'NZICHITANZA

Eventi Catania – ‘Nzichitanza! Dal 24 al 30 Novembre

'Nzichitanza - Eventi Catania

Eventi Catania – ‘Nzichitanza!

Avete già speso tutto durante questa settimana del Black Friday? Mi credete se vi dico che negli Stati Uniti l’andamento delle vendite è oggetto di studi?! La National Retail Federation ha stimato 164 milioni di acquirenti! E in Italia? L’osservatorio Netcomm-Politecnico di Milano ha stimato una spesa on.line di 800 milioni di euro; ovvero 3,5% dei 23,1 miliardi previsti dallo stesso osservatorio per l’intero anno! Cifre da capogiro! Noi di itCatania non possiamo offrirvi i saldi dei grandi colossi, ma cerchiamo di fare del nostro meglio per segnalarvi i migliori eventi a prezzi contenuti o secondo la formula#nonsipava! Dal 24 al 30 Novembre, i migliori Eventi Catania!

Alessio Lega

Dove: Teatro Coppola, Via del Vecchio Bastione 9, Catania
Quando: Venerdì 24 novembre ore 21:00
Ingresso con sottoscrizione volontaria

“Alessio è un cantautore: racconta storie attraverso le canzoni e ha, a livello culturale e umano, grande formazione, è una persona dal mio punto di vista importante per questo paese e per la sua cultura” (Ascanio Celestini)
“Artista che disdegna i palchi troppo illuminati, si è creato una solida fama tutta fondata sulla coerenza stilistica e di contenuti, e su un talento che nessuno oserebbe discutere. Il suo problema – per alcuni – è l’essere un convinto militante libertario, che in musica traduce le sue convinzioni senza attenuarle, o renderle potabili a un pubblico generico.”(Valerio Evangelisti)
Non mi resta che aggiungere che Alessio Lega presenterà il nuovo album “Mare Nero. Ritratto di un inferno bello mosso” sul palco del Teatro Coppola. Impossibile mancare.

Bax

Dove: Lettera 82 – Piazza dell’Indirizzo 11/14, Catania
Quando: Venerdì 24 Novembre dalle ore 22:00
#ingresso gratuito

Il “groover” è Davide Pometti, il marinaio appena sbarcato da mari caraibici, nordici e mediterranei, ma anche compositore e “capitano” dei Clockwork Groove. Al sax, sinuoso e aggressivo allo stesso tempo, Alessia Serina Pinto, viaggiatrice delle terre di Sicilia, impegnata nella didattica dello strumento e membro di varie formazioni. Il repertorio spazia dagli standard jazz e soul ai classici pop e rock. Bax, sounds good!

Samuel

Dove: Ecs Dogana, Via Dusmet 2, Catania
Quando: Sabato 25 Novembre ore 21:00
Ticket 20.70 (concerto+after) – 5 euro dopo le 24 (solo after)

Samuel Romano non ha bisogno di presentazioni. Frontman del gruppo dei Subsonica e voce dei Motel Connection, sarà sul palco dell’ECS Dogana Club per il tour “Il codice della bellezza”. Uno spettacolo suggestivo, pensato nei minimi dettagli, in cui il palco, completo di un caleidoscopio di luci, è stato immaginato come un grande schermo video che proietta immagini rubate alle canzoni dell’album dando vita a un vero e proprio film. Il concerto parte dalle tracce del suo primo disco solista Il codice della bellezza (Sony Music), passando per alcuni brani scritti per altri artisti (Grande sole e Costa poco), un brano inedito scritto apposta per il live (Il Rischio) e un piccolo omaggio ai Subsonica con le canzoni più vicine a Samuel del repertorio della band.

Camera a Sud

Dove: Bonù, Corso Italia 23, Catania
Quando: Domenica 26 Novembre ore 22:00
Ingresso gratuito

Camera a sud, è una band siciliana fondata da Carmelo Siracusa (contrabasso) nel 2011 con Gaetano Miano (chitarra), Ivan Newton (batteria) e Manuel Castro (voce). I quattro musicisti, ripropongono i classici italiani anni ’30,’40 e ’50, tutti incanalati all’interno di uno Swing decisamente contaminato, volutamente più “sporco”. Gli artisti di riferimento sono Fred Buscaglione, Renato Carosone, Nicola Arigliano, Renzo Arbore a cui si aggiungono grandi interpreti degli anni ’60.

Eventi Catania - Libere di amare

Beer Catania – Festival delle birre artigianali

Dove: Via Forcile – S. Giuseppe La Rena, Catania
Quando: 24-25-26 novembre dalle ore 17:00
Ingresso gratuito, laboratori a pagamento

Torna Beer Catania, il festival delle birre artigianali più atteso nel sud Italia!  Birra, streetfood, musica e laboratori! Un evento dedicato agli amanti della bevanda più antica e più amata al mondo. Il programma è ricco di eventi e di incontri. Per avere una panoramica generale, vi invitiamo a consultare il link dell’evento qui.

Libere di amare. Aleksandra Kollontaj, femminismo e rivoluzione

Dove: Circolo Città Futura, Via Caronda 147, Catania
Quando: Venerdì 24 novembre ore 20:00
Ingresso gratuito, cena vegan con sottoscrizione

Al circolo città futura, nell’ambito delle iniziative per la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, ci sarà la presentazione del libro di Pina la Villa “Aleksandra Kollontaj : marxismo e femminismo nella Rivoluzione russa” con l’autrice, con Anna Di Salvo, con Giusi Milazzo e con le letture di Angela Bonanno. Attraverso la biografia di Aleksandra Kollontaj, tra i protagonisti più importanti del panorama rivoluzionario russo, si snoda il racconto di quegli anni in cui la donna e la sua condizione di cittadina e lavoratrice sono poste al centro del dibattito. Famiglia, maternità, sessualità, parità di diritti: tematiche attuali ancora oggi e, ad un secolo di distanza, nodi ancora non del tutto risolti. Un evento imperdibile e a seguire, cena vegan.

Spettacolo di pupi siciliani

Dove: Teatro Zig Zag, Via Canfora 69, Catania
Quando: dal 25 novembre al 17 dicembre, ogni fine settimana, sabato alle ore 18 e domenica mattina alle ore 11.
5 euro

Lo spettacolo, con i pupi siciliani realizzati dalla Marionettistica Fratelli Napoli, è rivolto agli appassionati di cultura popolare e ai tanti curiosi. Uno spettacolo adatto a tutta la famiglia. Lo spettacolo è ispirato ad un racconto breve di Luigi Capuana, che ne riprende la trama, ma lo arricchisce si riferimenti contemporanei. Un re ed un regina anziani rimpiangono di non aver avuto figli, fino a quando l’arrivo di una bimba che viene chiamata Sicilia, sembra finalmente esaudire il loro desiderio.

fratelli napoli

L’espressività dei pupi non è data solo dalla grande maestria con cui sono forgiati, ma anche da quanto respiro i mannianti e i parraturi riescono ad infondere nel pupo.

Mostra ID di Lorenzo Castore

Dove: Plenum Fotografia Contemporanea, Via Vecchia Ognina 182, Catania
Quando: dal 19 novembre al 15 dicembre
Orari apertura Galleria: Lunedì dalle ore 10 alle ore 12, Martedì, Giovedì e Sabato dalle ore 17 alle ore 19

Identificare la sequenza alfanumerica dell’ID (autenticazione a due fattori come utenti dell’universo digitale), può rivelarsi molto arduo della decodifica ci caratterizza nel mondo reale. Lorenzo Castore rende le cose più semplici. Mette tutto se stesso nei progetti, nelle cose che fotografa. Le sono foto sono intense e la mostra racchiude diversi periodi e diverse storie. La mostra ID svela trame e vita del tessuto quotidiano.

Art in law – personale di Giuseppe Livio

Dove: Studio GED, Viale XX Settembre 45– Catania
Quando: Da Novembre 2017 a Marzo 2018
ingresso gratuito – Per informazioni 095 315318.

Quarantasei pezzi realizzati tra il 2012 e il 2017. Un viaggio nelle opere e nella vita dell’artista Giuseppe Livio che ha fatto dei suoi segni misteriosi il suo incanto. I muri dello studio legale GED perdono la loro funzione di limite e la loro continuità viene interrotta dai segni dell’artista. Le pareti diventano una veduta di paesaggio, da cui l’opera prende corpo, in cui ogni elemento è fortemente controllato dall’artista che vuole, con decisione, ridefinire lo spazio come habitat della memoria. Una mostra da non perdere, a cura di Gianfranco Molino e con il patrocinio di Fondazione Antonio Presti – Fiumara d’Arte.

Soft Wall – Pablo Echaurren

Dove: Palazzo della Cultura, V. Vittorio Emanuele 121 Catania
Quando: dal 24 Novembre 2017 al 14 Gennaio 2018
Ingresso gratuito

Alcune modalità espressive da “graffitismo metropolitano”, l’utilizzo vivacissimo dei colori, l’arte come mezzo diretto di (contro) informazione, sono elementi che anticipano la cosiddetta street-art, e dunque consentono di considerare Pablo Echaurren un precursore del genere. La mostra prende le mosse con un ciclo di lavori realizzati tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio dei Novanta. Le suo opere ricordano la comunicazione iconografica del muro di Berlino, bozze fumettistiche, cancellazioni e figure allegoriche di stampo medioevale, linguaggi e segni stereotipati del nostro sistema comunicante.

Cristina Gatto

Autore: Cristina Gatto

Vivo a Catania, ho una passione viscerale per la musica, suono il pianoforte e colleziono vinili. Scrivo da quando ne ho memoria e guardo film da ancora prima. Quando qualcuno mi chiede in cosa credo rispondo di essere marxista, tendenza Groucho, perché credo che l’ironia sia la massima forma di libertà.

Eventi Catania – ‘Nzichitanza! Dal 24 al 30 Novembre ultima modifica: 2017-11-24T10:05:07+00:00 da Cristina Gatto

Commenti

commenti

To Top