domenica 12 novembre: musica e cinema con la Bellini Ensemble. Aldo Ferrente, I Violino; Aldo Traverso, II Violino; Vincenzo Di Ruggiero, Viola; Marco Bologna, Violoncello; Davide Galaverna, Contrabasso; Giovanni Roselli, Flauto; Gaetano Lo Jacono, Oboe; Domenico Gaglio, Clarinetto e Sassofono; Francesco Zanetti, Fagotto;Giuseppe Episcopo, Corno.

Le visite dell’angelo – Incontro con Riccardo Napoli

Dove: Scuola FuoriNorma, Via Cervignano 15 – Catania
Quando: Sabato 11 Novembre dalle ore 18:00

Batterista dal 1997 di HC-B, Flügge, Nursery Quarter, Black Box Nation, Music For Eleven Instruments, Tropical Death, Riccardo Napoli, ha da sempre esplorato gli ambiti della composizione e dell’improvvisazione, con una vocazione per la ricerca timbrica e l’ibridazione dello strumento. Videomaker di professione, intreccia immagini e suoni nel tentativo di sviluppare un linguaggio complementare e unitario. Le visite dell’angelo” è una serie di incontri durante i quali un musicista suona, parla delle sue idee, fa vedere gli strumenti che usa (comprati, auto-costruiti o modificati). La giusta occasione per scoprire cosa c’è dentro la musica e la testa dei musicisti.

 

Giuseppe Livio Art

Giuseppe Livio, artista catanese classe 1975. Dopo un periodo post-laurea in scultura, apre il suo studio pensatoio a Catania, nel quale realizza opere scultoree, pittoriche e calcografiche.

Art in law – personale di Giuseppe Livio

Dove: Studio GED, Viale XX Settembre 45– Catania
Quando: Da Novembre 2017 a Marzo 2018
ingresso gratuito – Per informazioni 095 315318.

Quarantasei pezzi realizzati tra il 2012 e il 2017. Un viaggio nelle opere e nella vita dell’artista Giuseppe Livio che ha fatto dei suoi segni misteriosi il suo incanto. I muri dello studio legale GED perdono la loro funzione di limite e la loro continuità viene interrotta dai segni dell’artista. Le pareti diventano una veduta di paesaggio, da cui l’opera prende corpo, in cui ogni elemento è fortemente controllato dall’artista che vuole, con decisione, ridefinire lo spazio come habitat della memoria. Una mostra da non perdere, a cura di Gianfranco Molino e con il patrocinio di Fondazione Antonio Presti – Fiumara d’Arte.

Itinerario Catania e il cinema: una passeggiata da film

Dove: Herborarium Museum Via Crociferi, 16 Catania
Quando: Domenica 12 Novembre ore 9:30
Quota partecipazione: 10 euro. Posti limitati. Riservate la vs partecipazione al 3495397736 (anche sms o whatsapp) a via mail a museo.herborarium@gmail.com.

Un itinerario a tema cinematografico per le vie del centro storico in collaborazione tra l’ Associazione Regionale Guide Sicilia e Herborarium. La Catania barocca, con i suoi splendidi edifici, le strade e le piazze maestose e il suo mare intensamente blu è da oltre un secolo la meravigliosa location di numerosi film. È da questi luoghi, così ricchi di fascino e di atmosfere uniche ed inconfondibili, che partirà – dopo una breve presentazione multimediale -uno splendido itinerario turistico verso i set cinematografici più famosi della città di Catania.

Vivian Maier – Una fotografa ritrovata

Dove: Fondazione Puglisi Cosentino – Via Vittorio Emanuele II, 120 Catania
Quando: Dal 27 ottobre al 18 febbraio
Orario apertura : dal lunedì alla domenica 10.00 – 20.00 (la biglietteria chiude un’ora prima)
Biglietti : Intero € 11,00 Ridotto € 9,00

Un evento imperdibile per gli appassionati di fotografia e per tutti gli amanti della bellezza. Vivian Maier ha fatto del mistero il suo fascino e attraverso i suoi scatti ha ridefinito se stessa e reinventato il linguaggio della fotografia. Oltre 120 fotografie in bianco e 120 fotografie in bianco e nero realizzate tra gli anni ’50 e ’60, una selezione di immagini a colori scattate nei ’70 e alcuni filmati in super 8. La mostra, curata da Anne Morin e Alessandra Mauro, è realizzata con il patrocinio del Comune di Catania, prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia, Contrasto – Official Fan Page e diChroma photography

Il bell'Antonio

Claudia Cardinale e Marcello Mastroianni ne Il bell’Antonio di Mauro Bolognini

Catania Munita

Dove: Si parte da Piazza Stesicoro
Quando: Domenica 12 Novembre alle ore 9:15
Contributo: 10 euro a persona (comprende la guida turistica e tutti i ticket nel percorso)
Info e prenotazioni:
– asso.etnangeniousa@gmail.com
– 338.1441760

Una domenica per fare una splendida passeggiata alla scoperta di angoli nascosti della città di Catania, fra mura e bastioni delle antiche fortificazioni organizzata da Associazione Etna ‘ngeniousa. Itinerario: La Porta di Aci – Il Bastione del Santo Carcere: fortificazioni millenarie – Mura e bastioni lungo la Via Plebiscito – Il Fortino e la Porta Garibaldi – Via Naumachia – Le fortificazioni del Castello – L’antica marina – Porta dei Canali. Conclusione prevista: ore 12:30 circa.

Tifeo, il tradimento dell’orecchio

Dove: Zo Centro Culture Contemporanee – Viale Africa 6 Catania
Quando: Venerdì 10 Novembre e Sabato 11 Novembre ore 21:00
ingresso : € 12 intero, € 10 ridotto
Per info e prenotazioni: tel. 3474826940       prenotazioni@retablo.org

L’esperimento che la compagnia Retablo porta avanti, fonde insieme diversi elementi. Musica elettronica, videomapping, parola e corpo in una prospettiva che va oltre la contaminazione. Luce, voce, corpo e suono sono il vero soggetto teatrale. Il testo nel suo significato originario è textus (tessuto o trama, o texture in inglese) a trovare una nuova dimensione, una nuova spazialità, un nuovo territorio. Tifeo, il gigante dalle cento teste sconfitto da Zeus, squarcia la superficie che lo cela seminando panico, cataclismi e tumulti nell’intimo del fortino occidentale.

La Crepanza- ovvero: come danzare sotto il diluvio

Dove: Sala Chaplin – Via Raffineria 41 Catania
Quando: Venerdì 9 e Sabato 10 Novembre ore 21:00 – Domenica 12 Novembre ore 18:00
Biglietti: intero 15 euro, ridotto under 26 / over 65 euro 12. Operatori 5 euro

I Maniaci d’Amore, considerati la “rivelazione della nuova drammaturgia italiana” tornano con un omaggio a Beckett, a Quentin Tarantino e a Dostoevskij, imbevuto di Pop Art. Con la loro usuale mistura di livida comicità e acutezza metafisica indagano temi incandescenti come la solitudine, la fede, la morte, e danno una visione inedita di una generazione sghemba eppure flebilmente speranzosa, che sa ancora porsi la questione più importante di tutte: come si fa ad amare?

Cristina Gatto

Autore: Cristina Gatto

Vivo a Catania, ho una passione viscerale per la musica, suono il pianoforte e colleziono vinili. Scrivo da quando ne ho memoria e guardo film da ancora prima. Quando qualcuno mi chiede in cosa credo rispondo di essere marxista, tendenza Groucho, perché credo che l’ironia sia la massima forma di libertà.

‘Nzichitanza! scopri Catania – dal 10 al 16 Novembre ultima modifica: 2017-11-10T09:05:50+00:00 da Cristina Gatto

Commenti

commenti

To Top