ARTE

Compagnia Joculares: il circo catanese alla conquista del pubblico internazionale

Compagnia Joculares presso la Terra di Bò

Riscaldano i muscoli e lucidano gli attrezzi in vista del 2018, un anno che si prospetta ricco di nuove opportunità. Nel frattempo il prossimo mese, Bò Buskers 2017!

Pensando ad eccellenze catanesi, artisti che credono nella qualità del proprio lavoro e persone con una visione ottimistica verso il futuro, non può non venirmi in mente la Compagnia Joculares. Nata nel 1999 dalla spinta artistica di Valerio Sardella, questa compagnia di circo contemporaneo ha fatto molta strada da allora. Attualmente fanno parte della compagnia quattro artisti, ognuno con specialità e background molto diversi.

Compagnia Joculares - Artisti di Strada

Valerio Sardella della Compagnia Joculares

Il giocoliere, Valerio Sardella

Si definisce un giocoliere puro la cui specialità sono le clave. Da quasi 20 anni pratica giocoleria ed ha fondato la Compagnia Joculares. Durante questi anni collabora con il Teatro Massimo Bellini di Catania ed è ingaggiato da importanti marchi, come Ferrari e Google, per le loro manifestazioni.

Tra potenza corporea ed eleganza, Serena Fede

Da bambina pratica ginnastica artistica a livello agonistico. Abbandonato per molti anni l’allenamento, si avvicina in età adulta alla danza acrobatica aerea. Da quattro anni fa parte della Compagnia Joculares. Tra i vari interessi nutre anche quello per l’ AntiGravity Yoga, di cui è istruttrice certificata.

Francesco Mirabile, acrobata ed equilibrista

Dopo aver praticato arti marziali e breakdance, si perfeziona attraverso lo studio intensivo di arti circensi, danza e teatro fisico a Torino. Durante la sua carriera è solista sui più importanti palchi italiani, come il Teatro alla Scala di Milano e l’Auditorium a Roma. Ritornato in Sicilia, lo scorso anno comincia la sua collaborazione con la Compagnia Joculares.

Monica Saso e la magia dell’hula hoop

Si avvicina alla pratica dell’hula hoop per puro divertimento nel 2012. Frequentando corsi e workshop con professionisti a livello mondiale, si specializza in hooping circense. Pratica anche danza acrobatica aerea, palo cinese, e giocoleria. Quest’anno ha ricevuto una menzione onoraria durante l’Hoopie Awards di Los Angeles.

Un energia di gruppo straordinaria, una forte consapevolezza, per una compagnia che crede nella qualità tecnico-artistica delle sue performance

“Abbiamo una visione dello spettacolo a 360 gradi. Ci interessiamo a più discipline diverse, cercando di trovare nuove figure e contaminandoci con arti differenti.”

In passato l’artista circense si focalizzava sulla massima padronanza di una sola disciplina, portando in scena il virtuosismo e la propria abilità come fine ultimo. Adesso ciò che interessa la Compagnia Joculares è arricchire i propri spettacoli di significato.

“Utilizziamo la tecnica come uno strumento per comunicare al pubblico qualcosa in più. Trasmettere un emozione, divertire o far riflettere il pubblico è il nostro obiettivo principale.”

Dal numero di presenze ai loro spettacoli e dal crescente successo dei festival che organizzano, sembra proprio che il pubblico percepisca questo intento. Grazie a loro gli spettatori catanesi si stanno innamorando sempre più delle arti circensi!

Francesco Mirabile in "Lumie"

Francesco Mirabile in “Lumie” della Compagnia Joculares

 Gli spettacoli e le ambizioni della Compagnia Joculares

Ricchissimo è il menù di spettacoli che la Compagnia Joculares offre a chiunque voglia ingaggiarli. Dalle performances più classiche, che vedono ogni artista fare i conti con la propria disciplina, a spettacoli che rappresentano al meglio la fusione di discipline diverse.

In questo momento la compagnia sta lavorando alla creazione di un lavoro collettivo. Mescolando le loro personalità in un’alchimia magica tra giocoleria, acrobatica, verticalismo, equilibrismo, tessuti aerei, danza e fuoco, l’obiettivo è quello di creare un spettacolo di circo contemporaneo per la scena internazionale. Consapevoli del loro livello qualitativo, il 2018 è ricco di aspettative!

Nella speranza che queste vengano soddisfatte, intanto invitano i lettori godere del festival “Bò Buskers 2017” organizzato dalla Compagnia Joculares il 17 e 18 Giugno presso La Terra di Bò a Viagrande (CT).

Noi non mancheremo. E voi?

 

La Compagnia Joculares ringrazia La Terra di Bò – Villa Di Bella per il sostegno e la collaborazione degli ultimi 5 anni.

Foto concesse dalla compagnia

Alessandro Sollima

Autore: Alessandro Sollima

“Catanese espatriato all’estero qualche anno fa, colgo quest’occasione per rientrare a contatto con la mia città. Danzatore e coreografo, mi piace scrivere il punto di vista degli artisti, ricordando che per essere un’artista non bisogna creare e vendere arte, ma semplicemente vivere la vita con creatività. “

Compagnia Joculares: il circo catanese alla conquista del pubblico internazionale ultima modifica: 2017-05-24T13:38:46+00:00 da Alessandro Sollima

Commenti

commenti

To Top